Navigare Facile

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

Cafarnao - Caos e miracoli

Dalla parte degli ultimi
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,61)

Regia di Nadine Labaki. Con Zain Alrafeea, Yordanos Shifera, Boluwatife Treasure Bankole, Kawsar Al Haddad, Fadi Youssef, Haita 'Cedra' Izzam, Alaa Chouchnieh, Nadine Labaki, Elias Khoury, Nour El Husseini.
Genere Drammatico - Libano, USA, 2018. Durata 120 minuti circa.

Zaid ì un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora ì lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L'accusa? Averlo messo al mondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cyrano Mon Amour

La travagliata genesi dell'opera immortale di Rostand
* * * - - (mymonetro: 3,20)

Regia di Alexis Michalik. Con Thomas Solivìres, Olivier Gourmet, Mathilde Seigner, Tom Leeb, Lucie Boujenah, Alice de Lencquesaing, Clìmentine Cìlariì, Igor Gotesman, Dominique Pinon, Simon Abkarian, Marc Andrìoni, Jean-Michel Martial, Olivier Lejeune, Antoine Dulìry, Alexis Michalik, Blandine Bellavoir, Guillaume Bouchìde.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 109 minuti circa.

Edmond Rostand, autore senza successo e senza un soldo, sogna di passare dall'ombra alla luce. Sostenuto da Rosemonde, la sua consorte, e da Sarah Bernhardt, l'attrice piì celebre della Belle ìpoque, deve comporre in tre settimane una commedia per Monsieur Constant Coquelin, divo navigato che vorrebbe rilanciare la sua carriera. L'ispirazione ha il volto di Jeanne, costumista e amica di Lìo, attore bello ma senza eloquenza. A prestargliela ì Edmond, che avvia un fitto carteggio con Jeanne. Lettera dopo lettera trova le rime e il sentimento per nutrire la piìce e incarnare un guascone filosofo. Il 28 dicembre 1897 al Thììtre de la Porte Saint-Martin andrì finalmente in scena "Cyrano de Bergerac", il testo piì recitato della storia del teatro francese.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


After

La trasposizione del fortunato romanzo di Anna Todd
* * - - - (mymonetro: 2,32)

Regia di Jenny Gage. Con Josephine Langford, Hero Fiennes-Tiffin, Selma Blair, Inanna Sarkis, Shane Paul McGhie, Pia Mia, Jennifer Beals, Meadow Williams, Peter Gallagher, Samuel Larsen, Dylan Arnold.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 100 minuti circa.

Tessa ì la classica brava ragazza: studentessa diligente, figlia obbediente di una madre single che l'ha cresciuta fra grandi difficoltì economiche, fidanzatina devota di un ragazzo perbene che ì suo amico fin dall'infanzia. Ma (per fortuna) la sua vita riceverì una bella scossa: Tessa infatti si trasferirì da sola presso un college di Atlanta dove cadrì dritta dritta nella rete di seduzione di Hardin, il bad boy locale dal temperamento ombroso e la collera facile. Ovviamente l'attrazione ì immediata, e reciproca. Riuscirì Tessa a rendere Hardin meno scorbutico, o Hardin a rendere Tessa meno bacchetona?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Hellboy

Delude il ritorno di Hellboy sovraccarico di trama, didascalico e con effetti speciali e battute infelici
* * - - - (mymonetro: 2,38)

Regia di Neil Marshall. Con David Harbour, Milla Jovovich, Ian McShane, Sasha Lane, Penelope Mitchell, Daniel Dae Kim, Thomas Haden Church, Sophie Okonedo, Brian Gleeson, Kristina Klebe.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 120 minuti circa.

Giunto sulla Terra ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando i nazisti prossimi alla sconfitta si sono rivolti al mago Rasputin per evocare forze infernali, Hellboy ì destinato a portare la fine del mondo. Non la pensa perì così il suo padre adottivo, il Professor Broom, che l'ha educato per fare di lui il principale agente del BPRD, l'organizzazione di ricerca e difesa contro le minacce soprannaturali. Eppure i presagi si accumulano e la potentissima strega Nimue, tradita da Re Artì secoli fa e ora assetata di vendetta, ì prossima a tornare e per fare di Hellboy il proprio Re e regnare su un mondo invaso dai demoni.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cafarnao - Caos e miracoli

Dalla parte degli ultimi
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,61)

Regia di Nadine Labaki. Con Zain Alrafeea, Yordanos Shifera, Boluwatife Treasure Bankole, Kawsar Al Haddad, Fadi Youssef, Haita 'Cedra' Izzam, Alaa Chouchnieh, Nadine Labaki, Elias Khoury, Nour El Husseini.
Genere Drammatico - Libano, USA, 2018. Durata 120 minuti circa.

Zaid ì un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora ì lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L'accusa? Averlo messo al mondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le Invisibili

Una brillante commedia sociale in cui tutto funziona a meraviglia, a partire dal casting
* * * - - (mymonetro: 3,10)

Regia di Louis-Julien Petit. Con Audrey Lamy, Corinne Masiero, Noìmie Lvovsky, Dìborah Lukumuena, Sarah Suco, Pablo Pauly, Brigitte Sy, Quentin Faure, Fatsah Bouyahmed, Patricia Mouchon, Khoukha Boukherbache, Bìrangìre Toural, Patricia Guery, Laetitia Grigy, Fedoua Laafou, Adolpha Van Meerhaeghe, Aìcha Bangoura, Marie-Christine Orry, Tassadit Mandi, Antoine Reinartz.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 102 minuti circa.

Lady D, ìdith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncì, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell'Envol, centro di accoglienza diurno ubicato nel Nord della Francia e destinato a ricevere donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che si sono scelte per preservare il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Una doccia, un caffì, qualche ora di calore umano le confortano e le rimettono in piedi. Almeno fino al giorno in cui Audrey e Manu, che dirigono con polso e benevolenza il centro, non ricevono lo 'sfratto'. I fondi sono sospesi secondo le disposizioni della municipalitì che ritiene il tasso di reinserimento insufficiente e non vuole piì dispensare senza risultati. Ma Audrey e Manu con l'aiuto di Hìlìne, psicologa trascurata dal marito, non si arrendono e decidono di installare clandestinamente un laboratorio terapeutico e un dormitorio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Oro Verde - C'era una volta in Colombia

L'ascesa e la caduta di un narcotrafficante colombiano
* * * * - (mymonetro: 4,23)

Regia di Cristina Gallego, Ciro Guerra. Con Carmiìa Martìnez, Josì Acosta, Jhon Narvìez, Natalia Reyes, Josì Vicente, Juan Bautista Martinez, Greider Meza, Miguel Viera, Sergio Coen, Aslenis Mìrquez, Josì Naider, Yanker Dìaz, Victor Montero, Joaquìn Ramìn, Jorge Lascarro, Germìn Epieyu, Luis Alfaro, Merija Uriana, Gabriel Mangones, Natalia Pinzìn.
Genere Drammatico - Colombia, Danimarca, 2018. Durata 125 minuti circa.

Alla fine degli anni Sessanta, in Colombia, nella regione settentrionale abitata dagli indiani Wayuu, che ancora vivono di pastorizia e coltivazione della terra, l'ambizioso Rapayet sposa la giovane Zaida. In poco tempo, il ragazzo convince delle proprie capacitì imprenditoriali i capiclan e avvia un fiorente commercio di marijuana verso gli Stati Uniti alleandosi per interesse con una famiglia rivale. La ricchezza derivante dal narcotraffico modifica radicalmente lo stile di vita della comunitì di Rapayer e conduce nel corso degli anni Settanta a uno scontro fratricida con gli alleati, che verrì combattuto cercando di rispettare usi e tradizioni di un mondo in via di sparizione.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

Oltre i confini di Cipro
* * * - - (mymonetro: 3,07)

Regia di Marios Piperides. Con Adam Bousdoukos, Vicky Papadopoulou, Toni Dimitriou, ìzgìr Karadeniz, Fatih Al, Giannis Kokkinos, Demetris Demetriou, Alexia Evripidou, Marios Stylianou, Valentinos Kokkinos.
Genere Commedia - Cipro, 2018. Durata 92 minuti circa.

Nessun animale, pianta o prodotto puì essere trasferito dall'area greca di Cipro a quella turca e viceversa. Così dice la legge. E quando Jimi, il cane che lo spiantato musicista Yiannis aveva comprato con la sua ex, attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell'ONU (quella che divide le due parti dell'isola), bisognerì fare di tutto per riportarlo indietro. Anche se questo, per il casinista Yiannis, significherì ritardare i suoi piani di emigrare verso nuove opportunitì. Riprendersi il cane, perì, ì un'impresa omerica.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ma cosa ci dice il cervello

Chi mena per primo mena due volte
* * - - - (mymonetro: 2,41)

Regia di Riccardo Milani. Con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Tomas Arana, Teco Celio, Remo Girone, Vinicio Marchioni, Lucia Mascino, Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Giampaolo Morelli, Claudia Pandolfi, Alessandro Roja, Carla Signoris.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 98 minuti circa.

Giovanna lavora al ministero dove in apparenza conduce una professione che piì grigia non potrebbe essere, o meglio così appare in pubblico per camuffare la sua vera identitì, quella di agente della Sicurezza Nazionale il cui primo dogma ì non dare nell'occhio. Tra una missione a Marrakech e una a Mosca si riavvicina ai compagni di liceo, che possono dire di fare una vita soddisfacente... finchì non confessano le rispettive vessazioni subite da un assortimento di cafoni o ricchi prepotenti. Giovanna, mentre dì la caccia a un terrorista intento a mettere insieme un'arma di distruzione di massa, decide che non puì restare a guardare l'umiliazione e il conseguente abbrutimento dei suoi amici...

| Recensione | Critica | Trailer


Wonder Park

Un film edificante, emotivo, ottimo da proporre ai bambini aperti a qualcosa di diverso
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,55)

Regia di David Feiss. Con Luigi Esposito (II), Rosario Morra, Francesco Facchinetti, Mila Kunis, Jennifer Garner, Matthew Broderick, Jeffrey Tambor, Ken Jeong, John Oliver, Kenan Thompson, Brianna Denski, Sofia Mali, Ken Hudson Campbell, Norbert Leo Butz, Kate McGregor-Stewart, Kevin Chamberlin, Kath Soucie.
Genere Animazione - USA, Spagna, 2019. Durata 85 minuti circa.

