News

Si avvicina alla chiusura il Festival di Cannes

Oggi l'atteso film Incompresa di Asia Argento
I film in concorso per la Palma d'Oro oggi sono Jimmy?s Hall di Ken Loach, che già ha trionfato a Cannes nel 2006 con Il vento che accarezza l'erba, e Mommy del regista canadese Xavier Dolan. L'Italia è, invece, protagonista della sezione 'Un certain regard' con il film di Asia Argento Incompresa, in sfida con Charlie?s Country di Rolf de Heer. Nel...

A Cannes torna Godard
Oggi i film di Godard e Hazanavicius
A Cannes torna oggi Jean-Luc Godard, in gara per la Palma d'Oro con il suo Adieu au Langage in 3D ch...Leggi tutto

Continua il Festival di Cannes
Il sesto giorno del Festival di Cannes
A Cannes è la giornata di Hollywood, della mecca del cinema raccontata da David Cronenberg che in Ma...Leggi tutto

I film del 18 maggio a Cannes
La giornata del film italiano in gara per la Palma d'Oro
Oggi verrà proiettato il primo film italiano in gara nonché il solo a competere per la Palma d'Oro, ...Leggi tutto

Cannes: i film in programma oggi
Il terzo giorno del Festival di Cannes
Presentati ieri Captives del regista canadese Atom Egoyan ed il lungamente atteso Kis Uykusu (Winter...Leggi tutto
Annunci di Lavoro

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

Angry Birds - Il Film

Uccelli arrabbiati che non sanno volare
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,92)

Regia di Clay Kaytis, Fergal Reilly. Con Jason Sudeikis, Josh Gad, Danny McBride, Maya Rudolph, Bill Hader, Peter Dinklage, Marcello Macchia, Alessandro Cattelan, Chiara Francini, Ike Barinholtz, Danielle Brooks, Keegan Michael Key, Jillian Bell, Tony Hale, Kate McKinnon, Hannibal Buress, Cristela Alonzo, Anthony Padilla, Ian Hecox.
Genere Animazione - USA, 2016. Durata 97 minuti circa.

Nell'isola degli uccellini sono tutti felici e contenti, distribuiscono abbracci e adorano stare in gruppo e fare festa, convinti che non esista altro mondo al di lì dei confini della loro terra. Tutti tutti? Non proprio. Le eccezioni alla norma rispondono al nome di Terence, un gigante apparentemente muto, Bomb, dal piumaggio nero ed esplosivo, Chuck, giallo e velocissimo, e soprattutto Red, l'uccellino rosso di rabbia.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


The Conjuring - Il caso Enfield

Sequel ispirato alle investigazioni del paranormale di Ed e Lorraine Warren
* * * - - (mymonetro: 3,00)
Consigliato: Nì
Regia di James Wan. Con Patrick Wilson, Vera Farmiga, Madison Wolfe, Frances O'Connor, Lauren Esposito, Benjamin Haigh, Patrick McAuley, Simon McBurney, Franka Potente, Bob Adrian, Robin Atkin Downes, Simon Delaney, Shannon Kook, Maria Doyle Kennedy, Bonnie Aarons, Javier Botet, Steve Coulter, Abhi Sinha, Chris Royds, Sterling Jerins, Daniel Wolfe, Annie Young, Elliot Joseph, Debora Weston, Cory English, Joseph Bishara, Emily Tasker, Kate Cook, Carol Been, Holly Hayes, Lance C. Fuller, Jennifer Collins, Thomas Harrison.
Genere Horror - USA, 2016. Durata 133 minuti circa.

1977. Durante una seduta spiritica la medium Lorraine Warren prova a entrare in contatto con l'autore della carneficina di Amityville per conoscere le ragioni del suo gesto, ma sul suo percorso soprannaturale imbatte in un demone che assume le sembianze di una suora. Intanto a Enfield, in Gran Bretagna, la famiglia Hodgson, in gravi ristrettezze economiche, vive in una casa in cui si susseguono eventi inspiegabili. La piccola Janet ì la piì sensibile verso queste presenze, che sembrano rivendicare la proprietì della casa minacciando gli attuali inquilini.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Mother's Day

Mamme (e non solo) che si preparano allla Festa della Mamma
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Garry Marshall. Con Jennifer Aniston, Kate Hudson, Julia Roberts, Jason Sudeikis, Britt Robertson, Timothy Olyphant, Hector Elizondo, Jack Whitehall, Shay Mitchell, Aasif Mandvi, Ella Anderson, Sandra Taylor, Gianna Simone, Loni Love, Brandon Spink, Lucy Walsh, Drew Matthews.
Genere Commedia - USA, 2016. Durata 118 minuti circa.

Sandy ha due figli e un ex marito (ri)coniugato a una donna piì giovane di lui. Delusa e contrariata all'idea di dover condividere i suoi bambini con un'estranea, Sandy cerca lavoro, si confida con un'amica e abborda goffamente uno sconosciuto al supermercato. Bradley, vedovo e padre di due adolescenti prova a ricostruirsi una vita sfuggendo i tentativi di accasarlo delle amiche e il corteggiamento alle casse di avventrici in crisi coniugale. Nonostante le resistenze, Sandy e Bradley sono destinati a ritrovarsi e a non lasciarsi piì. Il mondo fuori intanto si prepara a festeggiare le mamme, quelle che della loro non ne vogliono piì sapere e quelle che la loro non l'hanno mai incontrata. Ma riconciliazione e agnizione sono dietro l'angolo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Jem e le Holograms

L'adattamento cinematografico del cartoon Jem
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,50)

Regia di Jon Chu. Con Aubrey Peeples, Stefanie Scott, Aurora Perrineau, Hayley Kiyoko, Ryan Guzman, Juliette Lewis, Molly Ringwald, Nicholas Braun.
Genere Musicale - USA, 2015. Durata 118 minuti circa.

