Navigare Facile

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

Il primo Natale

Una nuova avventura per la comica coppia
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,95)

Regia di Salvatore Ficarra, Valentino Picone. Con Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Massimo Popolizio, Roberta Mattei, Giacomo Mattia, Giovanna Marchetti.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 100 minuti circa.

Salvo ì un ladro di arte sacra che si professa ateo. Padre Valentino invece crede fortemente nella preghiera e... nel presepe. Quando il primo tenta il furto della preziosa statua del bambino Gesì e il secondo lo scopre, l'inseguimento ha come esito un salto temporale. I due si ritrovano nella Palestina dell'anno zero dove Gesì sta per nascere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Dio ? donna e si chiama Petrunya

Il calvario di una donna che combatte contro tutti
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,60)

Regia di Teona Strugar Mitevska. Con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Simeon Moni Damevski, Suad Begovski, Stefan Vujisic, Violeta Sapkovska, Petar Mircevski, Andrijana Kolevska, Nikola Kumev, Bajrush Mjaku.
Genere Drammatico - Macedonia, Belgio, Slovenia, Croazia, Francia, 2019. Durata 100 minuti circa.

Petrunija ì laureata in storia, ha 32 anni, vive nella cittadina macedone di ìtip e non ha un'occupazione. Rientrando verso casa dopo un colloquio di lavoro andato male, si ferma ad assistere a una cerimonia ortodossa per le strade. Il rituale prevede che il prete getti una piccola croce nel fiume e che gli uomini si precipitino a recuperarla. Petrunija, vicina alla riva, vede che nessuno raggiunge l'oggetto sacro e si tuffa a recuperarlo. Ne nasce una rissa per strapparle la croce di mano e, piì tardi, la giovane ì portata al posto di polizia per essere interrogata su un gesto che ì stato filmato e il video ì diventato popolare in internet, attirando l'attenzione della giornalista di una televisione nazionale.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Che fine ha fatto Bernadette?

Un'intensa indagine all'interno di una famiglia
* * * - - (mymonetro: 3,05)
Consigliato: Sì
Regia di Richard Linklater. Con Cate Blanchett, Billy Crudup, Kristen Wiig, Laurence Fishburne, Emma Nelson, Zoe Chao, James Urbaniak, Judy Greer, Troian Bellisario, Jìhannes Haukur Jìhannesson, Kate Easton, Claudia Doumit.
Genere Commedia - USA, 2019. Durata 104 minuti circa.

Seattle. Elgie e Bernadette sono una coppia con figlia (Bee), benestante e apparentemente felice. Elgie, perì, ì sempre piì occupato a sviluppare il proprio progetto per Microsoft, mentre Bernadette vive con difficoltì crescente i rapporti con il vicinato e la sua condizione di casalinga. Perchì Bernadette, anche se nessuno lo sa, era uno dei piì brillanti architetti d'America. Quando l'equilibrio tra le tensioni contrapposte sembra cedere, Elgie decide di correre ai ripari e di intervenire, prima che la depressione della moglie abbia il sopravvento.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Qualcosa di meraviglioso

Gerard Depardieu nei panni di un allenatore di scacchi
* * * - - (mymonetro: 3,02)

Regia di Pierre-Franìois Martin-Laval. Con Isabelle Nanty, Gìrard Depardieu, Ahmed Assad, Mizanur Rahaman, Sarah Touffic Othman-Schmitt, Victor Herroux, Tiago Toubi, Alexandre Naud, Pierre Gommì, Axel Keravec, Didier Flamand, Pierre-Franìois Martin-Laval, Emmanuel Mìnard, Lila Guennas.
Genere Biografico - Francia, 2019. Durata 107 minuti circa.

Costretti a fuggire dal Bangladesh, Fahim e suo padre partono alla volta di Parigi. Al loro arrivo, cominciano una vera e propria corsa a ostacoli per ottenere asilo politico, con la minaccia di venire espulsi dalla Francia in qualsiasi momento. Grazie al suo dono per gli scacchi, Fahim incontra Sylvain, uno dei migliori allenatori di scacchi francesi che lo porterì al campionato nazionale dove si giocherì la possibilitì di rimanere nel paese che ha accolto lui e suo padre.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Un giorno di pioggia a New York

Torna il 'sistema Allen' con un film caustico, incisivo e ineffabile, come la nascita di un sentimento
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,59)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Woody Allen. Con Timothìe Chalamet, Elle Fanning, Selena Gomez, Jude Law, Diego Luna, Liev Schreiber, Annaleigh Ashford, Rebecca Hall, Cherry Jones, Will Rogers (II), Kelly Rohrbach, Suki Waterhouse.
Genere Commedia - USA, 2019. Durata 92 minuti circa.

Gatsby e Ashleigh hanno deciso di trascorrere un fine settimana a New York. Lui viene da New York e non vede l'ora di mostrare alla fidanzata la sua cittì natale e lo charme vintage dei suoi luoghi di predilezione. Lei viene da Tucson, Arizona, e si occupa del giornale della modesta universitì dove si sono incontrati. ìlite urbana e provinciale, Gatsby e Ashleigh sono complementari e innamorati. Ma non basta, soprattutto a New York in un giorno di pioggia che rovescia acqua e destini.

| Recensione | Critica | Trailer


L'Immortale

Il film spin-off di Gomorra - La serie
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,73)

Regia di Marco D'Amore. Con Marco D'Amore, Giuseppe Aiello, Salvatore D'Onofrio, Giovanni Vastarella, Marianna Robustelli, Martina Attanasio, Gennaro Di Colandrea, Nello Mascia, Aleksey Guskov, Salvio Simeoli.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 116 minuti circa.