June ì una bambina di grande immaginazione e con uno straordinario talento per l'ingegneria. Insieme alla madre - e ai suoi animali di peluche - dì vita con la fantasia a un intero parco dei divertimenti, Meravigliandia, dove ci sono cascate di fuochi d'artificio, zone a gravitì zero tra enormi palloni, giostre con pesci volanti e chi piì ne ha piì ne metta. Inoltre con gli amici del quartiere June riesce a mettere in piedi vere e proprie attrazioni improvvisate, che non sempre perì vanno come vorrebbe. La sua vita prende una brusca svolta quando sua madre si ammala e deve lasciare la casa, per essere seguita dai dottori di una clinica. A quel punto June decide di distruggere la mappa di Meravigliandia, che le sembra solo un ricordo infantile e doloroso, ma scoprirì che il potere della immaginazione ì qualcosa di piì reale di quanto credeva.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ma cosa ci dice il cervello

Chi mena per primo mena due volte
* * - - - (mymonetro: 2,41)

Regia di Riccardo Milani. Con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Tomas Arana, Teco Celio, Remo Girone, Vinicio Marchioni, Lucia Mascino, Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Giampaolo Morelli, Claudia Pandolfi, Alessandro Roja, Carla Signoris.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 98 minuti circa.

Giovanna lavora al ministero dove in apparenza conduce una professione che piì grigia non potrebbe essere, o meglio così appare in pubblico per camuffare la sua vera identitì, quella di agente della Sicurezza Nazionale il cui primo dogma ì non dare nell'occhio. Tra una missione a Marrakech e una a Mosca si riavvicina ai compagni di liceo, che possono dire di fare una vita soddisfacente... finchì non confessano le rispettive vessazioni subite da un assortimento di cafoni o ricchi prepotenti. Giovanna, mentre dì la caccia a un terrorista intento a mettere insieme un'arma di distruzione di massa, decide che non puì restare a guardare l'umiliazione e il conseguente abbrutimento dei suoi amici...

| Recensione | Critica | Trailer


La Llorona - Le lacrime del male

Un horror che riporta al cinema un'iconica figura del folclore messicano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,61)

Regia di Michael Chaves. Con Linda Cardellini, Raymond Cruz, Patricia Velasquez, Marisol Ramirez, Sean Patrick Thomas, Roman Christou, Madeleine McGraw, John Marshall Jones, Andrew Tinpo Lee, Irene Keng, Jaynee-Lynne Kinchen.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 93 minuti circa.

Nel 1973, a Los Angeles, l'assistente sociale Anna Tate-Garcia, rimasta vedova del marito poliziotto ucciso in servizio, fatica a conciliare le esigenze di un lavoro impegnativo con quelle di famiglia, che la vedono molto presa a occuparsi dei suoi due figli piccoli Chris e Samantha. Per ragioni di lavoro, Anna ì costretta a separare Patricia, una donna ispanica, dai suoi due figli, che per motivi misteriosi la donna teneva segregati in uno stanzino. La situazione ì strana e lo diventa sempre piì sino a trasformarsi in tragedia. Anna si rende conto con orrore che adesso sono i suoi figli a essere in pericolo, eletti come preda da uno spirito vendicativo, la llorona, che fu una donna che nel 1673 in Messico, dopo aver scoperto che il marito la tradiva, aveva ucciso i suoi due figli per punirlo del tradimento e poi si era tolta la vita diventando perì, maledetta per sempre, un fantasma pieno di odio e di rimpianto.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ma cosa ci dice il cervello

Chi mena per primo mena due volte
* * - - - (mymonetro: 2,41)

Regia di Riccardo Milani. Con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Tomas Arana, Teco Celio, Remo Girone, Vinicio Marchioni, Lucia Mascino, Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Giampaolo Morelli, Claudia Pandolfi, Alessandro Roja, Carla Signoris.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 98 minuti circa.

Giovanna lavora al ministero dove in apparenza conduce una professione che piì grigia non potrebbe essere, o meglio così appare in pubblico per camuffare la sua vera identitì, quella di agente della Sicurezza Nazionale il cui primo dogma ì non dare nell'occhio. Tra una missione a Marrakech e una a Mosca si riavvicina ai compagni di liceo, che possono dire di fare una vita soddisfacente... finchì non confessano le rispettive vessazioni subite da un assortimento di cafoni o ricchi prepotenti. Giovanna, mentre dì la caccia a un terrorista intento a mettere insieme un'arma di distruzione di massa, decide che non puì restare a guardare l'umiliazione e il conseguente abbrutimento dei suoi amici...

| Recensione | Critica | Trailer


Wonder Park

Un film edificante, emotivo, ottimo da proporre ai bambini aperti a qualcosa di diverso
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,55)

Regia di David Feiss. Con Luigi Esposito (II), Rosario Morra, Francesco Facchinetti, Mila Kunis, Jennifer Garner, Matthew Broderick, Jeffrey Tambor, Ken Jeong, John Oliver, Kenan Thompson, Brianna Denski, Sofia Mali, Ken Hudson Campbell, Norbert Leo Butz, Kate McGregor-Stewart, Kevin Chamberlin, Kath Soucie.
Genere Animazione - USA, Spagna, 2019. Durata 85 minuti circa.

June ì una bambina di grande immaginazione e con uno straordinario talento per l'ingegneria. Insieme alla madre - e ai suoi animali di peluche - dì vita con la fantasia a un intero parco dei divertimenti, Meravigliandia, dove ci sono cascate di fuochi d'artificio, zone a gravitì zero tra enormi palloni, giostre con pesci volanti e chi piì ne ha piì ne metta. Inoltre con gli amici del quartiere June riesce a mettere in piedi vere e proprie attrazioni improvvisate, che non sempre perì vanno come vorrebbe. La sua vita prende una brusca svolta quando sua madre si ammala e deve lasciare la casa, per essere seguita dai dottori di una clinica. A quel punto June decide di distruggere la mappa di Meravigliandia, che le sembra solo un ricordo infantile e doloroso, ma scoprirì che il potere della immaginazione ì qualcosa di piì reale di quanto credeva.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il ragazzo che diventer? Re

Una revisione della leggenda di Re Artì
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,69)

Regia di Joe Cornish. Con Louis Ashbourne Serkis, Dean Chaumoo, Tom Taylor, Rhianna Dorris, Angus Imrie, Rebecca Ferguson, Patrick Stewart, Noma Dumezweni, Denise Gough, Nathan Stewart-Jarrett, Joey Ansah, Eileen Davies, Nick Mohammed.
Genere Avventura - Gran Bretagna, 2019. Durata 120 minuti circa.

Alex ì un ragazzo di dodici anni che scopre la spada di Excalibur. Il potere che gli dì la spada ì qualcosa di straordinario e cerca di sfruttarlo per risolvere i problemi quotidiani della sua vita. I guai iniziano quando Morgana arriva direttamente dal Medioevo per distruggere il mondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'uomo fedele

Separazioni... ritorni
* * * - - (mymonetro: 3,36)

Regia di Louis Garrel. Con Laetitia Casta, Lily-Rose Depp, Joseph Engel, Louis Garrel.
Genere Drammatico - Francia, 2018. Durata 75 minuti circa.

Marianne e Abel si amano e vivono insieme, almeno fino a quando Marianne non lascia Abel perchì aspetta un figlio da Paul, il miglior amico di Abel. Marianne lo sposerì presto e lui deve andarsene, in fretta. Abel non oppone resistenza e se ne va come fosse niente ma non ì niente. Nove anni dopo, il cuore di Paul si ferma. Abel e Marianne si rivedono al funerale. Gli ex amanti si riavvicinano ma Eve, sorella di Paul, uscita dall'adolescenza e innamorata da sempre dell'amico del fratello, vuole Abel e dichiara guerra a Marianne. A complicare tutto poi c'ì Joseph, figlio di Marianne e Paul, appassionato di enigmi polizieschi e convinto che la madre abbia avvelenato il padre.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


After

La trasposizione del fortunato romanzo di Anna Todd
* * - - - (mymonetro: 2,32)

Regia di Jenny Gage. Con Josephine Langford, Hero Fiennes-Tiffin, Selma Blair, Inanna Sarkis, Shane Paul McGhie, Pia Mia, Jennifer Beals, Meadow Williams, Peter Gallagher, Samuel Larsen, Dylan Arnold.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 100 minuti circa.

Tessa ì la classica brava ragazza: studentessa diligente, figlia obbediente di una madre single che l'ha cresciuta fra grandi difficoltì economiche, fidanzatina devota di un ragazzo perbene che ì suo amico fin dall'infanzia. Ma (per fortuna) la sua vita riceverì una bella scossa: Tessa infatti si trasferirì da sola presso un college di Atlanta dove cadrì dritta dritta nella rete di seduzione di Hardin, il bad boy locale dal temperamento ombroso e la collera facile. Ovviamente l'attrazione ì immediata, e reciproca. Riuscirì Tessa a rendere Hardin meno scorbutico, o Hardin a rendere Tessa meno bacchetona?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Hellboy

Delude il ritorno di Hellboy sovraccarico di trama, didascalico e con effetti speciali e battute infelici
* * - - - (mymonetro: 2,38)

Regia di Neil Marshall. Con David Harbour, Milla Jovovich, Ian McShane, Sasha Lane, Penelope Mitchell, Daniel Dae Kim, Thomas Haden Church, Sophie Okonedo, Brian Gleeson, Kristina Klebe.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 120 minuti circa.