Quando una ragazza di provincia viene catapultata dal mondo dei video underground a quello delle superstar mondiali, insieme alle sue tre sorelle intraprende un viaggio in cui scopre che alcuni talenti sono troppo speciali per essere tenuti nascosti. In Jem e le Holograms della Universal Pictures, quattro aspiranti musiciste si lanciano alla conquista del mondo quando capiscono che per creare il proprio destino basta trovare la propria voce.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Kiki & i segreti del sesso

Cinque storie d'amore e di bizzarre fantasie sessuali
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Paco Leìn. Con Natalia de Molina, ìlex Garcìa, Paco Leìn, Ana Katz, Belìn Cuesta, Candela Peìa, Luis Callejo, Luis Bermejo, Alexandra Jimìnez, Jacobo Sìnchez, Silvia Rey, Eduardo Recabarren, Blanca Apilìnez.
Genere Commedia - Spagna, 2016. Durata 102 minuti circa.

Paco ed Ana sono una coppia sposata da 10 anni, hanno una figlia e cercano di trovare un modo per riaccendere la passione di un tempo quando ecco arrivare Belìn, un'amica di lui, che vive un periodo di sconforto. Alex scopre che la bella Natalia, di cui ì innamorato, ha una particolare modalitì per raggiungere l' eccitazione che cercherì come puì di soddisfare. Maria Candelaria e Antonio sono giostrai e vorrebbero avere un figlio. Il ginecologo ritiene che orgasmi soddisfacenti favorirebbero la fertilitì di lei. Come raggiungerli? Il chirurgo plastico Josì Luis ha una consorte che, dopo un grave incidente, ì bloccata su una sedia a rotelle. Scopre di desiderarla ancora ma bisogna che lei dorma. Sandra infine ì alla ricerca dell'amore mentre convive con un iguana, soffre di intolleranza al lattosio e ha problemi di udito.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La canzone del mare

Quando la musica fa superare le paure piì profonde
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Tomm Moore. Con David Rawle, Brendan Gleeson, Fionnula Flanagan, Lisa Hannigan, Lucy O'Connell, Jon Kenny, Pat Shortt.
Genere Animazione - Irlanda, Danimarca, Belgio, Lussemburgo, Francia, 2014. Durata 93 minuti circa.

Il film ambientato nel 1987 e racconta la storia di Saoirse, l'ultima Selkie, e di suo fratello Ben. Quando la madre scompare vengono mandati a vivere nella cittì con la nonna, ma durante la notte di Halloween decidono di sgattaiolare e di tornare a casa nel faro vicino al mare. Durante il loro viaggio incontrano creature dimenticate di una tradizione che sta scomparendo, e scoprono che le canzoni di Saoirse sono la chiave per la loro sopravvivenza. Ma Saoirse non puì cantare e nemmeno parlare senza il suo cappotto Selkie, che suo padre le ha tolto per paura di perderla come sua madre. Inizia così una corsa contro il tempo per farla riunire con il suo cappotto e salvare le creature della tradizione popolare.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Passo Falso

Bloccato in pieno deserto su una mina
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Yannick Saillet. Con Pascal Elbì, Laurent Lucas, Caroline Bal, Arnaud Henriet, Jeremie Galan, Patrick Gimenez, Othman Younouss, Rabii Benjhail Tadlaoui.
Genere Thriller - Francia, 2014. Durata 78 minuti circa.

Dopo essere scampato a un'imboscata, un sergente dell'esercito francese in missione in Afghanistan mette un piede su una mina inesplosa: un altro passo e il venir meno del peso che ha innescato l'ordigno lo farì detonare. Il suo unico biglietto di ritorno ì costituito dalla ricetrasmittente e dal resto del suo equipaggiamento. Ma non ì solo: di fronte a lui si trovano un furgoncino carico di droga e una donna tenuta in ostaggio dalle milizie talebane.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ma Ma - Tutto andr? bene

Penelope Cruz ì una donna coraggiosa che affronta una malattia incurabile
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Julio Medem. Con Penelope Cruz, Luis Tosar, Asier Etxeandia, Teo Planell, Anna Jimìnez, Elena Carranza, Nicolìs De Vicente, Virginia ìvila, Javier Martos, Anabel Maurìn, Silvia Abascal, Alex Brendemìhl.
Genere Drammatico - Spagna, Francia, 2015. Durata 111 minuti circa.

Magda ì una giovane madre di un ragazzino che gioca molto bene a calcio. Nello stesso arco di tempo perde il lavoro, il marito la lascia per una studentessa e lei scopre di avere un tumore al seno che ne richiede l'asportazione. A sostenerla nella lotta contro il male saranno il suo ginecologo e Arturo, un ex calciatore (ora ricercatore di talenti) conosciuto mentre assisteva a una partita del figlio.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Now You See Me 2 - I maghi del crimine

Il secondo atto di Now You See Me
* * - - - (mymonetro: 2,35)
Consigliato: Sì
Regia di Jon Chu. Con Dave Franco, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Lizzy Caplan, Daniel Radcliffe, Michael Caine, Jay Chou, Henry Lloyd-Hughes, Sanaa Lathan, Justine Wachsberger, Tsai Chin.
Genere Azione - USA, 2016. Durata 115 minuti circa.