Ciro di Marzio, detto l'Immortale, ì stato ripescato dopo il colpo di pistola in petto ricevuto da Genny e la caduta nelle acque della costa di Napoli. Don Aniello gli spiega che la sua resurrezione gli permette quello che per altri ì solo un sogno: ripartire da capo. Gli affida l'incarico di fare da intermediario con la mafia russa a Riga, in Lettonia, dove perì i russi sono in guerra con la criminalitì locale.
Per far arrivare la droga, Ciro si appoggia all'attivitì di sartoria contraffatta di Bruno, ossia il suo mentore di quando era bambino a Napoli. Una collaborazione che fa riaffiorare in lui molti ricordi...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cena con delitto - Knives Out

Un detective movie con Daniel Craig
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,65)
Consigliato: Sì
Regia di Rian Johnson. Con Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon (II), Don Johnson, Toni Collette, Lakeith Stanfield, Christopher Plummer, Katherine Langford, Riki Lindhome.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 131 minuti circa.

Harlan Thrombey, romanziere, editore e carismatico patriarca di una bizzarra famiglia allargata, ì morto. Scoperto dalla giovane cameriera Marta la mattina dopo un'imponente festa di compleanno per i suoi 85 anni, il cadavere eccellente ha la gola tagliata ma sembra essere il frutto di un suicidio. La lussuosa villa di campagna di Thrombey vede l'arrivo di due ispettori di polizia, dell'investigatore privato Benoit Blanc, e dei familiari del ricco imprenditore, guidati dai figli Linda e Walter e dalla nuora Joni. Con un'ereditì che fa gola a ognuno di loro, e con un'indagine che gratta sotto la superficie degli eventi, la costernazione lascia velocemente il posto al sotterfugio e al pregiudizio.

| Recensione | Critica | Trailer


L'inganno perfetto

Dall'omonimo romanzo di Nicholas Searle
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,74)
Consigliato: Nì
Regia di Bill Condon. Con Helen Mirren, Ian McKellen, Russell Tovey, Jìhannes Haukur Jìhannesson, Jim Carter, Mark Lewis Jones, Sonia Goswami, Phil Dunster, Michael Culkin, Laurie Davidson.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 109 minuti circa.

Il truffatore Roy Courtnay incontra online la ricchissima vedova Betty McLeish e comincia una relazione con lei. I suoi intenti criminali perì lasciano presto lo spazio alla nascita di un sentimento che potrebbe cambiargli la vita.

| Recensione | Critica | Trailer


Il Paradiso Probabilmente

Una riflessione su un mondo ormai divenuto surreale attraverso gag che perì raramente funzionano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,94)
Consigliato: Nì
Regia di Elia Suleiman. Con Elia Suleiman, Gael Garcìa Bernal, Holden Wong, Robert Higden, Sebastien Beaulac, Franìois Girard, Aldo Lopez, Pascal Trìguy, Natascha Wiese, Ali Suliman, Kwasi Songui, Grìgoire Colin, Vincent Maraval, Ossama Bawardi.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 97 minuti circa.

Il cineasta Elia Suleiman viaggia in diverse cittì e trova parallelismi inaspettati con la sua terra natale della Palestina.

| Recensione | Critica | Trailer


Nancy

Debutto nel lungometraggio della sceneggiatrice e regista Christina Choe
* * * - - (mymonetro: 3,22)
Consigliato: Sì
Regia di Christina Choe. Con Andrea Riseborough, Steve Buscemi, J. Smith-Cameron, Ann Dowd, John Leguizamo, Virginia Kull, Olli Haaskivi, Owen Campbell, Renì Ifrah, Samrat Chakrabarti.
Genere Thriller - USA, 2018. Durata 87 minuti circa.

Nancy Freeman ha una madre malata, grandi aspirazioni da scrittrice e unìesistenza digitale piì movimentata di quella reale. Sul web gioca a interpretare altre persone, inganna gli utenti che le scrivono, organizza persino incontri cui si prepara nei minimi dettagli, pur di sostenere le proprie bugie. Ma quando sua madre muore, in Nancy si spezza qualcosa. Colpita dallìintervista rilasciata in tv da Leo e Ellen, una coppia che trentìanni prima ha smarrito la figlia, Nancy si convince di essere la loro bambina. E bussa alla porta dei due genitori, nella speranza che la riconoscano.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Frozen II - Il segreto di Arendelle

Il seguito di Frozen - Il regno di ghiaccio
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,99)

Regia di Jennifer Lee, Chris Buck. Con Serena Autieri, Serena Rossi, Enrico Brignano, Paolo De Santis, Idina Menzel, Kristen Bell, Josh Gad, Jonathan Groff, Alan Tudyk.
Genere Animazione - USA, 2019. Durata 103 minuti circa.