Giunto sulla Terra ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando i nazisti prossimi alla sconfitta si sono rivolti al mago Rasputin per evocare forze infernali, Hellboy ì destinato a portare la fine del mondo. Non la pensa perì così il suo padre adottivo, il Professor Broom, che l'ha educato per fare di lui il principale agente del BPRD, l'organizzazione di ricerca e difesa contro le minacce soprannaturali. Eppure i presagi si accumulano e la potentissima strega Nimue, tradita da Re Artì secoli fa e ora assetata di vendetta, ì prossima a tornare e per fare di Hellboy il proprio Re e regnare su un mondo invaso dai demoni.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il campione

L'esordio alla regia di Leonardo D'Agostini
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Leonardo D'Agostini. Con Stefano Accorsi, Andrea Carpenzano, Ludovica Martino, Mario Sgueglia, Camilla Semino Favro, Anita Caprioli, Massimo Popolizio.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 105 minuti circa.

Christian Ferro sembra avere tutto dalla vita: a vent'anni, vive in una megavilla con piì Lamborghini in garage, ha una fidanzata influencer, migliaia di fan adoranti e un contratto multimilionario con la AS Roma. Ma la sua brillante carriera di attaccante ì messa a rischio dal carattere iracondo e dalla bravate cui si abbandona, istigato da tre amici che lo provocano accusandolo di essersi "ripulito". Il campione infatti viene dal Trullo, quartiere periferico della Capitale, e ha alle spalle anni di miseria e degrado, un padre assente e una madre scomparsa troppo presto. Non c'ì personal trainer, psicologo o life coach che tenga: Christian continua a comportarsi come un asociale, coperto dall'impunitì che accompagna quei campioni cui il pubblico perdona (quasi) tutto. ì a questo punto che il presidente della Roma decide di far affrontare a Christian l'esame di maturitì, per inculcargli un po' di disciplina e migliorarne la pessima reputazione.

| Recensione | Critica | Trailer


A spasso con Willy

Un film di fantascienza per piccoli spettatori
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Eric Tosti. Con Timothì Vom Dorp, Edouard Baer, Marie-Eugìnie Marìchal, Guillaume Lebon, Barbara Tissier.
Genere Animazione - Francia, 2019. Durata 90 minuti circa.

Il piccolo Willy ì in viaggio nello spazio con i suoi genitori e si prepara con entusiasmo a tornare finalmente sulla terra. Una tempesta distrugge perì la navicella, separandolo da mamma e papì. La sua capsula di salvataggio atterra su un pianeta selvaggio e inesplorato. Con l'aiuto di Buck, un robot di sopravvivenza, dovrì imparare a cavarsela, nella speranza che una sonda intercetti il suo segnale di soccorso e i genitori vengano a riprenderlo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La Llorona - Le lacrime del male

Un horror che riporta al cinema un'iconica figura del folclore messicano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,61)

Regia di Michael Chaves. Con Linda Cardellini, Raymond Cruz, Patricia Velasquez, Marisol Ramirez, Sean Patrick Thomas, Roman Christou, Madeleine McGraw, John Marshall Jones, Andrew Tinpo Lee, Irene Keng, Jaynee-Lynne Kinchen.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 93 minuti circa.

Nel 1973, a Los Angeles, l'assistente sociale Anna Tate-Garcia, rimasta vedova del marito poliziotto ucciso in servizio, fatica a conciliare le esigenze di un lavoro impegnativo con quelle di famiglia, che la vedono molto presa a occuparsi dei suoi due figli piccoli Chris e Samantha. Per ragioni di lavoro, Anna ì costretta a separare Patricia, una donna ispanica, dai suoi due figli, che per motivi misteriosi la donna teneva segregati in uno stanzino. La situazione ì strana e lo diventa sempre piì sino a trasformarsi in tragedia. Anna si rende conto con orrore che adesso sono i suoi figli a essere in pericolo, eletti come preda da uno spirito vendicativo, la llorona, che fu una donna che nel 1673 in Messico, dopo aver scoperto che il marito la tradiva, aveva ucciso i suoi due figli per punirlo del tradimento e poi si era tolta la vita diventando perì, maledetta per sempre, un fantasma pieno di odio e di rimpianto.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


After

La trasposizione del fortunato romanzo di Anna Todd
* * - - - (mymonetro: 2,32)

Regia di Jenny Gage. Con Josephine Langford, Hero Fiennes-Tiffin, Selma Blair, Inanna Sarkis, Shane Paul McGhie, Pia Mia, Jennifer Beals, Meadow Williams, Peter Gallagher, Samuel Larsen, Dylan Arnold.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 100 minuti circa.

Tessa ì la classica brava ragazza: studentessa diligente, figlia obbediente di una madre single che l'ha cresciuta fra grandi difficoltì economiche, fidanzatina devota di un ragazzo perbene che ì suo amico fin dall'infanzia. Ma (per fortuna) la sua vita riceverì una bella scossa: Tessa infatti si trasferirì da sola presso un college di Atlanta dove cadrì dritta dritta nella rete di seduzione di Hardin, il bad boy locale dal temperamento ombroso e la collera facile. Ovviamente l'attrazione ì immediata, e reciproca. Riuscirì Tessa a rendere Hardin meno scorbutico, o Hardin a rendere Tessa meno bacchetona?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il viaggio di Yao

Un viaggio per riscoprire le proprie radici
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,84)

Regia di Philippe Godeau. Con Omar Sy, Lionel Louis Basse, Fatoumata Diawara, Germaine Acogny, Alibeta, Gwendolyn Gourvenec, Abdoulaye Diop, Ismaìl Charles Amine Saleh, Mame Fatou Ndoye, Aristote Laios, Aboubacar Dramì, Dior Diouf, Christophe Bigot.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 103 minuti circa.

Seydou Tall, nato in Francia da famiglia senegalese, ì una star del cinema. Separato da una moglie ostile e padre di un bambino di pochi anni, decide di andare in Senegal sull'onda di un'autobiografia di successo. Ad accoglierlo con entusiamo nel paese d'origine c'ì soprattutto Yao, un ragazzino di tredici anni venuto da lontano a reclamare il suo autografo. I quattrocento chilometri coperti da Yao per raggiungerlo colpiscono l'attore che abbandona il tour promozionale per riaccompagnarlo a casa. Il loro viaggio deraglierì progressivamente, stravolgendo qualsiasi storia scritta prima.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Dumbo

Torna l'elefantino piì amato di sempre
* * * - - (mymonetro: 3,01)

Regia di Tim Burton. Con Colin Farrell, Michael Keaton, Danny DeVito, Eva Green, Alan Arkin, Finley Hobbins, Nico Parker, Suan-Li Ong, Joseph Gatt, Sharon Rooney, Deobia Oparei, Roshan Seth, Kamil Lemieszewski, Sandy Martin.
Genere Fantastico - USA, 2019. Durata 112 minuti circa.

La storia di Holt (Colin Farrell), un tempo artista del circo che, dopo aver combattuto in guerra, torna a casa profondamente cambiato. Il proprietario del circo, Max Medici (Danny DeVito) lo ingaggia per prendersi cura di Dumbo, un cucciolo di elefante con due orecchie enormi che lo rendono lo zimbello dello staff del circo. Ma quando i figli di Holt scoprono che Dumboìì in grado di volare, l'imprenditore dalla lingua biforcuta V.A. Vandevereì(Michael Keaton) e l'acrobata Colette Marchant (Eva Green) faranno dell'elefantino indifeso una star.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Border - Creature di confine

Il potere di capire il prossimo
* * * - - (mymonetro: 3,27)

Regia di Ali Abbasi. Con Eva Melander, Eero Milonoff, Jìrgen Thorsson, Ann Petrìn, Sten Ljunggren, Kjell Wilhelmsen, Rakel Wìrmlìnder, Andreas Kundler, Matti Boustedt, Viktor ìkerblom, Joakim Olsson.
Genere Fantastico - Svezia, Danimarca, 2018. Durata 108 minuti circa.

Tina ha un fisico massiccio e un naso eccezionale per fiutare le emozioni degli altri. Impiegata alla dogana ì infallibile con sostanze e sentimenti illeciti. Viaggiatore dopo viaggiatore, avverte la loro paura, la vergogna, la colpa. Tina sente tutto e non si sbaglia mai. Almeno fino al giorno in cui Vore non attraversa la frontiera e sposta i confini della sua conoscenza piì in lì. Vore sfugge al suo fiuto ed esercita su di lei un potere di attrazione che non riesce a comprendere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Rapiscimi

In Calabria apre un'agenzia che organizza rapimenti per ricchi annoiati
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Giovanni Luca Gargano. Con Rocco Barbaro, Carmelo Caccamo, Ricardo Carriìo, Virgìlio Castelo, Paolo Cutuli, Massimo Olcese.
Genere Avventura - Italia, Portogallo, 2019. Durata 90 minuti circa.

In un paesino sperduto dell'Aspromonte, quattro disoccupati, sfaticati e pigri debbono rimediare ad un danno arrecato all'intera comunitì: hanno stupidamente e involontariamente distrutto la statua della Madonna. Quando tutto sembra volgere al peggio uno di loro ha un'idea, a suo dire, geniale: aprire un'agenzia che organizzi rapimenti per ricchi annoiati dalle solite vacanze e che vogliano vivere l'ebbrezza di un'emozione estrema. Con la collaborazione di un'esperta informatica tornata in paese dal Portogallo per un funerale la macchina si mette in moto. Ma cosa accade se si 'accontenta' il cliente sbagliato?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La Llorona - Le lacrime del male

Un horror che riporta al cinema un'iconica figura del folclore messicano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,61)

Regia di Michael Chaves. Con Linda Cardellini, Raymond Cruz, Patricia Velasquez, Marisol Ramirez, Sean Patrick Thomas, Roman Christou, Madeleine McGraw, John Marshall Jones, Andrew Tinpo Lee, Irene Keng, Jaynee-Lynne Kinchen.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 93 minuti circa.