Ricercati dall'FBI, i Cavalieri - Daniel Atlas, Merritt McKinney, il redivivo Jack Wilder e la nuova arrivata, Lula May - scalpitano nella clandestinitì, impazienti di poter di nuovo calcare un palcoscenico e ammaliare un vasto pubblico. L'occasione si offre al momento di denunciare il corrotto magnate della tecnologia Owen Case, ma si rivela una trappola, che li trasferisce come per "magia" a Macao, al soldo del giovane e facoltoso ex socio di Case, Walter Mabry, per recuperare un chip pericolosamente potente e guadagnare la promessa libertì. Ma dietro la tenda c'ì sempre una sorpresa e dietro le sbarre c'ì ancora Thaddeus Bradley, sebbene per poco...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Warcraft - L'inizio

Primo capitolo di una saga fantasy potentemente allegorica. Non c'ì spazio per le sfumature ma il cast ì indovinato e il ritmo sostenuto.
* * * - - (mymonetro: 3,34)
Consigliato: Sì
Regia di Duncan Jones. Con Travis Fimmel, Paula Patton, Ben Foster, Dominic Cooper, Toby Kebbell, Ben Schnetzer, Robert Kazinsky, Daniel Wu, Ruth Negga, Clancy Brown.
Genere Fantascienza - USA, 2016. Durata 123 minuti circa.

Il regno di Azeroth vive in pace da anni, sotto il governo benevolo dell'umano Re Llane e di sua moglie - sorella del piì fido guerriero del re, Lothar - e sotto la protezione del concilio del Kirin Tor e di Medivh, Guardiano del regno e suo mago piì potente. Ora, perì, Azeroth ì pericolosamente minacciato dall'invasione, attraverso un oscuro portale, degli orchi di Draenor, brutali creature nate per combattere e comandate dal crudele sciamano Gul'dan. Tra loro, solo Durotan, amato e rispettato leader del Clan dei Lupi Bianchi, ì disposto a mettersi contro il tiranno per porre fine al suo delirio di distruzione. Ad ogni costo. Anche se per farlo dovrì cercare l'alleanza degli uomini.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Alice attraverso lo specchio

Un mondo nuovo e un complotto contro la Regina di Cuori
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,72)

Regia di James Bobin. Con Johnny Depp, Anne Hathaway, Mia Wasikowska, Helena Bonham Carter, Sacha Baron Cohen, Rhys Ifans, Matt Lucas, Ed Speleers, Stephen Fry, Alan Rickman, Michael Sheen, Paul Whitehouse, Barbara Windsor, Timothy Spall, Toby Jones.
Genere Fantastico - USA, 2016. Durata 108 minuti circa.

Alice Kingsleigh (Mia Wasikowska) ha trascorso gli ultimi anni seguendo le impronte paterne e navigando per il mare aperto. Al suo rientro a Londra, si ritrova ad attraversare uno specchio magico, che la riporta nel Sottomondo dove incontra nuovamente i suoi amici il Bianconiglio, il Brucaliffo, lo Stregatto e il Cappellaio Matto (Johnny Depp) che sembra non essere piì in sì. Il Cappellaio ha perso la sua Moltezza, così Mirana (Anne Hathaway) manda Alice alla ricerca della Chronosphere, un oggetto metallico dalla forma sferica custodito nella stanza del Grand Clock che regola il trascorrere del tempo. Tornando indietro nel tempo, incontra amici - e nemici - in diversi momenti della loro vita e inizia una pericolosa corsa per salvare il Cappellaio prima dello scadere del tempo.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Conspiracy - La cospirazione

Un legal thriller dove la veritì ì difficile da capire
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Shintaro Shimosawa. Con Al Pacino, Anthony Hopkins, Josh Duhamel, Alice Eve, Glen Powell, Malin Akerman, Leah McKendrick, Lee Byung-Hun, Julia Stiles, Chris Marquette, Sue-Lynn Ansari, Jaiden Kaine, Shona Gastian, Gregory Alan Williams, Micheal K. Douglas, Rio Hackford, Marcus Lyle Brown, Milla Bjorn.
Genere Thriller - USA, 2016. Durata 106 minuti circa.

Un giovane e ambizioso avvocato (Josh Duhamel) si ritrova coinvolto in una lotta di potere tra un corrotto dirigente farmaceutico (Anthony Hopkins) e il socio del suo stesso studio (Al Pacino). Quando il caso prende una svolta inaudita, dovrì correre contro il passare del tempo per scoprire la veritì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La pazza gioia

Un'imprevedibile amicizia tra due pazienti psichiatriche
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,56)
Consigliato: Sì
Regia di Paolo Virzì. Con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno, Bob Messini, Sergio Albelli, Anna Galiena, Marisa Borini, Marco Messeri, Bobo Rondelli.
Genere Commedia drammatica - Italia, 2016. Durata 118 minuti circa.

Beatrice Morandini Valdirana ha tutti i tratti della mitomane dalla loquela inarrestabile. Donatella Morelli ì una giovane madre tatuata e psicologicamente fragile a cui ì stato tolto il figlio per darlo in adozione. Sono entrambe pazienti della Villa Biondi, un istituto terapeutico per donne che sono state oggetto di sentenza da parte di un tribunale e che debbono sottostare a una terapia di recupero. E qui che si incontrano e fanno amicizia nonostante l'estrema diversitì die loro caratteri. Fino a quando un giorno, approfittando di una falla nell'organizzazione, decidono di prendersi una vacanza e di darsi alla pazza gioia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'uomo che vide l'infinito

La storia di una mente geniale che supera le barriere della rigiditì accademica e fa una piccola e incisiva rivoluzione
* * * - - (mymonetro: 3,03)
Consigliato: Sì
Regia di Matt Brown. Con Dev Patel, Jeremy Irons, Devika Bhise, Toby Jones, Stephen Fry, Jeremy Northam, Kevin McNally, Richard Johnson, Anthony Calf, Padraic Delaney, Shazad Latif.
Genere Drammatico - USA, 2015. Durata 108 minuti circa.