Ora che Arendelle e la sua famiglia vivono in armonia, Elsa non vorrebbe per nessun motivo turbare la quiete di entrambe, ma sente una voce, che nessun altro ode, che le mostra frammenti del suo passato e le promette risposte riguardo alla sua identitì. Per seguire questo richiamo e trovare una spiegazione ai suoi poteri, decide di viaggiare attraverso la foresta incantata di cui le parlava il padre, nonostante questo significhi dover dominare gli spiriti dell'Aria, dell'Acqua, del Fuoco e della Terra. Anna la segue, determinata a proteggere la sorella, e naturalmente Kristoff, Sven e Olaf si uniscono all'impresa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'ufficiale e la spia

Un'opera dall'impianto classico che trova la via del grande schermo in un momento storicamente giusto
* * * * - (mymonetro: 4,05)
Consigliato: Sì
Regia di Roman Polanski. Con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner, Grìgory Gadebois, Hervì Pierre, Didier Sandre, Wladimir Yordanoff, Mathieu Amalric, Damien Bonnard, Eric Ruf, Melvil Poupaud, Olivier Gourmet.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 126 minuti circa.

Gennaio del 1895, pochi mesi prima che i fratelli Lumiìre diano vita a quello che convenzionalmente chiamiamo Cinema, nel cortile dell'ìcole Militaire di Parigi, Georges Picquart, un ufficiale dell'esercito francese, presenzia alla pubblica condanna e all'umiliante degradazione inflitta ad Alfred Dreyfus, un capitano ebreo, accusato di essere stato un informatore dei nemici tedeschi.Al disonore segue l'esilio e la sentenza condanna il traditore ad essere confinato sull'isola del Diavolo, nella Guyana francese. Un atollo sperduto dove Dreyfus lenisce angoscia e solitudine scrivendo delle lettere accorate alla moglie lontana. Il caso sembra archiviato.Picquart guadagna la promozione a capo della Sezione di statistica, la stessa unitì del controspionaggio militare che aveva montato le accuse contro Dreyfus. Ed ì allora che si accorge che il passaggio di informazioni al nemico non si ì ancora arrestato.
E se Dreyfus fosse stato condannato ingiustamente? E se fosse la vittima di un piano ordito proprio da alcuni militari del controspionaggio? Questi interrogativi affollano la mente di Picquart, ormai determinato a scoprire la veritì anche a costo di diventare un bersaglio o una figura scomoda per i suoi stessi superiori. L'ufficiale e la spia, adesso uniti e pronti ad ogni sacrificio pur di difendere il proprio onore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cetto c'?, senzadubbiamente

Il terzo capitolo della saga dedicata
* * - - - (mymonetro: 2,04)

Regia di Giulio Manfredonia. Con Antonio Albanese, Nicola Rignanese, Caterina Shulha, Gianfelice Imparato, Davide Giordano, Lorenza Indovina.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 93 minuti circa.

Cetto la Qualunque ha lasciato la politica e l'Italia per trasferirsi felicemente in Germania, dove ha avviato una catena di ristoranti e pizzerie e ha trovato una bella moglie tedesca che gli ha dato una figlia. Ma quando la zia che l'ha cresciuto, sorella di sua madre, lo chiama al capezzale Cetto torna in Calabria, precisamente a Marina di Sopra, dove ora ì sindaco suo figlio Melo. La zia ha un segreto da rivelargli: Cetto non ì, come aveva sempre creduto, figlio di un venditore ambulante di candeggina, ma l'erede naturale del principe Luigi Buffo di Calabria. Dunque decide di trattenersi al Sud e godere dei privilegi del ruolo di sovrano "assolutista", con il sostegno di un aristocratico gattopardiano. Ma non "tutto tutto" ì rose e fiori, e anche il rapporto di Cetto con moglie e figlio verranno messi in gioco.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La belle ?poque

Una messa in scena gioiosa di un cinema che regala un sorriso persistente allo spettatore
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,60)
Consigliato: Sì
Regia di Nicolas Bedos. Con Daniel Auteuil, Guillaume Canet, Doria Tillier, Fanny Ardant, Pierre Arditi, Denis Podalydìs, Michaìl Cohen, Jeanne Arìnes, Bertrand Poncet, Bruno Raffaelli (II), Lizzie Brocherì, Thomas Scimeca, Christiane Millet.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 110 minuti circa.

Victor e Marianne sono sposati e 'inversi'. Lui vorrebbe ritornare al passato, lei andare avanti. Disegnatore disoccupato che rifiuta il presente e il digitale, Victor ì costretto a lasciare il tetto coniugale. A cacciarlo ì Marianne, psicanalista dispotica che ha bisogno di stimoli e ne trova di erotici in Franìois, il migliore amico di Victor. Vecchio e disilluso, Victor accetta l'invito della Time Traveller, una curiosa agenzia che mette in scena il passato. A dirigerla con scrupolo maniacale ì Antoine, che regala ai suoi clienti la possibilitì di vivere nell'epoca prediletta grazie a sontuose scenografie e a un gruppo di attori rodati. Tutto ì possibile, bere un bicchiere con Hemingway o sparare sull'aristocrazia del XVIII secolo. Victor sceglie di rivivere il suo incontro con Marianne, una sera di maggio del 1974 in un cafì di Lione ("La belle ìpoque"). Sedotto dal fascino dell'attrice che interpreta la sua consorte a vent'anni, Victor col passato trova il futuro.

| Recensione | Critica | Trailer


Parasite

Bong ritorna alla sua forma migliore grazie ad un'eccellente lettura del nostro tempo
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,98)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Bong Joon-ho. Con Song Kang-ho, Sun-kyun Lee, Yeo-jeong Jo, Choi Woo-Sik, Park So-dam, Hyae Jin Chang.
Genere Drammatico - Corea del sud, 2019. Durata 132 minuti circa.