Nel 1973, a Los Angeles, l'assistente sociale Anna Tate-Garcia, rimasta vedova del marito poliziotto ucciso in servizio, fatica a conciliare le esigenze di un lavoro impegnativo con quelle di famiglia, che la vedono molto presa a occuparsi dei suoi due figli piccoli Chris e Samantha. Per ragioni di lavoro, Anna ì costretta a separare Patricia, una donna ispanica, dai suoi due figli, che per motivi misteriosi la donna teneva segregati in uno stanzino. La situazione ì strana e lo diventa sempre piì sino a trasformarsi in tragedia. Anna si rende conto con orrore che adesso sono i suoi figli a essere in pericolo, eletti come preda da uno spirito vendicativo, la llorona, che fu una donna che nel 1673 in Messico, dopo aver scoperto che il marito la tradiva, aveva ucciso i suoi due figli per punirlo del tradimento e poi si era tolta la vita diventando perì, maledetta per sempre, un fantasma pieno di odio e di rimpianto.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Dumbo

Torna l'elefantino piì amato di sempre
* * * - - (mymonetro: 3,01)

Regia di Tim Burton. Con Colin Farrell, Michael Keaton, Danny DeVito, Eva Green, Alan Arkin, Finley Hobbins, Nico Parker, Suan-Li Ong, Joseph Gatt, Sharon Rooney, Deobia Oparei, Roshan Seth, Kamil Lemieszewski, Sandy Martin.
Genere Fantastico - USA, 2019. Durata 112 minuti circa.

La storia di Holt (Colin Farrell), un tempo artista del circo che, dopo aver combattuto in guerra, torna a casa profondamente cambiato. Il proprietario del circo, Max Medici (Danny DeVito) lo ingaggia per prendersi cura di Dumbo, un cucciolo di elefante con due orecchie enormi che lo rendono lo zimbello dello staff del circo. Ma quando i figli di Holt scoprono che Dumboìì in grado di volare, l'imprenditore dalla lingua biforcuta V.A. Vandevereì(Michael Keaton) e l'acrobata Colette Marchant (Eva Green) faranno dell'elefantino indifeso una star.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bentornato Presidente!

Claudio Bisio si conferma mattatore in un sequel aderente a una realtì solo apparentemente trasfigurata dall'ironia
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,66)

Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi. Con Claudio Bisio, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Guglielmo Poggi, Roberta Volponi, Antonio Milo, Antonio Petrocelli, Franco Ravera, Marco Ripoldi, Marta Gastini, Angelo Zampieri, Ivano Marescotti, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Fabio Morici, Francesco Zenzola, Salvatore Costa [II].
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 96 minuti circa.

Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna... elettorale. Janis, invece, ì sempre piì insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce piì in lui l'uomo appassionato, di cui si era innamorata, e che voleva cambiare l'Italia. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese ì alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Shazam!

Combattere contro le forze del male
* * * - - (mymonetro: 3,37)

Regia di David F. Sandberg. Con Zachary Levi, Asher Angel, Mark Strong, Jack Dylan Grazer, Faithe Herman, Ian Chen, Jovan Armand, Cooper Andrews, Marta Milans, Djimon Hounsou, Ron Cephas Jones, Grace Fulton.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 132 minuti circa.

Thaddeus ì un bambino trattato con freddezza dal fratello maggiore e dal padre, finchì non si ritrova improvvisamente in una caverna di fronte all'antico mago Shazam, che lo mette alla prova. Si fa perì tentare da sinistre presenze e fallisce il suo test, così continuerì a vivere ossessionato dall'occasione che ha perduto. Dagli anni 80 si arriva ai giorni nostri, quando Thaddeus finalmente riesce a ottenere terribili poteri, ma il mago a sua volta trova un giovane a cui donare straordinarie capacitì. Quando questi dice Shazam acquisisce infatti la saggezza di Salomone, la forza di Hercules, la resistenza di Atlante, il potere di Zeus, il coraggio di Achille e la velocitì di Mercurio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bentornato Presidente!

Claudio Bisio si conferma mattatore in un sequel aderente a una realtì solo apparentemente trasfigurata dall'ironia
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,66)

Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi. Con Claudio Bisio, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Guglielmo Poggi, Roberta Volponi, Antonio Milo, Antonio Petrocelli, Franco Ravera, Marco Ripoldi, Marta Gastini, Angelo Zampieri, Ivano Marescotti, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Fabio Morici, Francesco Zenzola, Salvatore Costa [II].
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 96 minuti circa.

Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna... elettorale. Janis, invece, ì sempre piì insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce piì in lui l'uomo appassionato, di cui si era innamorata, e che voleva cambiare l'Italia. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese ì alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Shazam!

Combattere contro le forze del male
* * * - - (mymonetro: 3,37)

Regia di David F. Sandberg. Con Zachary Levi, Asher Angel, Mark Strong, Jack Dylan Grazer, Faithe Herman, Ian Chen, Jovan Armand, Cooper Andrews, Marta Milans, Djimon Hounsou, Ron Cephas Jones, Grace Fulton.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 132 minuti circa.

Thaddeus ì un bambino trattato con freddezza dal fratello maggiore e dal padre, finchì non si ritrova improvvisamente in una caverna di fronte all'antico mago Shazam, che lo mette alla prova. Si fa perì tentare da sinistre presenze e fallisce il suo test, così continuerì a vivere ossessionato dall'occasione che ha perduto. Dagli anni 80 si arriva ai giorni nostri, quando Thaddeus finalmente riesce a ottenere terribili poteri, ma il mago a sua volta trova un giovane a cui donare straordinarie capacitì. Quando questi dice Shazam acquisisce infatti la saggezza di Salomone, la forza di Hercules, la resistenza di Atlante, il potere di Zeus, il coraggio di Achille e la velocitì di Mercurio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Wonder Park

Un film edificante, emotivo, ottimo da proporre ai bambini aperti a qualcosa di diverso
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,55)

Regia di David Feiss. Con Luigi Esposito (II), Rosario Morra, Francesco Facchinetti, Mila Kunis, Jennifer Garner, Matthew Broderick, Jeffrey Tambor, Ken Jeong, John Oliver, Kenan Thompson, Brianna Denski, Sofia Mali, Ken Hudson Campbell, Norbert Leo Butz, Kate McGregor-Stewart, Kevin Chamberlin, Kath Soucie.
Genere Animazione - USA, Spagna, 2019. Durata 85 minuti circa.

June ì una bambina di grande immaginazione e con uno straordinario talento per l'ingegneria. Insieme alla madre - e ai suoi animali di peluche - dì vita con la fantasia a un intero parco dei divertimenti, Meravigliandia, dove ci sono cascate di fuochi d'artificio, zone a gravitì zero tra enormi palloni, giostre con pesci volanti e chi piì ne ha piì ne metta. Inoltre con gli amici del quartiere June riesce a mettere in piedi vere e proprie attrazioni improvvisate, che non sempre perì vanno come vorrebbe. La sua vita prende una brusca svolta quando sua madre si ammala e deve lasciare la casa, per essere seguita dai dottori di una clinica. A quel punto June decide di distruggere la mappa di Meravigliandia, che le sembra solo un ricordo infantile e doloroso, ma scoprirì che il potere della immaginazione ì qualcosa di piì reale di quanto credeva.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il viaggio di Yao

Un viaggio per riscoprire le proprie radici
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,84)

Regia di Philippe Godeau. Con Omar Sy, Lionel Louis Basse, Fatoumata Diawara, Germaine Acogny, Alibeta, Gwendolyn Gourvenec, Abdoulaye Diop, Ismaìl Charles Amine Saleh, Mame Fatou Ndoye, Aristote Laios, Aboubacar Dramì, Dior Diouf, Christophe Bigot.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 103 minuti circa.

Seydou Tall, nato in Francia da famiglia senegalese, ì una star del cinema. Separato da una moglie ostile e padre di un bambino di pochi anni, decide di andare in Senegal sull'onda di un'autobiografia di successo. Ad accoglierlo con entusiamo nel paese d'origine c'ì soprattutto Yao, un ragazzino di tredici anni venuto da lontano a reclamare il suo autografo. I quattrocento chilometri coperti da Yao per raggiungerlo colpiscono l'attore che abbandona il tour promozionale per riaccompagnarlo a casa. Il loro viaggio deraglierì progressivamente, stravolgendo qualsiasi storia scritta prima.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


A un Metro da Te

Buon teen-drama del sottogenere amore e malattia. Convince la prima parte, si perde nei clichìs la seconda
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,95)

Regia di Justin Baldoni. Con Cole Sprouse, Haley Lu Richardson, Moises Arias, Kimberly Hebert Gregory, Elena Satine, Parminder Nagra, Gary Weeks, Claire Forlani, Emily Baldoni, Ariana Guerra, Sue-Lynn Ansari.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 116 minuti circa.