India Coloniale, 1912, il giovane matematico autodidatta Ramanujan (Dev Patel) decide di inviare a un illustre professore inglese, G.H. Hardy, le sue recenti scoperte. Fermo e ostinato nel suo lavoro, dopo l'invito di Hardy (un Jeremy Irons che riconferma il suo perenne stato di grazia) al rinomato Trinity College di Cambridge, Ramanujan parte per l'Inghilterra contro il volere della madre, lasciando la sua terra e il suo amore, la moglie Janaki.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Tutti vogliono qualcosa

Un'autentica esplosione di gioventì al ketchup dove le boutade e le cretinerie rimbalzano come palline da ping pong
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,90)
Consigliato: Nì
Regia di Richard Linklater. Con Austin Amelio, Temple Baker, Will Brittain, Zoey Deutch, Ryan Guzman, Tyler Hoechlin, Blake Jenner, J. Quinton Johnson, Glen Powell, Wyatt Russell, Adriene Mishler, Jessi Mechler, Taylor Ashley Murphy, Sophia Taylor Ali, Ernest James, Kyla Burke, Devin Bonnee, Tory Taranova, Courtney Tailor, Cyndy Powell, Dora Madison, Jonathan Breck, Tanner Kalina.
Genere Commedia - USA, 2016. Durata 116 minuti circa.

Texas, 1980. Jake sbarca al campus dove si appresta a cominciare il suo corso di studi. Lanciatore nella squadra di baseball dell'universitì ha una camera in una casa affollata di compagni che pensano principalmente a godersi la vita, seducendo fanciulle, bevendo birre e ballando agghindati nei club. Integrato molto presto nel gruppo di gioiosi conviventi, Jake si innamora di Beverly, una studentessa d'arte e spettacolo che sembra ricambiarlo. Tra una scazzottata e un allenamento, Jake e compagni approfitteranno della 'ricreazione'.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Segreti di famiglia

Confrontarsi con un lutto inaspettato
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Joachim Trier. Con Isabelle Huppert, Gabriel Byrne, Jesse Eisenberg, Devin Druid, Amy Ryan, Ruby Jerins, Megan Ketch, David Strathairn, Rachel Brosnahan, Peter Mark Kendall, Leslie Lyles, Venus Schultheis, Sean Cullen, Inna Muratova, Russell Posner, Frankie Verroca, Katrina E. Perkins, Harry Ford.
Genere Drammatico - Norvegia, Francia, Danimarca, USA, 2015. Durata 105 minuti circa.

Un padre e due figli, il maggiore Jonah e l'adolescente Conrad, sono costretti a fare i conti con la morte per incidente stradale della madre, Isabelle Reed, apprezzata fotografa di guerra. Il lutto riverbera in modo diverso in ognuno di loro, coincidendo con un momento di difficoltì e di svolta, di cui ì allo stesso tempo causa e conseguenza. Le circostanze della morte di Isabelle condizionano i sentimenti e i pensieri dei tre uomini, così come le scelte da lei fatte in vita hanno condizionato fino all'ultimo l'esistenza e i legami della famiglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Friend Request - La morte ha il tuo profilo

Un horror sul mondo dei social network che aderisce ben presto al canone
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Simon Verhoeven. Con Alycia Debnam-Carey, William Moseley, Connor Paolo, Brit Morgan, Brooke Markham, Sean Marquette, Liesl Ahlers, Shashawnee Hall, Susan Danford, Lee Raviv, Nicholas Pauling, David Butler.
Genere Thriller - Germania, 2016. Durata 92 minuti circa.

Laura ì una delle ragazze piì popolari del college: quando la misteriosa Ma Rina le chiede l'amicizia su un social network, Laura resta colpita dai video di animazione realizzati dalla ragazza e dalla sua insicurezza. Ben presto la presenza di Ma Rina diventa troppo ossessiva e Laura decide di rimuoverla dalla lista delle sue amicizie. Una scelta che innescherì una sorprendente reazione a catena, dalle tragiche conseguenze

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


In nome di mia figlia

Daniel Auteuil molto efficace in un caso di cronaca giudiziaria
* * * - - (mymonetro: 3,39)
Consigliato: Sì
Regia di Vincent Garenq. Con Daniel Auteuil, Sebastian Koch, Marie-Josìe Croze, Christelle Cornil, Lila-Rose Gilberti, Emma Besson, Christian Kmiotek, Serge Feuillard, Fred Personne, Thìrìse Roussel.
Genere Drammatico - Francia, 2016. Durata 87 minuti circa.

Il 10 luglio 1982 Andrì Bamberski riceve una telefonata in cui la ex moglie gli comunica la morte della figlia quattordicenne Kalinka.. La ragazza stava trascorrendo le vacanze in Germania con la madre e il patrigno, il dottor Dieter Krombach. In breve tempo, grazie anche a un referto autoptico che lascia piì di un dubbio, Bamberski si convince che il medico abbia delle gravi responsabilitì nel decesso. Da quel momento ha inizio una battaglia che lo vedrì utilizzare tutti i mezzi, legali e non, per dimostrare la sua tesi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La casa delle estati lontane

Un messaggio di pace
* * - - - (mymonetro: 2,25)

Regia di Shirel Amitay. Con Gìraldine Nakache, Yaìl Abecassis, Judith Chemla, Arsinìe Khanjian, Pippo Delbono, Makram Khoury, Pini Tavger, Yossi Marshek.
Genere Drammatico - Israele, Francia, 2015. Durata 91 minuti circa.