Ki-woo vive in un modesto appartamento sotto il livello della strada. La presenza dei genitori, Ki-taek e Chung-sook, e della sorella Ki-jung rende le condizioni abitative difficoltose, ma l'affetto familiare li unisce nonostante tutto. Insieme si prodigano in lavoretti umili per sbarcare il lunario, senza una vera e propria strategia ma sempre con orgoglio e una punta di furbizia. La svolta arriva con un amico di Ki-woo, che offre al ragazzo l'opportunitì di sostituirlo come insegnante d'inglese per la figlia di una famiglia ricca: il lavoro ì ben pagato, e la villa del signor Park, dirigente di un'azienda informatica, ì un capolavoro architettonico. Ki-woo ne ì talmente entusiasta che, parlando con la signora Park dei disegni del figlio piì piccolo, intravede un'opportunitì da cogliere al volo, creando un'identitì segreta per la sorella Ki-jung come insegnante di educazione artistica e insinuandosi ancor piì in profonditì nella vita degli ignari sconosciuti.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'ufficiale e la spia

Un'opera dall'impianto classico che trova la via del grande schermo in un momento storicamente giusto
* * * * - (mymonetro: 4,05)

Regia di Roman Polanski. Con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner, Grìgory Gadebois, Hervì Pierre, Didier Sandre, Wladimir Yordanoff, Mathieu Amalric, Damien Bonnard, Eric Ruf, Melvil Poupaud, Olivier Gourmet.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 126 minuti circa.

Gennaio del 1895, pochi mesi prima che i fratelli Lumiìre diano vita a quello che convenzionalmente chiamiamo Cinema, nel cortile dell'ìcole Militaire di Parigi, Georges Picquart, un ufficiale dell'esercito francese, presenzia alla pubblica condanna e all'umiliante degradazione inflitta ad Alfred Dreyfus, un capitano ebreo, accusato di essere stato un informatore dei nemici tedeschi.Al disonore segue l'esilio e la sentenza condanna il traditore ad essere confinato sull'isola del Diavolo, nella Guyana francese. Un atollo sperduto dove Dreyfus lenisce angoscia e solitudine scrivendo delle lettere accorate alla moglie lontana. Il caso sembra archiviato.Picquart guadagna la promozione a capo della Sezione di statistica, la stessa unitì del controspionaggio militare che aveva montato le accuse contro Dreyfus. Ed ì allora che si accorge che il passaggio di informazioni al nemico non si ì ancora arrestato.
E se Dreyfus fosse stato condannato ingiustamente? E se fosse la vittima di un piano ordito proprio da alcuni militari del controspionaggio? Questi interrogativi affollano la mente di Picquart, ormai determinato a scoprire la veritì anche a costo di diventare un bersaglio o una figura scomoda per i suoi stessi superiori. L'ufficiale e la spia, adesso uniti e pronti ad ogni sacrificio pur di difendere il proprio onore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il giorno pi? bello del mondo

Una commedia fantastica
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,64)

Regia di Alessandro Siani. Con Alessandro Siani, Stefania Spampinato, Giovanni Esposito, Sara Ciocca, Leone Riva, Stefano Pesce.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 104 minuti circa.

Arturo Meraviglia ha ereditato dal padre un teatrino di avanspettacolo che ha mandato in rovina e ora fa l'impresario squattrinato di artisti senza prospettive. Non ì nemmeno l'indigenza l'aspetto peggiore della sua situazione: ì la consapevolezza di aver deluso un padre che si considerava "un artigiano della gioia pura" e credeva in quella magia dello spettacolo che fa chiedere al pubblico: "Ma come avrì fatto?". La svolta sembra arrivare quando uno zio emigrato all'estero lascia ad Arturo un'ereditì: ma non si tratta di ville e possedimenti, bensì della tutela legale di due bambini, Rebecca e Gioele. Arturo si dispera finchì non scopre lo straordinario talento del piccolo Gioele per la telecinesi, ovvero la capacitì di spostare oggetti e persone con la forza della mente. Ma un team di scienziati che "osservano" i bambini prodigio cercherì di avvicinare Gioele e Arturo dovrì cercare di proteggerlo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le Ragazze di Wall Street - Business I$ Business

Donne ribelli
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,52)

Regia di Lorene Scafaria. Con Jennifer Lopez, Constance Wu, Lili Reinhart, Julia Stiles, Madeline Brewer, Keke Palmer, Stormi Maya, Frank Whaley, Trace Lysette, Mercedes Ruehl, Rhys Coiro, Jon Glaser, Usher Raymond, Brandon Keener, Mette Towley, Doris McCarthy, Steven Boyer, Vanessa Aspillaga, Ken Holmes, Adam Cohen, Leonys Delossantos, Tommy Beardmore, Tommy Bayiokos.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 110 minuti circa.

Storia vera di un gruppo di lap dancer diventate rapinatrici, il film segue la formazione della banda a partire dall'ingresso nello strip club piì quotato di Wall Street di Destiny, che presto diventa la protetta della "diva" Ramona. Travolte dalla crisi finanziaria del 2008, che dimezza drasticamente il numero dei clienti, alle donne viene un'idea: mettersi in proprio per adescare, drogare e derubare i ricchi con cui si accompagnano.

| Recensione | Critica | Trailer


Midway

Una battaglia leggendaria
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,49)
Consigliato: Sì
Regia di Roland Emmerich. Con Ed Skrein, Patrick Wilson, Woody Harrelson, Luke Evans, Mandy Moore, Luke Kleintank, Dennis Quaid, Aaron Eckhart, Keean Johnson, Jake Manley, Darren Criss, Alexander Ludwig, Nick Jonas, Jake Weber, Cameron Brodeur, James Carpinello, Tadanobu Asano, Matthew MacCaull, Ellen Dubin.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 138 minuti circa.