Stella ha una malattia genetica, la fibrosi cistica, che la costringe a lunghi periodi di degenza ospedaliera, nella speranza di un trapianto di polmoni. Stella ha anche molto coraggio e un passato che la obbliga a restare aggrappata alla vita, curandosi con estrema diligenza e aggiornando il suo vlog perchì altri possano seguire il suo esempio. Will, invece, ì nuovo nel reparto ospedaliero, la sua forma di fibrosi cistica ì grave e lui non trova un motivo per illudersi di poter vivere. Almeno finchì non si innamora di Stella. A quel punto tutto cambia, perchì anche se non possono abbracciarsi nì baciarsi, e sono costretti a stare ad un metro di distanza l'uno dall'altra, Will e Stella sono determinati a trovare il modo di stare insieme.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Noi

Un horror politico sulle disparitì sociali, intelligente e teso, ironico e stratificato
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,53)

Regia di Jordan Peele. Con Lupita Nyong'o, Winston Duke, Elisabeth Moss, Tim Heidecker, Yahya Abdul-Mateen II, Anna Diop, Evan Alex Cole, Shahadi Wright Joseph, Madison Curry, Cali Sheldon, Noelle Sheldon, Kara Hayward.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 116 minuti circa.

In Tv uno spot pubblicizza l'iniziativa di beneficenza "Hands Across America", siamo infatti nel 1986, quando sei milioni e mezzo di americani si tennero per mano e fecero donazioni per combattere fame e miseria. Un'immagine che colpisce la piccola Adelaide e che colpirì anche il suo doppio, incontrato una notte in una casa degli specchi in un Luna Park. Ai giorni nostri Adelaide ì cresciuta, ha piì o meno superato il trauma, e ha una famiglia, ma di nuovo una vacanza alla spiaggia scatena minacciosi doppi e questa volta non solo suoi, bensì di tutta la sua famiglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bentornato Presidente!

Claudio Bisio si conferma mattatore in un sequel aderente a una realtì solo apparentemente trasfigurata dall'ironia
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,66)

Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi. Con Claudio Bisio, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Guglielmo Poggi, Roberta Volponi, Antonio Milo, Antonio Petrocelli, Franco Ravera, Marco Ripoldi, Marta Gastini, Angelo Zampieri, Ivano Marescotti, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Fabio Morici, Francesco Zenzola, Salvatore Costa [II].
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 96 minuti circa.

Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna... elettorale. Janis, invece, ì sempre piì insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce piì in lui l'uomo appassionato, di cui si era innamorata, e che voleva cambiare l'Italia. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese ì alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Shazam!

Combattere contro le forze del male
* * * - - (mymonetro: 3,37)

Regia di David F. Sandberg. Con Zachary Levi, Asher Angel, Mark Strong, Jack Dylan Grazer, Faithe Herman, Ian Chen, Jovan Armand, Cooper Andrews, Marta Milans, Djimon Hounsou, Ron Cephas Jones, Grace Fulton.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 132 minuti circa.

Thaddeus ì un bambino trattato con freddezza dal fratello maggiore e dal padre, finchì non si ritrova improvvisamente in una caverna di fronte all'antico mago Shazam, che lo mette alla prova. Si fa perì tentare da sinistre presenze e fallisce il suo test, così continuerì a vivere ossessionato dall'occasione che ha perduto. Dagli anni 80 si arriva ai giorni nostri, quando Thaddeus finalmente riesce a ottenere terribili poteri, ma il mago a sua volta trova un giovane a cui donare straordinarie capacitì. Quando questi dice Shazam acquisisce infatti la saggezza di Salomone, la forza di Hercules, la resistenza di Atlante, il potere di Zeus, il coraggio di Achille e la velocitì di Mercurio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Hellboy

Delude il ritorno di Hellboy sovraccarico di trama, didascalico e con effetti speciali e battute infelici
* * - - - (mymonetro: 2,38)

Regia di Neil Marshall. Con David Harbour, Milla Jovovich, Ian McShane, Sasha Lane, Penelope Mitchell, Daniel Dae Kim, Thomas Haden Church, Sophie Okonedo, Brian Gleeson, Kristina Klebe.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 120 minuti circa.

Giunto sulla Terra ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando i nazisti prossimi alla sconfitta si sono rivolti al mago Rasputin per evocare forze infernali, Hellboy ì destinato a portare la fine del mondo. Non la pensa perì così il suo padre adottivo, il Professor Broom, che l'ha educato per fare di lui il principale agente del BPRD, l'organizzazione di ricerca e difesa contro le minacce soprannaturali. Eppure i presagi si accumulano e la potentissima strega Nimue, tradita da Re Artì secoli fa e ora assetata di vendetta, ì prossima a tornare e per fare di Hellboy il proprio Re e regnare su un mondo invaso dai demoni.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Border - Creature di confine

Il potere di capire il prossimo
* * * - - (mymonetro: 3,27)

Regia di Ali Abbasi. Con Eva Melander, Eero Milonoff, Jìrgen Thorsson, Ann Petrìn, Sten Ljunggren, Kjell Wilhelmsen, Rakel Wìrmlìnder, Andreas Kundler, Matti Boustedt, Viktor ìkerblom, Joakim Olsson.
Genere Fantastico - Svezia, Danimarca, 2018. Durata 108 minuti circa.

Tina ha un fisico massiccio e un naso eccezionale per fiutare le emozioni degli altri. Impiegata alla dogana ì infallibile con sostanze e sentimenti illeciti. Viaggiatore dopo viaggiatore, avverte la loro paura, la vergogna, la colpa. Tina sente tutto e non si sbaglia mai. Almeno fino al giorno in cui Vore non attraversa la frontiera e sposta i confini della sua conoscenza piì in lì. Vore sfugge al suo fiuto ed esercita su di lei un potere di attrazione che non riesce a comprendere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Hellboy

Delude il ritorno di Hellboy sovraccarico di trama, didascalico e con effetti speciali e battute infelici
* * - - - (mymonetro: 2,38)

Regia di Neil Marshall. Con David Harbour, Milla Jovovich, Ian McShane, Sasha Lane, Penelope Mitchell, Daniel Dae Kim, Thomas Haden Church, Sophie Okonedo, Brian Gleeson, Kristina Klebe.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 120 minuti circa.

Giunto sulla Terra ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando i nazisti prossimi alla sconfitta si sono rivolti al mago Rasputin per evocare forze infernali, Hellboy ì destinato a portare la fine del mondo. Non la pensa perì così il suo padre adottivo, il Professor Broom, che l'ha educato per fare di lui il principale agente del BPRD, l'organizzazione di ricerca e difesa contro le minacce soprannaturali. Eppure i presagi si accumulano e la potentissima strega Nimue, tradita da Re Artì secoli fa e ora assetata di vendetta, ì prossima a tornare e per fare di Hellboy il proprio Re e regnare su un mondo invaso dai demoni.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Border - Creature di confine

Il potere di capire il prossimo
* * * - - (mymonetro: 3,27)

Regia di Ali Abbasi. Con Eva Melander, Eero Milonoff, Jìrgen Thorsson, Ann Petrìn, Sten Ljunggren, Kjell Wilhelmsen, Rakel Wìrmlìnder, Andreas Kundler, Matti Boustedt, Viktor ìkerblom, Joakim Olsson.
Genere Fantastico - Svezia, Danimarca, 2018. Durata 108 minuti circa.

Tina ha un fisico massiccio e un naso eccezionale per fiutare le emozioni degli altri. Impiegata alla dogana ì infallibile con sostanze e sentimenti illeciti. Viaggiatore dopo viaggiatore, avverte la loro paura, la vergogna, la colpa. Tina sente tutto e non si sbaglia mai. Almeno fino al giorno in cui Vore non attraversa la frontiera e sposta i confini della sua conoscenza piì in lì. Vore sfugge al suo fiuto ed esercita su di lei un potere di attrazione che non riesce a comprendere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Momenti di trascurabile felicit?

Dall'omonimo libro di Francesco Piccolo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,98)

Regia di Daniele Luchetti. Con Pif, Thony, Renato Carpentieri, Angelica Alleruzzo, Francesco Giammanco, Vincenzo Ferrera, Franz Santo Cantalupo, Manfredi Pannizzo.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 93 minuti circa.

Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo "manca" il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un'auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerì quella rivalutazione della sua intera vita che lo metterì di fronte alla sua medietì e alle sue mancanze.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Professore e il Pazzo

La storia della creazione dell'Oxford English Dictionary
* * * - - (mymonetro: 3,17)

Regia di Farhad Safinia. Con Mel Gibson, Sean Penn, Eddie Marsan, Natalie Dormer, Jennifer Ehle, Steve Coogan, Stephen Dillane, Ioan Gruffudd, Jeremy Irvine, Adam Fergus, Brendan Patricks, David Crowley (II), Bryan Murray, Kieran O'Reilly, Christopher Maleki, Bryan Quinn, Sean Duggan.
Genere Biografico - Irlanda, 2019. Durata 124 minuti circa.

Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovì nuova linfa, e vide piì tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto il mondo a cui si era appellato, nella ricerca di individuare e spiegare ogni parola della lingua inglese. Tra questi, il piì solerte e affidabile mittente di schede, era un uomo che si firmava W.C. Minor, che Murray scoprì risiedere nel temibile manicomio di Broadmoor. Anni prima, infatti, vittima di una gravissima paranoia, Minor aveva ucciso per errore un passante, scambiandolo per il suo persecutore immaginario, e lasciando la moglie di lui vedova con sei figli da sfamare.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Captain Marvel

La nuova eroina Marvel dotata di grande personalitì
* * * - - (mymonetro: 3,29)

Regia di Anna Boden, Ryan Fleck. Con Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Rune Temte, Algenis Perez Soto, Mckenna Grace, Annette Bening, Clark Gregg, Jude Law, Raul Torres, Colin Ford, Chuku Modu, Robert Kazinsky, Kenneth Mitchell, Pete Ploszek, Ana Ayora, Abigaille Ozrey, Clayton Chitty, Gaston Dalmau, Emily Ozrey, Patrick Brennan, Bethany Levy, Jeff Bragg, Amir Malaklou, DJ Jenkins, Connor Ryan (I), Adam Hart, Damon O'Daniel, John Gettier, Gil De St. Jeor, Rayniel Rufino, Vinny O'Brien.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 124 minuti circa.