1995, Atlit, Israele. Cali torna nella casa dove ha trascorso le vacanze della sua infanzia, a un'ora di strada a Tel Aviv, e ritrova la sorella maggiore, Darel, e la minore, Asia. I genitori sono morti e la casa va risistemata e venduta. Affiorano, nel tempo trascorso insieme dalle tre donne, i dubbi, i fantasmi, gli storici motivi di litigio e il desiderio di dirsi l'amore reciproco a lungo rimandato. Attorno, la pace sembra per la prima volta a portata di mano, ma il 4 novembre riscriverì completamente lo stato d'animo del Paese e la decisione delle tre sorelle.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le vacanze di monsieur Hulot

L'imperturbabilitì di Hulot di fronte alla banalitì della villeggiatura
* * * * - (mymonetro: 4,25)
Consigliato: Sì
Regia di Jacques Tati. Con Jacques Tati, Nathalie Pascaud, Micheline Rolla, Valentine Camax, Suzy Willy, Andrì Dubois, Louis Pìrault.
Genere Commedia - Francia, 1953. Durata 96 minuti circa.

Il film ì una satira bonaria, ma qualche volta anche pungente, delle "smanie per la villeggiatura" tipiche della media borghesia. Si tratta della cronaca delle vacanze del signor Hulot sulla costa bretone: egli si scontra in continuazione con gli aspetti piì banali e ridicoli della realtì della villeggiatura, procedendo imperturbabile per la propria strada, senza mai pronunciare una parola.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Porno & Libert?

La sfida della pornografia alla censura in Italia
* * - - - (mymonetro: 2,00)
Consigliato: Sì
Regia di Carmine Amoroso. Con Riccardo Schicchi, Lasse Braun, Giuliana Gamba, Antonio Veneziani, Francesco Coniglio, Achille Bonito Oliva, Giampiero Mughini, Marco Pannella, Ilona Staller, Helena Velena, Sergio Rovasio, Giorgio Rusconi, Marco Giusti, Lidia Ravera, Fiorella Etro, Vincenzo Sparagna.
Genere Documentario - Italia, 2016. Durata 78 minuti circa.

Nell'Italia degli anni '70, un Paese ancora prigioniero di una visione puritana del sesso, un gruppo di ribelli inizia una battaglia contro la censura, sfidando il "comune senso del pudore" con l'arma della pornografia. Faranno tremare non solo i benpensanti ma le istituzioni, dalla Chiesa alla politica. Chi potrebbe immaginare che una di loro, Cicciolina, finirì in parlamento. Judith Malina, Riccardo Schicchi, Cicciolina, Lasse Braun, Giuliana Gamba, Helena Velena e altri raccontano gli incerti del mestiere e la loro battaglia collettiva contro i tabì, tra eccessi e consapevolezza. Porno e libertì racconta senza veli le avventure di una banda di rivoltosi ironici e dissacranti guidata da un sogno molto concreto: raggiungere la felicitì attraverso la liberazione del piacere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Un mercoled? di maggio

La caparbia resistenza di due donne disperate
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Vahid Jalilvand. Con Niki Karimi, Amir Aghaei, Shahrokh Foroutanian, Vahid Jalilvand, Borzou Arjmand, Afarin Obeisi, Saeed Dakh, Sahar Ahmadpour, Milad Yazdani.
Genere Drammatico - Iran, 2015. Durata 102 minuti circa.

Su un quotidiano di Teheran appare uno strano annuncio: un uomo di nome Jalal vuole donare una grossa somma di denaro ad un bisognoso. Intanto che la polizia cerca di tenere a bada la folla desiderosa di ricevere il premio, conosciamo le precarie condizioni di vita di due donne: Leila, ex fidanzata di Jalal, ha bisogno di quei soldi per pagare le cure del marito gravemente malato mentre Setareh, una giovane sposata all'insaputa dei suoi tutori, con la stessa somma potrebbe far rilasciare il compagno ingiustamente detenuto in carcere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cinque tequila

Un viaggio che ti cambia la vita... a ottantanni
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Jack Zagha Kababie. Con Luis Bayardo, Eduardo Manzano, Josì Carlos Ruìz, Pedro Weber 'Chatanuga'.
Genere Commedia - Messico, 2014. Durata 93 minuti circa.

Quattro amici anziani si ritrovano quotidianamente in un bar per giocare a domino. Un giorno Pedro ripete per l'ennesima volta la storia di quando su un tovagliolo il popolare cantante Josì Alfredo Jimìnez scrisse la prima stesura di una canzone divenuta poi famosa e gliela dedicì. La novitì sta nell'annuncio che segue: i suoi giorni ormai sono contati e lui vorrebbe poter consegnare l'oggetto tanto caro a un museo dedicato all'artista così che su quelle pareti potesse figurare anche il suo nome. Dopo la sua morte i suoi tre amici ottantenni Emiliano, Benito e Agustin, decidono di esaudirne il desiderio mettendosi in viaggio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


G?eros

Un'avventura on the road che ì un inno alla giovinezza
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Alonso Ruizpalacios. Con Tenoch Huerta, Sebastiìn Aguirre, Ilse Salas, Leonardo Ortizgris, Raìl Briones, Laura Almela, Adrian Ladron, Camila Lora, Alfonso Charpener.
Genere Commedia - Messico, 2014. Durata 111 minuti circa.