Attaccati a sorpresa dagli aerei giapponesi a Pearl Harbor, gli americani sono in ginocchio ma determinati a reagire. A capo di quello che resta della gloriosa flotta navale americana, l'ammiraglio Chester Nimitz prepara una trappola nell'atollo di Midway. A supportarlo l'Intelligence e l'orgoglio dei suoi uomini decisi a vendicare i caduti di Pearl Harbor. Dal versante orientale intanto, armati di potenza tecnologica e di una fiducia incrollabile nella vittoria, i giapponesi avanzano verso la battaglia chiave della guerra nel Pacifico. Gli americani avranno la meglio sui giapponesi nel giugno del 1942 ma la guerra ì appena cominciata. Per gli americani si tratterì di combattere fino alla resa incondizionata del nemico, per i giapponesi di non considerare mai la resa un'opzione onorevole.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le Mans '66 - La grande sfida

Sconfiggere la Ferrari
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,68)

Regia di James Mangold. Con Matt Damon, Christian Bale, Jon Bernthal, Caitriona Balfe, Tracy Letts, Josh Lucas, Noah Jupe, Remo Girone, Ray McKinnon, JJ Feild, Jack McMullen, Emil Beheshti, Corrado Invernizzi, Adam Stuart, Francesco Bauco.
Genere Azione - USA, 2019. Durata 152 minuti circa.

Carroll Shelby ì il pilota che nel '59 ha vinto la 24 ore di Le Mans, la piì ardua delle gare automobilistiche. Quando scopre di non poter piì correre per una grave patologia cardiaca si dedica a progettare e vendere automobili. Con lui c'ì il suo fedele amico e collaudatore Ken Miles, dotato di uno spiccato talento per la guida, ma anche di un carattere complicato. Insieme accetteranno la sfida targata Ford di sconfiggere la Ferrari e si batteranno per vincere una nuova 24 ore di Le Mans, contro tutti, a bordo di un nuovo veicolo messo a punto da loro stessi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La Famiglia Addams

La famiglia Addams in computer grafica
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,95)

Regia di Conrad Vernon, Greg Tiernan. Con Virginia Raffaele, Pino Insegno, Eleonora Gaggero, Luciano Spinelli, Loredana Bertì, Raoul Bova, Charlize Theron, Oscar Isaac, Chloì Grace Moretz, Finn Wolfhard, Nick Kroll, Bette Midler.
Genere Animazione - USA, 2019. Durata 105 minuti circa.

La famiglia Addams vive infelice e contenta nella sua magione, protetta da una fitta coltre di nebbia. Almeno fino a quando una donna di nome Margaux Needler, conduttrice di un reality televisivo, non fa bonificare la palude sottostante per edificare la cittì color pastello di Assimilazione. A quel punto trasformare radicalmente la grigia casa Addams diventa l'obiettivo di Margaux. Proprio nei giorni in cui gli Addams ospitano sotto il loro tetto una riunione di famiglia, in occasione della Mazurka della Spada di Pugsley.

| Recensione | Critica | Trailer


Aspromonte - La terra degli ultimi

Una favola simbolica sull'appartenenza territoriale che punta il dito contro i freni del progresso
* * * - - (mymonetro: 3,38)

Regia di Mimmo Calopresti. Con Valeria Bruni Tedeschi, Marcello Fonte, Francesco Colella, Marco Leonardi, Sergio Rubini, Romina Mondello, Fabrizio Gifuni, Carlo Marrapodi.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 89 minuti circa.

Ad Africo, un paesino arroccato nella valle dell'Aspromonte calabrese, alla fine degli anni '50, una donna muore di parto perchì il dottore non riesce ad arrivare in tempo e perchì non esiste una strada di collegamento. Gli uomini, esasperati dallo stato di abbandono, vanno a protestare dal sindaco. Ottengono la promessa di un medico, ma nel frattempo, capeggiati da Peppe, decidono di unirsi e costruire loro stessi una strada. Tutti, compresi i bambini, abbandonano le occupazioni abituali per realizzare l'opera. Giulia, la nuova maestra elementare, viene dal Nord, e vuole insegnare l'italiano "se Africo entrerì nel mondo grazie alla strada, i ragazzi dovranno conoscerlo prima, imparando a leggere e a scrivere". Ma per il brigante Don Totì, quello che detta la vera legge, Africo non puì diventare davvero un paese 'italiano'...

| Recensione | Critica | Trailer


Un sogno per pap?

Le conseguenze di una bugia a fin di bene
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,89)

Regia di Julien Rappeneau. Con Franìois Damiens, Maleaume Paquin, Andrì Dussollier, Ludivine Sagnier, Laetitia Dosch, Pierre Gommì, Sìbastien Chassagne, Franìois Girard, Marc Raffray.
Genere Drammatico - Francia, 2019. Durata 105 minuti circa.