Vers vive su Hala, capitale dell'impero galattico e militarista dei Kree, ì bionda ma ha il sangue verde-blu e viene addestrata a combattere controllando le proprie emozioni e i propri straordinari poteri energetici da Yon-Rogg. Quando finisce catturata dagli skrull, i nemici mutaforma dei kree, questi esaminano la sua mente in cerca di risposte, facendo riaffiorare in lei ricordi perduti della sua vita sulla Terra e di una misteriosa donna, le cui fattezze sono utilizzate anche dall'intelligenza suprema dei kree quando comunica con lei. Sarì l'inizio dell'avventura che la riporterì sulla Terra, negli anni 90, dove scoprirì il suo passato come Carol Danvers e si riapproprierì della propria identitì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Professore e il Pazzo

La storia della creazione dell'Oxford English Dictionary
* * * - - (mymonetro: 3,17)

Regia di Farhad Safinia. Con Mel Gibson, Sean Penn, Eddie Marsan, Natalie Dormer, Jennifer Ehle, Steve Coogan, Stephen Dillane, Ioan Gruffudd, Jeremy Irvine, Adam Fergus, Brendan Patricks, David Crowley (II), Bryan Murray, Kieran O'Reilly, Christopher Maleki, Bryan Quinn, Sean Duggan.
Genere Biografico - Irlanda, 2019. Durata 124 minuti circa.

Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovì nuova linfa, e vide piì tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto il mondo a cui si era appellato, nella ricerca di individuare e spiegare ogni parola della lingua inglese. Tra questi, il piì solerte e affidabile mittente di schede, era un uomo che si firmava W.C. Minor, che Murray scoprì risiedere nel temibile manicomio di Broadmoor. Anni prima, infatti, vittima di una gravissima paranoia, Minor aveva ucciso per errore un passante, scambiandolo per il suo persecutore immaginario, e lasciando la moglie di lui vedova con sei figli da sfamare.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Captain Marvel

La nuova eroina Marvel dotata di grande personalitì
* * * - - (mymonetro: 3,29)

Regia di Anna Boden, Ryan Fleck. Con Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Rune Temte, Algenis Perez Soto, Mckenna Grace, Annette Bening, Clark Gregg, Jude Law, Raul Torres, Colin Ford, Chuku Modu, Robert Kazinsky, Kenneth Mitchell, Pete Ploszek, Ana Ayora, Abigaille Ozrey, Clayton Chitty, Gaston Dalmau, Emily Ozrey, Patrick Brennan, Bethany Levy, Jeff Bragg, Amir Malaklou, DJ Jenkins, Connor Ryan (I), Adam Hart, Damon O'Daniel, John Gettier, Gil De St. Jeor, Rayniel Rufino, Vinny O'Brien.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 124 minuti circa.

Vers vive su Hala, capitale dell'impero galattico e militarista dei Kree, ì bionda ma ha il sangue verde-blu e viene addestrata a combattere controllando le proprie emozioni e i propri straordinari poteri energetici da Yon-Rogg. Quando finisce catturata dagli skrull, i nemici mutaforma dei kree, questi esaminano la sua mente in cerca di risposte, facendo riaffiorare in lei ricordi perduti della sua vita sulla Terra e di una misteriosa donna, le cui fattezze sono utilizzate anche dall'intelligenza suprema dei kree quando comunica con lei. Sarì l'inizio dell'avventura che la riporterì sulla Terra, negli anni 90, dove scoprirì il suo passato come Carol Danvers e si riapproprierì della propria identitì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Noi

Un horror politico sulle disparitì sociali, intelligente e teso, ironico e stratificato
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,53)

Regia di Jordan Peele. Con Lupita Nyong'o, Winston Duke, Elisabeth Moss, Tim Heidecker, Yahya Abdul-Mateen II, Anna Diop, Evan Alex Cole, Shahadi Wright Joseph, Madison Curry, Cali Sheldon, Noelle Sheldon, Kara Hayward.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 116 minuti circa.

In Tv uno spot pubblicizza l'iniziativa di beneficenza "Hands Across America", siamo infatti nel 1986, quando sei milioni e mezzo di americani si tennero per mano e fecero donazioni per combattere fame e miseria. Un'immagine che colpisce la piccola Adelaide e che colpirì anche il suo doppio, incontrato una notte in una casa degli specchi in un Luna Park. Ai giorni nostri Adelaide ì cresciuta, ha piì o meno superato il trauma, e ha una famiglia, ma di nuovo una vacanza alla spiaggia scatena minacciosi doppi e questa volta non solo suoi, bensì di tutta la sua famiglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bentornato Presidente!

Claudio Bisio si conferma mattatore in un sequel aderente a una realtì solo apparentemente trasfigurata dall'ironia
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,66)

Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi. Con Claudio Bisio, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Guglielmo Poggi, Roberta Volponi, Antonio Milo, Antonio Petrocelli, Franco Ravera, Marco Ripoldi, Marta Gastini, Angelo Zampieri, Ivano Marescotti, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Fabio Morici, Francesco Zenzola, Salvatore Costa [II].
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 96 minuti circa.

Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna... elettorale. Janis, invece, ì sempre piì insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce piì in lui l'uomo appassionato, di cui si era innamorata, e che voleva cambiare l'Italia. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese ì alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'uomo fedele

Separazioni... ritorni
* * * - - (mymonetro: 3,36)

Regia di Louis Garrel. Con Laetitia Casta, Lily-Rose Depp, Joseph Engel, Louis Garrel.
Genere Drammatico - Francia, 2018. Durata 75 minuti circa.

Marianne e Abel si amano e vivono insieme, almeno fino a quando Marianne non lascia Abel perchì aspetta un figlio da Paul, il miglior amico di Abel. Marianne lo sposerì presto e lui deve andarsene, in fretta. Abel non oppone resistenza e se ne va come fosse niente ma non ì niente. Nove anni dopo, il cuore di Paul si ferma. Abel e Marianne si rivedono al funerale. Gli ex amanti si riavvicinano ma Eve, sorella di Paul, uscita dall'adolescenza e innamorata da sempre dell'amico del fratello, vuole Abel e dichiara guerra a Marianne. A complicare tutto poi c'ì Joseph, figlio di Marianne e Paul, appassionato di enigmi polizieschi e convinto che la madre abbia avvelenato il padre.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bentornato Presidente!

Claudio Bisio si conferma mattatore in un sequel aderente a una realtì solo apparentemente trasfigurata dall'ironia
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,66)

Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi. Con Claudio Bisio, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Guglielmo Poggi, Roberta Volponi, Antonio Milo, Antonio Petrocelli, Franco Ravera, Marco Ripoldi, Marta Gastini, Angelo Zampieri, Ivano Marescotti, Cesare Bocci, Massimo Popolizio, Fabio Morici, Francesco Zenzola, Salvatore Costa [II].
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 96 minuti circa.

Sono passati otto anni dalla sua elezione al Quirinale e Peppino Garibaldi vive il suo idillio sui monti con Janis e la piccola Guevara. Peppino non ha dubbi: preferisce la montagna alla campagna... elettorale. Janis, invece, ì sempre piì insofferente a questa vita troppo tranquilla e soprattutto non riconosce piì in lui l'uomo appassionato, di cui si era innamorata, e che voleva cambiare l'Italia. Richiamata al Quirinale, nel momento in cui il Paese ì alle prese con la formazione del nuovo governo e appare minacciato da oscuri intrighi, Janis lascia Peppino e torna a Roma con Guevara. Disperato, Peppino non ha scelta: tornare alla politica per riconquistare la donna che ama.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Oro Verde - C'era una volta in Colombia

L'ascesa e la caduta di un narcotrafficante colombiano
* * * * - (mymonetro: 4,23)

Regia di Cristina Gallego, Ciro Guerra. Con Carmiìa Martìnez, Josì Acosta, Jhon Narvìez, Natalia Reyes, Josì Vicente, Juan Bautista Martinez, Greider Meza, Miguel Viera, Sergio Coen, Aslenis Mìrquez, Josì Naider, Yanker Dìaz, Victor Montero, Joaquìn Ramìn, Jorge Lascarro, Germìn Epieyu, Luis Alfaro, Merija Uriana, Gabriel Mangones, Natalia Pinzìn.
Genere Drammatico - Colombia, Danimarca, 2018. Durata 125 minuti circa.

Alla fine degli anni Sessanta, in Colombia, nella regione settentrionale abitata dagli indiani Wayuu, che ancora vivono di pastorizia e coltivazione della terra, l'ambizioso Rapayet sposa la giovane Zaida. In poco tempo, il ragazzo convince delle proprie capacitì imprenditoriali i capiclan e avvia un fiorente commercio di marijuana verso gli Stati Uniti alleandosi per interesse con una famiglia rivale. La ricchezza derivante dal narcotraffico modifica radicalmente lo stile di vita della comunitì di Rapayer e conduce nel corso degli anni Settanta a uno scontro fratricida con gli alleati, che verrì combattuto cercando di rispettare usi e tradizioni di un mondo in via di sparizione.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Una giusta causa

La confezione tradizionale non restituisce la natura rivoluzionaria del personaggio, lasciando la sua figura ancora tutta da scoprire
* * - - - (mymonetro: 2,40)

Regia di Mimi Leder. Con Felicity Jones, Armie Hammer, Justin Theroux, Kathy Bates, Sam Waterston, Stephen Root, Jack Reynor, Cailee Spaeny, Francis X. McCarthy, Gita Miller, Amanda MacDonald, Gabrielle Graham, John Ralston.
Genere Biografico - USA, 2018. Durata 120 minuti circa.