Tomìs ì un adolescente a suo modo turbolento. O almeno così pensa la madre, che decide di spedirlo da Veracruz, dove abitano, nel caseggiato popolare di Cittì del Messico in cui il figlio maggiore vivacchia in attesa di laurearsi. A casa del fratello Fede, Tomìs arriva con una musicassetta di Epigmenio Cruz, musicista commercialmente sfortunato e geniale, autore di una canzone che, si dice, una volta ha fatto piangere persino Bob Dylan. Informati da un trafiletto di giornale della convalescenza in ospedale del misterioso cantautore, Tomìs, Fede e il coinquilino Santos scelgono di andare a cercarlo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


I miei giorni pi? belli

L'importanza della memoria adolescenziale e di un grande amore del passato
* * * * - (mymonetro: 4,00)

Regia di Arnaud Desplechin. Con Mathieu Amalric, Lou Roy-Lecollinet, Quentin Dolmaire, Lìonard Matton, Dinara Droukarova, Franìoise Lebrun, Irina Vavilova, Olivier Rabourdin.
Genere Drammatico - Francia, 2015. Durata 120 minuti circa.

Dopo un soggiorno in Tagikistan, Paul Dìdalus, antropologo francese, rientra a Parigi. Fermato dalla polizia di frontiera, viene interrogato da un funzionario della DGSE (i servizi segreti esteri francesi). Paul Dìdalus deve spiegare l'esistenza di un suo perfetto omonimo, un ebreo russo nato il suo stesso giorno, rifugiato in Israele e morto da qualche anno e da qualche parte in Australia. Paul cerca nei ricordi e risale il tempo, indietro fino all'infanzia, alla morte per suicidio della madre, alla sua giovinezza coi fratelli e il padre vedovo inconsolabile, il suo incontro con la dottoressa Behanzin, all'origine della sua vocazione per l'antropologia, e quello con Esther, il suo primo e struggente amore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Lo scambio

Film perturbante, Lo scambio formalizza un'esperienza emotiva che vacilla le certezze dello spettatore e le sue consuete categorie di interpretazione del mondo
* * * - - (mymonetro: 3,00)
Consigliato: Sì
Regia di Salvo Cuccia. Con Filippo Luna, Barbara Tabita, Paolo Briguglia, Maziar Firouzi, Vincenzo Pirrotta, Orio Scaduto, Sergio Vespertino, Alessandro Agnello, Giovanni Cintura, Maurizio Maiorana, Tommaso Caporrimo.
Genere Drammatico - Italia, 2015. Durata 93 minuti circa.

Palermo, 1995. Tra i banchi del mercato, due ragazzi sono colpiti alle spalle da sicari 'mafiosi'. Uno muore, l'altro sopravvive ma ì questione di ore. Un commissario cupo e introverso indaga. A casa lo aspetta la consorte, una donna inconsolabile per il rapimento di un bambino avvenuto due anni prima e per non averne uno suo da stringere. In cortile un collega si accende un'altra sigaretta e rimane in attesa di sapere dove condurlo. Con l'aiuto dei suoi uomini, ferma e preleva un giovane geometra che sospetta prossimo ai ragazzi uccisi. Ma ì evidente che il ragazzo non sa nulla. Nondimeno, ostinato a ottenere una confessione, il commissario passa alle maniere forti. La moglie intanto resiste lungo i corridori di una casa ingombrante e ingombrata di 'buone cose di pessimo gusto'. Sola e fragile ì assediata dalle apparizioni del bambino rapito che sogna un cavallo e del fratello pentito che rivela la faccia oscura del cognato. La tensione sale, i nervi cedono e la situazione fuori e dentro casa sfugge di mano.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


I fiori del male

Tre ritratti. Tre donne. Tre cortigiane.
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,50)

Regia di Claver Salizzato. Con Flora Vona, Antonello Friello, Cristiano Priori, Pasquale Greco, Graziano Scarabicchi, Donatella Pandimiglio, Francesco Castiglione, Rita Charbonnier, Mario De Candia, Prospero Richelmy.
Genere Documentario - Italia, 2016. Durata 76 minuti circa.

Tre ritratti. Tre donne. Tre cortigiane. Attraverso tre secoli, dal '500 al primo '900. Veronica, Margherita e Greta: personaggi femminili realmente esistiti ed entrati nella storia, ma colti per un attimo fuori di essa. In uno spazio vuoto, nì nella realtì, nì nell'immaginazione, in quel luogo dove tutto potrebbe essere successo. Dentro un palazzo di antichi Signori, in una sala quasi completamente vuota (un tavolo-scrittoio, una chaise-longue, un letto a baldacchino, pochi oggetti di arredamento), i cui affreschi d'altra epoca cadono ormai a pezzi, esse - ognuna di esse - nel corso della propria storia cinematografica, incontrano alcuni personaggi della loro vita. Uomini e donne che hanno contribuito a determinare, nel bene e nel male, nei vizi e nelle virtì, nella buona e nella mala sorte, le loro esistenze. Una galleria tenuta insieme da un solo tema: l'amore sacro e l'amor profano e l'impossibile conciliabilitì fra essi. Il sesso e la carne o l'anima e lo spirito? ?Introdotte e presentate da un Maestro di Cerimonie in frac, che dirige e scandisce a proprio modo la narrazione, le protagoniste scopriranno che l'amore vero non puì coniugarsi altro che con la castitì della passione e/o della morte.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


X-Men: Apocalisse

Il mutante primigenio ritorna in vita dopo millenni per ristabilire il suo dominio sulla razza umana e convincere i suoi simili a seguirlo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,84)
Consigliato: Sì
Regia di Bryan Singer. Con James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac, Nicholas Hoult, Rose Byrne, Tye Sheridan, Sophie Turner, Olivia Munn, Lucas Till, Evan Peters, Kodi Smit-McPhee, Hugh Jackman, Alexandra Shipp, Ben Hardy, Lana Condor, Stan Lee, Josh Helman, Monique Ganderton.
Genere Fantascienza - USA, 2016. Durata 143 minuti circa.