Laurent ha perso il lavoro, si ì separato dalla moglie ed ì diventato un depresso che alza spesso il gomito e la voce, accapigliandosi con chiunque. Suo figlio Thìo perì lo adora, e ricorda bene quando suo padre era un uomo diverso: dunque gli sta vicino come puì e gli perdona anche le performance piì imbarazzanti. Thìo, soprannominato Formica, ì un asso del pallone, orgoglio del suo allenatore e naturalmente di papì Laurent. Quando un reclutatore dellìArsenal, la celebre squadra inglese, si ferma ad osservare una partita della sua squadretta, il bambino spera di essere selezionato per il centro di formazione nel sud dellìInghilterra. Il reclutatore, pur apprezzandone le doti atletiche, lo scarta perchì ì fisicamente ancora troppo piccolo, ma Thìo, per non dare unìennesima delusione al padre, finge di essere stato scelto, dando il via ad una serie di equivoci sempre piì eclatanti.

| Recensione | Critica | Trailer


Countdown

E se un' app potesse dirti quanto tempo ti rimane prima di morire?
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,88)

Regia di Justin Dec. Con Elizabeth Lail, Jordan Calloway, Talitha Eliana Bateman, Peter Facinelli, Dillon Lane, Tichina Arnold, Tom Segura, Anne Winters, Charlie McDermott, P.J. Byrne, Austin Zajur, Lana McKissack, Jeannie Elise Mai, Lisa Linke, John Bishop, Marisela Zumbado, Willow Hale, Jonny Berryman, Dirk Rogers, Ramsay Philips, John Barbolla.
Genere Horror - USA, 2019. Durata 90 minuti circa.

Una ragazza, durante un party, scarica una nuova app: Countdown, che le dice quanto le resta da vivere. Purtroppo per lei si tratta solo di poche ore e, quando cerca di salvarsi evitando situazioni rischiose, le viene notificato di aver infranto il contratto d'utenza. L'infrazione sarì punita da apparizioni diaboliche e fantasmatiche che finiranno per farle perdere la vita al momento previsto. Tra una vittima e l'altra anche la giovane infermiera Quinn Harris, per altro molestata da un importante dottore che lei non ha il coraggio di denunciare, scarica la app e scopre di aver poco da vivere, finendo per infrangere il contratto d'utenza. Con l'aiuto di un hacker, di un ragazzo afroamericano nelle stesse condizioni e di un sacerdote geek della demonologia, Quinn cercherì di salvare se stessa e sua sorella dal sinistro mietitore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Tutto il mio folle amore

Un viaggio in moto on the road per 3 mesi
* * * - - (mymonetro: 3,21)

Regia di Gabriele Salvatores. Con Claudio Santamaria, Valeria Golino, Diego Abatantuono, Giulio Pranno, Daniel Vivian, Marusa Majer, Tania Garribba, Maria Gnecchi.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 97 minuti circa.

Trieste. Vincent ha 16 anni e un grave disturbo della personalitì, con il quale sua madre Elena si confronta da sempre. Col tempo ad aiutare Elena nell'impresa ì sopraggiunto suo marito Mario, che ha imparato a voler bene a Vincent come ad un figlio e l'ha adottato legalmente. Ma quando sulla scena irrompe Willi, il padre naturale del ragazzo che ha abbandonato lui ed Elena alla notizia della gravidanza, quel poco di equilibrio che si era instaurato con un figlio gestibile a stento si rompe, e Vincent trova la via di fuga che cercava: si infila nel furgone di Willi, cantante da matrimoni e da balere soprannominato "il Modugno della Dalmazia", ora diretto verso una tournìe nei Balcani.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Una storia alla scoperta di una natura incontaminata
* * - - - (mymonetro: 2,36)
Consigliato: Sì
Regia di Guillaume Maidatchevsky. Con Fabio Volo, Peter Franzìn.
Genere Avventura - Francia, Finlandia, 2018. Durata 86 minuti circa.

La vita della piccola renna Ailo raccontata in sedici mesi e quattro stagioni, dal parto in primavera alla pubertì, attraverso paesaggi incontaminati e primitivi abitati da animali fantastici. E spesso, come scoprirì Ailo, molto pericolosi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Peccato - Il Furore di Michelangelo

La vita dell'artista Michelangelo Buonarroti
* * * - - (mymonetro: 3,05)

Regia di Andrey Konchalovskiy. Con Alberto Testone, Jakob Diehl, Francesco Gaudiello, Federico Vanni, Glen Blackhall, Orso Maria Guerrini, Anita Pititto, Antonio Gargiulo, Massimo De Francovich, Simone Toffanin, Adriano Chiaramida, Riccardo Landi.
Genere Biografico - Russia, Italia, 2019. Durata 134 minuti circa.

Quali sono i segreti nascosti dietro a una grandiosa opera dìarte? Ci sono passione, talento, aspirazione, lavorìo frenetico, determinazione, maestositì dellìimpatto estetico e storia, ma esistono poi i retroscena tangibili che dimostrano che realizzare una scultura non ì un mestiere semplice. Soprattutto se il fautore ì un artista come Michelangelo. Lo scultore aretino, giì noto e apprezzato piì dei suoi colleghi come lìodiato ì ma ammirato - Raffaello, Leonardo o lìamico tradito Sansovino, per la realizzazione della volta della Cappella Sistina nel 1506, ì chiamato alla corte dei Della Rovere giì conteso anche da unìaltra famiglia al potere, quella dei Medici a Firenze.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


A Tor Bella Monaca non Piove Mai

L'esordio alla regia di Marco Bocci
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,81)

Regia di Marco Bocci. Con Libero de Rienzo, Andrea Sartoretti, Antonia Liskova, Lorenza Guerrieri, Fulvia Lorenzetti, Giorgio Colangeli, Giordano De Plano, Federico Tocci, Gabriel Montesi, Massimiliano Rossi, Carlo DìUrsi, Valeria Zazzaretta, Lorenzo Lazzarini.
Genere Drammatico - Italia, Spagna, 2019. Durata 89 minuti circa.

Romolo e Mauro sono fratelli e vivono da sempre a Tor Bella Monaca, quartiere della periferia romana. Romolo ì stato in galera, ma una volta uscito ha deciso di rigare dritto e ora lavora in fabbrica, mantenendo moglie e figlia. Mauro, diplomato geometra, spera di ottenere un incarico pubblico dal Comune, e intanto campa di lavoretti occasionali. Entrambi vivono sotto il tetto dei genitori, non riuscendo lìuno a trovare un alloggio per la propria famiglia, lìaltro un incarico che gli permetta di guadagnarsi lìindipendenza. E le cose si mettono male, perchì la nonna se ne ì appena andata (e con lei la sua pensione) e lìinquilino che ha affittato il piccolo locale di proprietì del padre di Romolo e Mauro non paga la pigione.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Un film per grandi e piccini che traspone l'opera di Buzzati rispettandone profondamente atmosfere e morale
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,51)
Consigliato: Sì
Regia di Lorenzo Mattotti. Con Toni Servillo, Antonio Albanese, Linda Caridi, Maurizio Lombardi, Corrado Invernizzi, Alberto Boubakar Malanchino, Beppe Chierici, Roberto Ciufoli, Nicola Rignanese, Mino Caprio, Corrado Guzzanti, Andrea Camilleri.
Genere Animazione - Francia, Italia, 2019. Durata 82 minuti circa.

Tonio, figlio del re degli orsi, viene rapito dai cacciatori nelle montagne della Sicilia. In seguito a un rigoroso inverno che minaccia una grande carestia, il re decide di invadere la piana dove vivono gli uomini. Con l'aiuto del suo esercito e di un mago, riesce a vincere e a ritrovare Tonio. Ben presto, perì, si renderì conto che gli orsi non sono fatti per vivere nella terra degli uomini.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Tutto il mio folle amore

Un viaggio in moto on the road per 3 mesi
* * * - - (mymonetro: 3,21)

Regia di Gabriele Salvatores. Con Claudio Santamaria, Valeria Golino, Diego Abatantuono, Giulio Pranno, Daniel Vivian, Marusa Majer, Tania Garribba, Maria Gnecchi.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 97 minuti circa.

Trieste. Vincent ha 16 anni e un grave disturbo della personalitì, con il quale sua madre Elena si confronta da sempre. Col tempo ad aiutare Elena nell'impresa ì sopraggiunto suo marito Mario, che ha imparato a voler bene a Vincent come ad un figlio e l'ha adottato legalmente. Ma quando sulla scena irrompe Willi, il padre naturale del ragazzo che ha abbandonato lui ed Elena alla notizia della gravidanza, quel poco di equilibrio che si era instaurato con un figlio gestibile a stento si rompe, e Vincent trova la via di fuga che cercava: si infila nel furgone di Willi, cantante da matrimoni e da balere soprannominato "il Modugno della Dalmazia", ora diretto verso una tournìe nei Balcani.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Storia di un Matrimonio

Con una naturalezza non da tutti, si alternano sorrisi e lacrime in una storia comune a molti
* * * * - (mymonetro: 4,05)

Regia di Noah Baumbach. Con Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Merritt Wever, Azhy Robertson, Ray Liotta, Julie Hagerty, Mark O'Brien, Kyle Bornheimer, Ayden Mayeri, Mickey Sumner, Matthew Maher, Mary Hollis Inboden, Roslyn Ruff, Brooke Bloom, McKinley Belcher III, Juan Alfonso, Gideon Glick, Amir Talai, Pilar Holland, Matthew Shear, George Todd McLachlan.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 136 minuti circa.

Charlie, regista di teatro, e Nicole, sua moglie e prima attrice, si stanno separando. Lui lavora a New York, lei si ì trasferita a Los Angeles per lavorare in televisione, insieme hanno un figlio. Nicole vuole un'altra vita e chiede il divorzio, affidandosi ad un abile avvocato. Charlie deve quindi lottare a sua volta, per continuare a vivere nella sua cittì senza perdere la custodia condivisa del bambino.
Improvvisamente i due amanti non si riconoscono piì, sono travestiti da versioni mostruose e grottesche di loro stessi, come ci suggeriscono i costumi di Halloween, e in questo spettacolo domestico Charlie rischia di avere la peggio e di diventare davvero l'uomo invisibile.

| Recensione | Critica | Trailer


Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Una storia alla scoperta di una natura incontaminata
* * - - - (mymonetro: 2,36)

Regia di Guillaume Maidatchevsky. Con Fabio Volo, Peter Franzìn.
Genere Avventura - Francia, Finlandia, 2018. Durata 86 minuti circa.

La vita della piccola renna Ailo raccontata in sedici mesi e quattro stagioni, dal parto in primavera alla pubertì, attraverso paesaggi incontaminati e primitivi abitati da animali fantastici. E spesso, come scoprirì Ailo, molto pericolosi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Storia di un Matrimonio

Con una naturalezza non da tutti, si alternano sorrisi e lacrime in una storia comune a molti
* * * * - (mymonetro: 4,05)

Regia di Noah Baumbach. Con Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Merritt Wever, Azhy Robertson, Ray Liotta, Julie Hagerty, Mark O'Brien, Kyle Bornheimer, Ayden Mayeri, Mickey Sumner, Matthew Maher, Mary Hollis Inboden, Roslyn Ruff, Brooke Bloom, McKinley Belcher III, Juan Alfonso, Gideon Glick, Amir Talai, Pilar Holland, Matthew Shear, George Todd McLachlan.
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 136 minuti circa.

Charlie, regista di teatro, e Nicole, sua moglie e prima attrice, si stanno separando. Lui lavora a New York, lei si ì trasferita a Los Angeles per lavorare in televisione, insieme hanno un figlio. Nicole vuole un'altra vita e chiede il divorzio, affidandosi ad un abile avvocato. Charlie deve quindi lottare a sua volta, per continuare a vivere nella sua cittì senza perdere la custodia condivisa del bambino.
Improvvisamente i due amanti non si riconoscono piì, sono travestiti da versioni mostruose e grottesche di loro stessi, come ci suggeriscono i costumi di Halloween, e in questo spettacolo domestico Charlie rischia di avere la peggio e di diventare davvero l'uomo invisibile.

| Recensione | Critica | Trailer


L'Uomo del Labirinto

Tratto dal libro di successo di Donato Carrisi
* * - - - (mymonetro: 2,05)

Regia di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Dustin Hoffman, Valentina Bellì, Vinicio Marchioni, Caterina Shulha, Orlando Cinque, Filippo Dini, Sergio Grossini, Carla Cassola, Luis Gnecco, Stefano Rossi [II], Riccardo Cicogna.
Genere Thriller - Italia, 2019. Durata 130 minuti circa.

Sono passati 15 anni da quando uno sconosciuto ha rapito Samantha Andretti mentre tornava a casa da scuola. Allora Samantha aveva solo 13 anni: ora invece ì una giovane donna che, sfuggita al suo carceriere, si ritrova nell'ospedale Santa Caterina con una gamba ingessata e una flebo infilata nel braccio. Accanto a lei il dottor Green ì lì per aiutarla a ricordare, dato che una droga psicotica iniettatale dal rapitore le circola ancora nel sangue, alterandole la memoria. "Questo ì un gioco?", ripete Samantha. E in effetti quella che ha inizio ì una caccia al tesoro, in cui a cercare il colpevole non ì solo il dottor Green ma anche Bruno Genko, un investigatore privato in procinto di morire tormentato dal senso di colpa per non aver saputo salvare Samantha all'epoca del suo rapimento. Riusciranno a trovare il cattivo, di cui si sa solo che va in giro travestito da coniglio?

| Recensione | Critica | Trailer


La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Un film per grandi e piccini che traspone l'opera di Buzzati rispettandone profondamente atmosfere e morale
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,51)

Regia di Lorenzo Mattotti. Con Toni Servillo, Antonio Albanese, Linda Caridi, Maurizio Lombardi, Corrado Invernizzi, Alberto Boubakar Malanchino, Beppe Chierici, Roberto Ciufoli, Nicola Rignanese, Mino Caprio, Corrado Guzzanti, Andrea Camilleri.
Genere Animazione - Francia, Italia, 2019. Durata 82 minuti circa.

Tonio, figlio del re degli orsi, viene rapito dai cacciatori nelle montagne della Sicilia. In seguito a un rigoroso inverno che minaccia una grande carestia, il re decide di invadere la piana dove vivono gli uomini. Con l'aiuto del suo esercito e di un mago, riesce a vincere e a ritrovare Tonio. Ben presto, perì, si renderì conto che gli orsi non sono fatti per vivere nella terra degli uomini.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'Uomo del Labirinto

Tratto dal libro di successo di Donato Carrisi
* * - - - (mymonetro: 2,05)

Regia di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Dustin Hoffman, Valentina Bellì, Vinicio Marchioni, Caterina Shulha, Orlando Cinque, Filippo Dini, Sergio Grossini, Carla Cassola, Luis Gnecco, Stefano Rossi [II], Riccardo Cicogna.
Genere Thriller - Italia, 2019. Durata 130 minuti circa.

Sono passati 15 anni da quando uno sconosciuto ha rapito Samantha Andretti mentre tornava a casa da scuola. Allora Samantha aveva solo 13 anni: ora invece ì una giovane donna che, sfuggita al suo carceriere, si ritrova nell'ospedale Santa Caterina con una gamba ingessata e una flebo infilata nel braccio. Accanto a lei il dottor Green ì lì per aiutarla a ricordare, dato che una droga psicotica iniettatale dal rapitore le circola ancora nel sangue, alterandole la memoria. "Questo ì un gioco?", ripete Samantha. E in effetti quella che ha inizio ì una caccia al tesoro, in cui a cercare il colpevole non ì solo il dottor Green ma anche Bruno Genko, un investigatore privato in procinto di morire tormentato dal senso di colpa per non aver saputo salvare Samantha all'epoca del suo rapimento. Riusciranno a trovare il cattivo, di cui si sa solo che va in giro travestito da coniglio?

| Recensione | Critica | Trailer