Ruth Bader Ginsburg ì stata una delle pochissime donne ammesse alla facoltì di giurisprudenza ad Harvard alla fine degli anni Cinquanta. Si ì poi laureata anche alla Columbia, quando era giì madre e moglie di Martin D. Ginsburg, destinato a diventare un importante avvocato tributarista. A fine carriera scolastica, perì, nella New York dei mille studi legali, faticì a trovare lavoro, in quanto donna in un mondo di uomini, e in seguito lottì con determinazione piì unica che rara in moltissimi processi per discriminazione sulla base del genere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'uomo che compr? la luna

E se si comprasse la luna?
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Paolo Zucca. Con Jacopo Cullin, Stefano Fresi, Francesco Pannofino, Benito Urgu, Lazar Ristovski, Angela Molina.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 105 minuti circa.

Una coppia di agenti segreti italiani riceve una telefonata concitata dagli Stati Uniti: pare che qualcuno, in Sardegna, sia diventato proprietario della luna. Il che, dal punto di vista degli americani, ì inaccettabile, visto che i primi a metterci piede, e a piantarci la bandiera nazionale, sono stati loro. I due agenti reclutano dunque un soldato che, dietro lo pseudonimo di Kevin Pinelli e un marcato accento milanese, nasconde un'identitì sarda: si chiama infatti Gavino Zoccheddu e la Sardegna ce l'ha dentro.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Momenti di trascurabile felicit?

Dall'omonimo libro di Francesco Piccolo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,98)

Regia di Daniele Luchetti. Con Pif, Thony, Renato Carpentieri, Angelica Alleruzzo, Francesco Giammanco, Vincenzo Ferrera, Franz Santo Cantalupo, Manfredi Pannizzo.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 93 minuti circa.

Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo "manca" il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un'auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerì quella rivalutazione della sua intera vita che lo metterì di fronte alla sua medietì e alle sue mancanze.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'uomo che compr? la luna

E se si comprasse la luna?
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Paolo Zucca. Con Jacopo Cullin, Stefano Fresi, Francesco Pannofino, Benito Urgu, Lazar Ristovski, Angela Molina.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 105 minuti circa.

Una coppia di agenti segreti italiani riceve una telefonata concitata dagli Stati Uniti: pare che qualcuno, in Sardegna, sia diventato proprietario della luna. Il che, dal punto di vista degli americani, ì inaccettabile, visto che i primi a metterci piede, e a piantarci la bandiera nazionale, sono stati loro. I due agenti reclutano dunque un soldato che, dietro lo pseudonimo di Kevin Pinelli e un marcato accento milanese, nasconde un'identitì sarda: si chiama infatti Gavino Zoccheddu e la Sardegna ce l'ha dentro.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Momenti di trascurabile felicit?

Dall'omonimo libro di Francesco Piccolo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,98)

Regia di Daniele Luchetti. Con Pif, Thony, Renato Carpentieri, Angelica Alleruzzo, Francesco Giammanco, Vincenzo Ferrera, Franz Santo Cantalupo, Manfredi Pannizzo.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 93 minuti circa.

Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo "manca" il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un'auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerì quella rivalutazione della sua intera vita che lo metterì di fronte alla sua medietì e alle sue mancanze.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Una giusta causa

La confezione tradizionale non restituisce la natura rivoluzionaria del personaggio, lasciando la sua figura ancora tutta da scoprire
* * - - - (mymonetro: 2,40)

Regia di Mimi Leder. Con Felicity Jones, Armie Hammer, Justin Theroux, Kathy Bates, Sam Waterston, Stephen Root, Jack Reynor, Cailee Spaeny, Francis X. McCarthy, Gita Miller, Amanda MacDonald, Gabrielle Graham, John Ralston.
Genere Biografico - USA, 2018. Durata 120 minuti circa.

Ruth Bader Ginsburg ì stata una delle pochissime donne ammesse alla facoltì di giurisprudenza ad Harvard alla fine degli anni Cinquanta. Si ì poi laureata anche alla Columbia, quando era giì madre e moglie di Martin D. Ginsburg, destinato a diventare un importante avvocato tributarista. A fine carriera scolastica, perì, nella New York dei mille studi legali, faticì a trovare lavoro, in quanto donna in un mondo di uomini, e in seguito lottì con determinazione piì unica che rara in moltissimi processi per discriminazione sulla base del genere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Momenti di trascurabile felicit?

Dall'omonimo libro di Francesco Piccolo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,98)

Regia di Daniele Luchetti. Con Pif, Thony, Renato Carpentieri, Angelica Alleruzzo, Francesco Giammanco, Vincenzo Ferrera, Franz Santo Cantalupo, Manfredi Pannizzo.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 93 minuti circa.

Paolo conduce una vita tranquilla a Palermo con moglie e due figli, lavorando come ingegnere. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Peccato che arrivi la volta in cui Paolo "manca" il momento di una frazione di secondo, e viene investito in pieno da un'auto ritrovandosi catapultato in Cielo, nello stanzone adibito allo smistamento delle anime. Da qui comincerì quella rivalutazione della sua intera vita che lo metterì di fronte alla sua medietì e alle sue mancanze.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


A spasso con Willy

Un film di fantascienza per piccoli spettatori
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Eric Tosti. Con Timothì Vom Dorp, Edouard Baer, Marie-Eugìnie Marìchal, Guillaume Lebon, Barbara Tissier.
Genere Animazione - Francia, 2019. Durata 90 minuti circa.

Il piccolo Willy ì in viaggio nello spazio con i suoi genitori e si prepara con entusiasmo a tornare finalmente sulla terra. Una tempesta distrugge perì la navicella, separandolo da mamma e papì. La sua capsula di salvataggio atterra su un pianeta selvaggio e inesplorato. Con l'aiuto di Buck, un robot di sopravvivenza, dovrì imparare a cavarsela, nella speranza che una sonda intercetti il suo segnale di soccorso e i genitori vengano a riprenderlo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le Invisibili

Una brillante commedia sociale in cui tutto funziona a meraviglia, a partire dal casting
* * * - - (mymonetro: 3,10)

Regia di Louis-Julien Petit. Con Audrey Lamy, Corinne Masiero, Noìmie Lvovsky, Dìborah Lukumuena, Sarah Suco, Pablo Pauly, Brigitte Sy, Quentin Faure, Fatsah Bouyahmed, Patricia Mouchon, Khoukha Boukherbache, Bìrangìre Toural, Patricia Guery, Laetitia Grigy, Fedoua Laafou, Adolpha Van Meerhaeghe, Aìcha Bangoura, Marie-Christine Orry, Tassadit Mandi, Antoine Reinartz.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 102 minuti circa.

Lady D, ìdith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncì, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell'Envol, centro di accoglienza diurno ubicato nel Nord della Francia e destinato a ricevere donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che si sono scelte per preservare il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Una doccia, un caffì, qualche ora di calore umano le confortano e le rimettono in piedi. Almeno fino al giorno in cui Audrey e Manu, che dirigono con polso e benevolenza il centro, non ricevono lo 'sfratto'. I fondi sono sospesi secondo le disposizioni della municipalitì che ritiene il tasso di reinserimento insufficiente e non vuole piì dispensare senza risultati. Ma Audrey e Manu con l'aiuto di Hìlìne, psicologa trascurata dal marito, non si arrendono e decidono di installare clandestinamente un laboratorio terapeutico e un dormitorio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Rapiscimi

In Calabria apre un'agenzia che organizza rapimenti per ricchi annoiati
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Giovanni Luca Gargano. Con Rocco Barbaro, Carmelo Caccamo, Ricardo Carriìo, Virgìlio Castelo, Paolo Cutuli, Massimo Olcese.
Genere Avventura - Italia, Portogallo, 2019. Durata 90 minuti circa.

In un paesino sperduto dell'Aspromonte, quattro disoccupati, sfaticati e pigri debbono rimediare ad un danno arrecato all'intera comunitì: hanno stupidamente e involontariamente distrutto la statua della Madonna. Quando tutto sembra volgere al peggio uno di loro ha un'idea, a suo dire, geniale: aprire un'agenzia che organizzi rapimenti per ricchi annoiati dalle solite vacanze e che vogliano vivere l'ebbrezza di un'emozione estrema. Con la collaborazione di un'esperta informatica tornata in paese dal Portogallo per un funerale la macchina si mette in moto. Ma cosa accade se si 'accontenta' il cliente sbagliato?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il ragazzo che diventer? Re

Una revisione della leggenda di Re Artì
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,69)

Regia di Joe Cornish. Con Louis Ashbourne Serkis, Dean Chaumoo, Tom Taylor, Rhianna Dorris, Angus Imrie, Rebecca Ferguson, Patrick Stewart, Noma Dumezweni, Denise Gough, Nathan Stewart-Jarrett, Joey Ansah, Eileen Davies, Nick Mohammed.
Genere Avventura - Gran Bretagna, 2019. Durata 120 minuti circa.

Alex ì un ragazzo di dodici anni che scopre la spada di Excalibur. Il potere che gli dì la spada ì qualcosa di straordinario e cerca di sfruttarlo per risolvere i problemi quotidiani della sua vita. I guai iniziano quando Morgana arriva direttamente dal Medioevo per distruggere il mondo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Wonder Park

Un film edificante, emotivo, ottimo da proporre ai bambini aperti a qualcosa di diverso
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,55)

Regia di David Feiss. Con Luigi Esposito (II), Rosario Morra, Francesco Facchinetti, Mila Kunis, Jennifer Garner, Matthew Broderick, Jeffrey Tambor, Ken Jeong, John Oliver, Kenan Thompson, Brianna Denski, Sofia Mali, Ken Hudson Campbell, Norbert Leo Butz, Kate McGregor-Stewart, Kevin Chamberlin, Kath Soucie.
Genere Animazione - USA, Spagna, 2019. Durata 85 minuti circa.