Antico Egitto. En Sabah Nur, detto Apocalisse e venerato come un dio, sta per compiere il rito di trasferimento della sua anima nel corpo di un mutante che ha il potere di rigenerare le proprie ferite, ottenendo così l'immortalitì, ma un gruppo di ribelli lo imprigiona sotto una piramide. Nel 1983, mentre il mondo ì ancora in debito con Raven e il Prof. X per aver salvato il Presidente degli Stati Uniti e Magneto ha provato a rifarsi una vita e una famiglia mantenendo l'anonimato, un gruppo di fanatici risveglia dal suo riposo eterno Apocalisse, piì che mai intenzionato a riprendere il posto che gli spetta sul trono del mondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Julieta

Le donne ancora una volta protagoniste di un film di Almodìvar
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,62)

Regia di Pedro Almodìvar. Con Emma Suarìz, Adriana Ugarte, Daniel Grao, Inma Cuesta, Darìo Grandinetti, Michelle Jenner, Rossy De Palma, Nathalie Poza, Pilar Castro, Susi Sìnchez, Priscilla Delgado, Joaquìn Notario, Blanca Parìs, Marìa Mera, Agustin Almodìvar, Mariam Bachir, Jorge Pobes.
Genere Drammatico - Spagna, 2016. Durata 99 minuti circa.

Julieta ha deciso di lasciare la Spagna per il Portogallo, dove si trasferisce l'uomo che ama. Sgombra la casa e ingombra i cartoni di cose e ricordi, tracce forti di un passato che riemerge implacabile. L'incontro casuale con Beatriz, amica d'infanzia di sua figlia, la convince a restare a Madrid. Quella riunione ì un segno, quello che aspetta da tredici anni, il tempo che la separa da Antìa. Figliola prodiga partita per sempre, Antìa ha fatto perdere ogni traccia di sì a quella madre senza colpa che incolpa. Julieta attende come Penelope appesa a un filo e a un diario che svolge la sua storia. Poi il destino le consegna una lettera.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


The Nice Guys

La strana coppia formata da Ryan Gosling e Russell Crowe
* * * - - (mymonetro: 3,10)
Consigliato: Sì
Regia di Shane Black. Con Russell Crowe, Ryan Gosling, Angourie Rice, Matt Bomer, Margaret Qualley, Kim Basinger, Beau Knapp, Keith David, Yaya DaCosta, Ty Simpkins, Rachele Brooke Smith, Yvonne Zima, Jack Kilmer.
Genere Commedia - USA, 2016. Durata 93 minuti circa.

Los Angeles, 1977. Da qualche tempo nella cittì degli angeli tira una brutta aria, l'inquinamento soffoca gli uccelli e la criminalitì uccide le star(lette). A indagare ci pensano Jackson Healy e Holland March, il primo ammonisce le persone a suon di pugni, il secondo le rintraccia per conto terzi. Investigatori maldestri, Holland e Jackson si 'incontrano' intorno al caso Amelia, una giovane attrice di film porno in fuga dai sicari che tre giorni prima hanno ucciso il suo fidanzato, regista sperimentale bruciato con la sua casa e le sue pellicole, e Misty Mountains, amica e diva del genere precipitata con la sua auto giì dalla collina. Assoldati dalla madre di Amelia, amministratrice di giustizia 'giustiziera', i nostri scoprono molto presto che niente ì quello che sembra. Lanciati all'inseguimento dei cattivi, si accompagnano loro malgrado con Holly, la brillante figlia di Holland che non ha nessuna intenzione di aspettare papì a casa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Pel?

Il film-omaggio sul calciatore Pelì.
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,75)

Regia di Michael Zimbalist, Jeff Zimbalist. Con Leonardo Lima Carvalho, Kevin de Paula, Diego Boneta, Rodrigo Santoro, Vincent D'Onofrio, Colm Meaney, Seu Jorge, Milton Goncalves, Marcus-Vinicius DeFaria, Thelmo Fernandes, Mariana Nunes, Julio Levy, Felipe Simas, Roger Haag, Andrì Mattos, Tonya Cornelisse, Sven Holmberg, Adriano Aragon, Vivi Devereaux.
Genere Biografico - USA, 2016. Durata 107 minuti circa.

ì il 1950 e il Brasile intero ha la radio all'orecchio o gli occhi puntati al piccolo schermo: ì una questione di orgoglio nazionale. La sconfitta in casa, per mano dell'Uruguay, nell'ultima partita dei Mondiali di Rio, getta il paese in uno stato di prostrazione collettivo e devastante. Attraverso la messa in discussione della pratica della ginga, espressione di un calcio felice e spettacolare, i brasiliani mettono in discussione la loro stessa identitì e la loro visione del mondo. Ma non il piccolo Dico, 9 anni, folletto del calcio giocato senza scarpe tra i vicoli di Bauru. Colpito dalla tristezza sul volto del padre, Dico gli promette che un giorno porterì il Brasile alla vittoria, e dodici anni dopo, in Svezia, onorerì quel primo voto e si farì conoscere dal mondo intero col nome di Pelì.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


The Neon Demon

Nicolas Winding Refn alla regia di un horror ambientato nel mondo delle modelle
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,86)
Consigliato: Sì
Regia di Nicolas Winding Refn. Con Elle Fanning, Karl Glusman, Jena Malone, Bella Heathcote, Abbey Lee, Christina Hendricks, Keanu Reeves, Desmond Harrington, Alessandro Nivola, Jamie Clayton, Charles Baker, Cameron Brinkman, Taylor Marie Hill, Chris Muto.
Genere Horror - USA, Francia, Danimarca, 2016. Durata 110 minuti circa.

Jesse ì una sedicenne che dalla Georgia raggiunge Los Angeles per tentare la carriera di modella. La sua bellezza e la sua innocenza si fanno immediatamente notare suscitando l'attenzione di colleghe ben piì navigate (Gigi e Sarah) le quali si avvalgono di Ruby, una truccatrice che le si presenta come amica, per attrarla in un gioco che per lei si farì sempre piì pericoloso.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Miami Beach

Nel mondo degli italiani a Miami
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,86)

Regia di Carlo Vanzina. Con Ricky Memphis, Max Tortora, Paola Minaccioni, Emanuele Propizio, Giampaolo Morelli, Neva Leoni, Filippo Laganì, Camilla Tedeschi, Mariela Garriga, Nina Strauss.
Genere Commedia - Italia, 2016. Durata 88 minuti circa.

Le peripezie di tre adolescenti e dei loro genitori si intrecciano nella cornice di Miami. La diciassettenne Giulia fugge in Florida con le sue amiche per partecipare a un noto festival di musica elettronica. Qui si invaghisce di Filippo, immobiliarista seducente, mentre il padre si mette sulle sue tracce assistito da Bobo, studente fuoricorso squattrinato e perdigiorno. Intanto la relazione tra Luca e Valentina, entrambi neo iscritti all'universitì, si avvicenda a quella tra il padre di lui, espansivo commerciante romano, e la madre di lei, milanese altezzosa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Fiore

Vietato l'amore in carcere
* * * - - (mymonetro: 3,17)

Regia di Claudio Giovannesi. Con Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Laura Vasiliu, Aniello Arena, Gessica Giulianelli, Klea Marku, Francesca Riso, Valerio Mastandrea.
Genere Drammatico - Italia, Francia, 2016. Durata 110 minuti circa.

Carcere minorile. Daphne, detenuta per rapina, si innamora di Josh, anche lui giovane rapinatore. In carcere i maschi e le femmine non si possono incontrare e l'amore ì vietato: la relazione di Daphne e Josh vive solo di sguardi da una cella all'altra, brevi conversazioni attraverso le sbarre e lettere clandestine. Il carcere non ì piì solo privazione della libertì ma diventa anche mancanza d'amore. FIORE ì il racconto del desiderio d'amore di una ragazza adolescente e della forza di un sentimento che infrange ogni legge.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


The Boss

Melissa McCarthy nei panni di una donna abituata al lusso... che finisce in prigione
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Ben Falcone. Con Melissa McCarthy, Kristen Bell, Peter Dinklage, Ella Anderson, Tyler Labine, Kathy Bates, Cecily Strong, Mary Sohn, Kristen Schaal, Eva Peterson, Timothy Simons, Aleandra Newcomb, Annie Mumolo.
Genere Commedia - USA, 2016. Durata 99 minuti circa.

Michelle Darnell, nonostante la sua difficile infanzia, ì diventata la 47^ donna piì ricca d'America e non perde occasione per ricordarlo a tutti. E' quindi decisamente poco amata dai suoi competitors i quali non vedono l'ora di farle pagare il successo ottenuto con metodi spicci. L'occasione si presenta quando Michelle viene arrestata con l'accusa insider trading. Nonostante il vuoto che le si ì creato intorno al momento dell'uscita dal carcere Michelle decide di non abbattersi. Decide di ricominciare organizzando un gruppo di giovanissime volontarie impegnate a cercare fondi per attivitì sociali.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Gli invisibili

Una parabola contemporanea che non abbassa mai lo sguardo e non si concede soluzioni facili
* * * - - (mymonetro: 3,09)
Consigliato: Sì
Regia di Oren Moverman. Con Richard Gere, Ben Vereen, Jena Malone, Steve Buscemi, Danielle Brooks, Geraldine Hughes, Yul Vazquez, Jeremy Strong, Brian d'Arcy James, Tonye Patano, Colman Domingo, Maria-Christina Oliveras, Victor Pagan, Miranda Bailey, Anjili Pal.
Genere Drammatico - USA, 2014. Durata 120 minuti circa.

George ì un senzatetto, ma non lo ammette nemmeno con se stesso. La sua esistenza ì un'odissea che si consuma nella ricerca di qualcosa da bere e mangiare e di un letto per dormire, in una New York che ì il luogo piì idoneo a generare e perpetuare l'esistenza di chi si appoggia ad un sistema sociale che assiste ma non aiuta, perchì ragiona solo in termini di numeri, scartoffie e gradi di temperatura (sotto una certa soglia, a Manhattan, non si ha diritto a soggiornare in un pronto soccorso, se non si ha di dove andare).

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Laurence Anyways

Un uomo che vuole diventare donna
* * * * - (mymonetro: 4,17)

Regia di Xavier Dolan. Con Melvil Poupaud, Suzanne Clìment, Nathalie Baye, Monia Chokri, Yves Jacques, Catherine Bìgin, Sophie Faucher, Susan Almgren, Magalie Lìpine Blondeau, Emmanuel Schwartz.
Genere Drammatico - Canada, Francia, 2012. Durata 159 minuti circa.

Il film ì ambientato nel 1989 ed ì incentrato su Laurence, che rivela alla famiglia e alla fidanzata, nel giorno del suo 30ì compleanno, il suo desiderio segreto di diventare una donna. La sua ragazza ì sconvolta, ma accetta di rimanere al suo fianco. L'anno successivo Laurence torna a lavorare come professore di letteratura, solo che questa volta veste i panni di una donna. Una nuova vita ha inizio, ma il peso dello stigma sociale, il rifiuto della famiglia e l'incompatibilitì della coppia cominciano a diventare insostenibili.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Navigare Facile