June ì una bambina di grande immaginazione e con uno straordinario talento per l'ingegneria. Insieme alla madre - e ai suoi animali di peluche - dì vita con la fantasia a un intero parco dei divertimenti, Meravigliandia, dove ci sono cascate di fuochi d'artificio, zone a gravitì zero tra enormi palloni, giostre con pesci volanti e chi piì ne ha piì ne metta. Inoltre con gli amici del quartiere June riesce a mettere in piedi vere e proprie attrazioni improvvisate, che non sempre perì vanno come vorrebbe. La sua vita prende una brusca svolta quando sua madre si ammala e deve lasciare la casa, per essere seguita dai dottori di una clinica. A quel punto June decide di distruggere la mappa di Meravigliandia, che le sembra solo un ricordo infantile e doloroso, ma scoprirì che il potere della immaginazione ì qualcosa di piì reale di quanto credeva.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La Llorona - Le lacrime del male

Un horror che riporta al cinema un'iconica figura del folclore messicano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,61)

Regia di Michael Chaves. Con Linda Cardellini, Raymond Cruz, Patricia Velasquez, Marisol Ramirez, Sean Patrick Thomas, Roman Christou, Madeleine McGraw, John Marshall Jones, Andrew Tinpo Lee, Irene Keng, Jaynee-Lynne Kinchen.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 93 minuti circa.

Nel 1973, a Los Angeles, l'assistente sociale Anna Tate-Garcia, rimasta vedova del marito poliziotto ucciso in servizio, fatica a conciliare le esigenze di un lavoro impegnativo con quelle di famiglia, che la vedono molto presa a occuparsi dei suoi due figli piccoli Chris e Samantha. Per ragioni di lavoro, Anna ì costretta a separare Patricia, una donna ispanica, dai suoi due figli, che per motivi misteriosi la donna teneva segregati in uno stanzino. La situazione ì strana e lo diventa sempre piì sino a trasformarsi in tragedia. Anna si rende conto con orrore che adesso sono i suoi figli a essere in pericolo, eletti come preda da uno spirito vendicativo, la llorona, che fu una donna che nel 1673 in Messico, dopo aver scoperto che il marito la tradiva, aveva ucciso i suoi due figli per punirlo del tradimento e poi si era tolta la vita diventando perì, maledetta per sempre, un fantasma pieno di odio e di rimpianto.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il campione

L'esordio alla regia di Leonardo D'Agostini
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Leonardo D'Agostini. Con Stefano Accorsi, Andrea Carpenzano, Ludovica Martino, Mario Sgueglia, Camilla Semino Favro, Anita Caprioli, Massimo Popolizio.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 105 minuti circa.

Christian Ferro sembra avere tutto dalla vita: a vent'anni, vive in una megavilla con piì Lamborghini in garage, ha una fidanzata influencer, migliaia di fan adoranti e un contratto multimilionario con la AS Roma. Ma la sua brillante carriera di attaccante ì messa a rischio dal carattere iracondo e dalla bravate cui si abbandona, istigato da tre amici che lo provocano accusandolo di essersi "ripulito". Il campione infatti viene dal Trullo, quartiere periferico della Capitale, e ha alle spalle anni di miseria e degrado, un padre assente e una madre scomparsa troppo presto. Non c'ì personal trainer, psicologo o life coach che tenga: Christian continua a comportarsi come un asociale, coperto dall'impunitì che accompagna quei campioni cui il pubblico perdona (quasi) tutto. ì a questo punto che il presidente della Roma decide di far affrontare a Christian l'esame di maturitì, per inculcargli un po' di disciplina e migliorarne la pessima reputazione.

| Recensione | Critica | Trailer


A spasso con Willy

Un film di fantascienza per piccoli spettatori
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Eric Tosti. Con Timothì Vom Dorp, Edouard Baer, Marie-Eugìnie Marìchal, Guillaume Lebon, Barbara Tissier.
Genere Animazione - Francia, 2019. Durata 90 minuti circa.

Il piccolo Willy ì in viaggio nello spazio con i suoi genitori e si prepara con entusiasmo a tornare finalmente sulla terra. Una tempesta distrugge perì la navicella, separandolo da mamma e papì. La sua capsula di salvataggio atterra su un pianeta selvaggio e inesplorato. Con l'aiuto di Buck, un robot di sopravvivenza, dovrì imparare a cavarsela, nella speranza che una sonda intercetti il suo segnale di soccorso e i genitori vengano a riprenderlo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ma cosa ci dice il cervello

Chi mena per primo mena due volte
* * - - - (mymonetro: 2,41)

Regia di Riccardo Milani. Con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Tomas Arana, Teco Celio, Remo Girone, Vinicio Marchioni, Lucia Mascino, Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Giampaolo Morelli, Claudia Pandolfi, Alessandro Roja, Carla Signoris.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 98 minuti circa.

Giovanna lavora al ministero dove in apparenza conduce una professione che piì grigia non potrebbe essere, o meglio così appare in pubblico per camuffare la sua vera identitì, quella di agente della Sicurezza Nazionale il cui primo dogma ì non dare nell'occhio. Tra una missione a Marrakech e una a Mosca si riavvicina ai compagni di liceo, che possono dire di fare una vita soddisfacente... finchì non confessano le rispettive vessazioni subite da un assortimento di cafoni o ricchi prepotenti. Giovanna, mentre dì la caccia a un terrorista intento a mettere insieme un'arma di distruzione di massa, decide che non puì restare a guardare l'umiliazione e il conseguente abbrutimento dei suoi amici...

| Recensione | Critica | Trailer


Cyrano Mon Amour

La travagliata genesi dell'opera immortale di Rostand
* * * - - (mymonetro: 3,20)

Regia di Alexis Michalik. Con Thomas Solivìres, Olivier Gourmet, Mathilde Seigner, Tom Leeb, Lucie Boujenah, Alice de Lencquesaing, Clìmentine Cìlariì, Igor Gotesman, Dominique Pinon, Simon Abkarian, Marc Andrìoni, Jean-Michel Martial, Olivier Lejeune, Antoine Dulìry, Alexis Michalik, Blandine Bellavoir, Guillaume Bouchìde.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 109 minuti circa.

Edmond Rostand, autore senza successo e senza un soldo, sogna di passare dall'ombra alla luce. Sostenuto da Rosemonde, la sua consorte, e da Sarah Bernhardt, l'attrice piì celebre della Belle ìpoque, deve comporre in tre settimane una commedia per Monsieur Constant Coquelin, divo navigato che vorrebbe rilanciare la sua carriera. L'ispirazione ha il volto di Jeanne, costumista e amica di Lìo, attore bello ma senza eloquenza. A prestargliela ì Edmond, che avvia un fitto carteggio con Jeanne. Lettera dopo lettera trova le rime e il sentimento per nutrire la piìce e incarnare un guascone filosofo. Il 28 dicembre 1897 al Thììtre de la Porte Saint-Martin andrì finalmente in scena "Cyrano de Bergerac", il testo piì recitato della storia del teatro francese.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

Oltre i confini di Cipro
* * * - - (mymonetro: 3,07)

Regia di Marios Piperides. Con Adam Bousdoukos, Vicky Papadopoulou, Toni Dimitriou, ìzgìr Karadeniz, Fatih Al, Giannis Kokkinos, Demetris Demetriou, Alexia Evripidou, Marios Stylianou, Valentinos Kokkinos.
Genere Commedia - Cipro, 2018. Durata 92 minuti circa.

Nessun animale, pianta o prodotto puì essere trasferito dall'area greca di Cipro a quella turca e viceversa. Così dice la legge. E quando Jimi, il cane che lo spiantato musicista Yiannis aveva comprato con la sua ex, attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell'ONU (quella che divide le due parti dell'isola), bisognerì fare di tutto per riportarlo indietro. Anche se questo, per il casinista Yiannis, significherì ritardare i suoi piani di emigrare verso nuove opportunitì. Riprendersi il cane, perì, ì un'impresa omerica.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le Invisibili

Una brillante commedia sociale in cui tutto funziona a meraviglia, a partire dal casting
* * * - - (mymonetro: 3,10)

Regia di Louis-Julien Petit. Con Audrey Lamy, Corinne Masiero, Noìmie Lvovsky, Dìborah Lukumuena, Sarah Suco, Pablo Pauly, Brigitte Sy, Quentin Faure, Fatsah Bouyahmed, Patricia Mouchon, Khoukha Boukherbache, Bìrangìre Toural, Patricia Guery, Laetitia Grigy, Fedoua Laafou, Adolpha Van Meerhaeghe, Aìcha Bangoura, Marie-Christine Orry, Tassadit Mandi, Antoine Reinartz.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 102 minuti circa.

Lady D, ìdith Piaf, Brigitte Macron, Beyoncì, Salma Hayek e le altre scalpitano davanti al cancello dell'Envol, centro di accoglienza diurno ubicato nel Nord della Francia e destinato a ricevere donne senza fissa dimora. Nascoste dietro agli pseudonimi celebri che si sono scelte per preservare il loro anonimato, cercano e trovano per qualche ora riparo tra quelle mura. Una doccia, un caffì, qualche ora di calore umano le confortano e le rimettono in piedi. Almeno fino al giorno in cui Audrey e Manu, che dirigono con polso e benevolenza il centro, non ricevono lo 'sfratto'. I fondi sono sospesi secondo le disposizioni della municipalitì che ritiene il tasso di reinserimento insufficiente e non vuole piì dispensare senza risultati. Ma Audrey e Manu con l'aiuto di Hìlìne, psicologa trascurata dal marito, non si arrendono e decidono di installare clandestinamente un laboratorio terapeutico e un dormitorio.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina