Navigare Facile

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

The Children Act - Il Verdetto

Un racconto di austera bellezza e straordinaria gravitì, che emoziona e ci interroga sul ruolo della giustizia nelle nostre vite
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,62)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Richard Eyre. Con Emma Thompson, Stanley Tucci, Fionn Whitehead, Anthony Calf, Jason Watkins, Ben Chaplin, Rupert Vansittart, Rosie Boore, Nikki Amuka-Bird, Honey Holmes.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 105 minuti circa.

Giudice dell'Alta Corte britannica, Fiona Maye ì specializzata in diritto di famiglia. Diligente e persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita, deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova che rifiuta la trasfusione. Affetto da leucemia, Adam ha deciso in accordo con i genitori e la sua religione di osservare la volontì di Dio ma Fiona non ci sta. Indecisa tra il rispetto delle sue convinzioni religiose e l'obbligo di accettare il trattamento medico che potrebbe salvargli la vita, decide di incontrarlo in ospedale. Il loro incontro capovolgerì il corso delle cose e condurrì Fiona dove nemmeno lei si aspettava.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Soldado

Il secondo capitolo di Sicario
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,57)

Regia di Stefano Sollima. Con Benicio Del Toro, Josh Brolin, Isabela Moner, Jeffrey Donovan, Catherine Keener, Manuel Garcia-Rulfo, Matthew Modine, Shea Whigham, Elijah Rodriguez, Howard Ferguson Jr., David Castaneda, Catherine Haun, Rob Franco, Chris Adams.
Genere Azione - USA, Italia, 2018. Durata 124 minuti circa.

Sempre meno redditizio, il traffico di droga viene convertito dai cartelli in traffico di essere umani. Lungo il confine messicano e in mezzo ai clandestini si insinuano terroristi islamici che minacciano la sicurezza degli Stati Uniti. Un attentato-suicida in un supermercato texano provoca una reazione forte del governo americano che incarica l'agente Matt Graver di seminare illegalmente il caos ristabilendo una parvenza di giustizia. Graver fa appello ancora una volta ad Alejandro, battitore libero guidato da una vendetta che incontra vantaggiosamente le ragioni di Stato. Alejandro, che se ne infischia della legalitì, rapisce la figlia di un potente barone della droga prima di diventare oggetto di una partita di caccia orchestrata dalla polizia messicana corrotta e da differenti gruppi criminali desiderosi di mettere le mani sull'infante.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Quasi nemici - L'importante ? avere ragione

Una giovane studentessa e il cinismo del suo professore, in una commedia che insegna a superare i pregiudizi
* * * - - (mymonetro: 3,07)

Regia di Yvan Attal. Con Daniel Auteuil, Camìlia Jordana, Yasin Houicha, Nozha Khouadra, Yvonne Gradelet, Serge Gainsbourg, Romain Gary, Jacques Brel, Franìois Mitterrand, Nicolas Vaude.
Genere Commedia - Francia, 2017. Durata 95 minuti circa.

Neìla Salah ì cresciuta a Crìteil e sogna di diventare un avvocato. Iscritta presso la grande universitì parigina di Assas, si trova ad aver a che fare con Pierre Mazard, professore noto per il suo particolare modo di provocare. Quest'ultimo, dopo uno scontro verbale con la ragazza, accetta, per fare ammenda, di prepararla per una prestigiosa gara di eloquenza. Al tempo stesso cinico e determinato, Pierre potrebbe diventare la guida di cui ha bisogno. Riusciranno a superare i pregiudizi che hanno uno dell'altra?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Pupazzi senza Gloria

Uomini, pupazzi... e misteriosi omicidi

Regia di Brian Henson. Con Melissa McCarthy, Elizabeth Banks, Maya Rudolph, Joel McHale, Leslie David Baker, Cynthy Wu, Bill Barretta, Jimmy O. Yang, Ryan Gaul, Fortune Feimster, Ninos Sarkis, Dana Schick.
Genere Commedia - USA, 2018. Durata 91 minuti circa.

In una soleggiata Los Angeles umani e pupazzi convivono in modo quasi sereno. I primi non disdegnano di prendere in giro e maltrattare i secondi, ma quando si tratta di giustizia la legge ì uguale per tutti. In seguito ad una violenta strage di pupazzi la polizia ì costretta quindi ad intervenire e la poliziotta umana Connie Edwards e il detective privato pupazzo Philip Philips, ex colleghi ora nemici, devono cooperare ancora una volta per trovare il colpevole. La situazione perì si dimostra piì complessa del previsto: ad essere nel mirino del killer sono tutti i protagonisti di un famoso show di pupazzi molto in voga negli anni '90.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


Nessuno come noi

Una commedia romantica dai risvolti amari sulle imperfezioni dell'amore

Regia di Volfango De Biasi. Con Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum, Vincenzo Crea, Leonardo Pazzagli, Sabrina Martina, Christiane Filangieri, Davide Campagna, Elisa Di Eusanio, Lorenza Veronica.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

Alla fine degli anni '80 le dinamiche liceali non erano tanto differenti da quelle di oggi. Il diciassettenne Vincenzo, per gli amici Vince, ì perdutamente innamorato della sua amica Caterina, anche detta Cate, che perì ha occhi solo per il nuovo arrivato Romeo, ragazzo arrogante e viziato che rischia di perdere l'anno scolastico. Ad essersi accorta di tutto ì Spagna, l'anima dark e pungente del gruppo che cerca di aprire gli occhi ai suoi amici. Se le relazioni tra i ragazzi diventano sempre piì complicate, quelle tra i gli adulti non migliorano le cose. La loro insegnante Betty, infatti, si prende un'infatuazione per Umberto, il padre di Romeo, scatenando una crisi coniugale.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


Searching

Un padre disperato alla ricerca della figlia
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Aneesh Chaganty. Con John Cho, Debra Messing, Joseph Lee, Michelle La, Sara Sohn, Roy Abramsohn, Brad Abrell, Thomas Barbusca.
Genere Thriller - USA, 2018. Durata 101 minuti circa.

Quando la figlia sedicenne di David Kim scompare, viene aperta un'indagine locale e assegnato al caso un detective. Ma 37 ore dopo David decide di guardare in un luogo dove ancora nessuno aveva pensato di cercare, dove tutti i segreti vengono conservati: il computer della figlia. In un thriller iper-moderno raccontato attraverso i dispositivi tecnologici che usiamo ogni giorno per comunicare, David deve rintracciare tutti i movimenti di sua figlia prima che scompaia per sempre.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween

Il sequel di Piccoli brividi

Regia di Ari Sandel. Con Wendi McLendon-Covey, Madison Iseman, Jeremy Ray Taylor, Caleel Harris, Chris Parnell, Ken Jeong, Shari Headley, Peyton Wich, Tyler Silva, Courtney Lauren Cummings, Kendrick Cross, Sydney Bullock, Drew Scheid, Deja Dee, Jessi Goei, Ben O'Brien, Barry W. Jerald Jr., Kent Wagner, Natalya MacDonald-Risner, Kaitlyn Bishop, Jason Looney, Sawyer Jones, Mallory Teplinskiy, Catherine Jerald, Rick Galinson, Jasmine Bolton, Ashley Uecker, Yearim Leslie Yi, Brick Jackson, Asher Sheets, Braylon Andrews, Gavrielle Anne Fontanilla, Serene Lee-Sng, Lacy Hudson, Raphael Dante' Carr Jr..
Genere Commedia - Australia, USA, 2018. Durata 90 minuti circa.

Sonny e il suo amico Sam sono stati affidati alla sorveglianza della sorella maggiore di Sonny, Sarah, ma la eludono abilmente per dedicarsi al loro progetto extra scolastico: svuotare cantine e solai con il nome di "fratelli Cassonetto". Ed ì proprio in una casa da svuotare che trovano un vecchio baule contenente un vecchio libro. Liberato dalla prigione, torna a materializzarsi così il malvagio pupazzo ventriloquo Slappy. Permaloso e vendicativo, animerì dei peggiori intenti tutte le creature esposte nei cortili e nelle case della cittì in occasione di Halloween, facendo passare a Sarah, Sonny e Sam la notte piì avventurosa della loro vita.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


L'Ape Maia - Le Olimpiadi di miele

Il sequel di Ape Maia - Il film
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Alexs Stadermann, Noel Cleary, Sergio Delfino. Con Coco Jack Gillies, Benson Jack Anthony, Richard Roxburgh, Justine Clarke, Marney McQueen, Linda Ngo, Cam Ralph, Jordan Hare, Sam Haft, Peter McAllum, Tess Meyer, Jane Ubrien, Stavroula Adameitis, David Collins, Shane Dundas, Jimmy James Eaton, Rupert Degas.
Genere Animazione - Australia, Germania, 2018. Durata 90 minuti circa.

ì allarme al Campo dei Papaveri: l'imperatrice delle api ha ordinato alla regina dell'alveare di consegnarle metì delle scorte del pregiato miele prodotto durante l'estate. A nulla valgono le proteste della regina, che spiega al portavoce dell'imperatrice, il perfido Aguzzo, che senza quel miele le sue api non sopravviveranno all'inverno. E non sembra avere alcun peso neanche il fatto che la regina sia la sorella minore dell'imperatrice. Solo l'apetta Maia rifiuta di rassegnarsi ed escogita un piano per salvare l'alveare: concorrerì alle Olimpiadi di Miele, la gara annuale alla quale fino a quel momento gli insetti del Campo dei Papaveri non erano mai stati invitati. Peccato che a stabilire le regole delle olimpiadi sia proprio Aguzzo, che affianca a Maia una squadra scombinata: una ragnetta emo depressa, una cimice che soffre di vertigini, uno scarafaggio nerd e schifiltoso, e due formiche rosse soldato terribilmente maldestre.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Sogno di una notte di mezza et?

Una commedia da camera che ironizza sulla pusillanimitì
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,78)
Consigliato: Sì
Regia di Daniel Auteuil. Con Sandrine Kiberlain, Adriana Ugarte, Gìrard Depardieu, Daniel Auteuil.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 84 minuti circa.

Daniel ha una moglie esigente, un amico ingombrante e tanta, troppa immaginazione. A stimolarla ì la nuova fidanzata di Patrick che a settant'anni suonati ha piantato la moglie e vive una nuova e sconsiderata giovinezza. Perchì Emma ha la metì dei suoi anni, un sorriso che incanta e una bellezza che stordisce. Dopo aver a lungo insistito per una cena tra coppie, Patrick convince Daniel a convincere Isabelle, la consorte affatto entusiasta, di invitarlo a casa loro per introdurre la sua Emma. Piena di esuberanza e ardore iberico, Emma accende le fantasie di Daniel. Tra champagne e cioccolata, tra sogno e realtì, Daniel farì la sua scelta.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Quasi nemici - L'importante ? avere ragione

Una giovane studentessa e il cinismo del suo professore, in una commedia che insegna a superare i pregiudizi
* * * - - (mymonetro: 3,07)

Regia di Yvan Attal. Con Daniel Auteuil, Camìlia Jordana, Yasin Houicha, Nozha Khouadra, Yvonne Gradelet, Serge Gainsbourg, Romain Gary, Jacques Brel, Franìois Mitterrand, Nicolas Vaude.
Genere Commedia - Francia, 2017. Durata 95 minuti circa.

Neìla Salah ì cresciuta a Crìteil e sogna di diventare un avvocato. Iscritta presso la grande universitì parigina di Assas, si trova ad aver a che fare con Pierre Mazard, professore noto per il suo particolare modo di provocare. Quest'ultimo, dopo uno scontro verbale con la ragazza, accetta, per fare ammenda, di prepararla per una prestigiosa gara di eloquenza. Al tempo stesso cinico e determinato, Pierre potrebbe diventare la guida di cui ha bisogno. Riusciranno a superare i pregiudizi che hanno uno dell'altra?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


In viaggio con Adele

Misantropo per sempre?

Regia di Alessandro Capitani. Con Sara Serraiocco, Alessandro Haber, Isabella Ferrari, Patrice Leconte.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 80 minuti circa.

Adele ì una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive i nomi di ciì che la circonda. Cinico e ipocondriaco, Aldo ì un attore di teatro che, appoggiato da Carla - sua agente, amica e occasionale compagna di letto - si trova alla vigilia della sua ultima grande opportunitì nel mondo del cinema. L'improvvisa morte della mamma di Adele sconvolge i piani di Aldo che scopre solo ora di essere il papì della ragazza. Con il compito di dirle la veritì e l'intento di liberarsene, Aldo parte con Adele risalendo dalla Puglia su una vecchia cabrio per affrontare un viaggio dalla meta incerta.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


Le Ereditiere

Una nuova vita
* * * - - (mymonetro: 3,31)
Consigliato: Sì
Regia di Marcelo Martinessi. Con Patricia Abente, Margarita Irun, Ana Ivanova Villagra, Ana Brun.
Genere Drammatico - Paraguay, 2017. Durata 95 minuti circa.

Asuncion, Paraguay. Chela e Chiquita convivono da 30 anni ed entrambe discendono da famiglie facoltose. Recentemente perì la loro situazione economica ì cambiata e si trovano costrette a vendere un po' alla volta i beni che avevano ereditato. Quando il loro indebitamento diventa tale da spingere Chiquita alla frode con conseguente arresto, Chela deve prendere atto della nuova realtì tornando a guidare la vecchia auto per trasportare anziane signore dell'alta societì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Klimt & Schiele - Eros e Psiche

Dietro i cambiamenti di un'epoca

Regia di Michele Mally. Con Lorenzo Richelmy.
Genere Eventi - Italia, 2018. Durata 75 minuti circa.

1918. Mentre i boati della prima guerra mondiale si vanno spegnendo, a Vienna, nel cuore della Mitteleuropa, un'epoca dorata ì ormai al tramonto. L'impero austro-ungarico comincia a disgregarsi. ì il 31 ottobre. Quella notte, nel letto della sua casa, muore Egon Schiele, una delle 20 milioni di vittime causate dall'influenza spagnola. Se ne va guardando in faccia il male invisibile, come solo lui sa fare: dipingendolo. Ha 28 anni. Solo pochi mesi prima, il salone principale del palazzo della Secessione si era aperto alle sue opere: 19 oli e 29 disegni. La sua unica mostra di successo, celebrazione di una pittura che rappresenta le inquietudini e i desideri dell'uomo. Qualche mese prima era morto il suo maestro e amico Gustav Klimt, che dall'inizio del secolo aveva rivoluzionato il sentimento dell'arte, fondando un nuovo gruppo: la Secessione viennese.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


Fahrenheit 11/9

Michael Moore continua a dare il buon esempio e ci ricorda che la democrazia ì un sogno ancora da inseguire

Regia di Michael Moore. Con Donald J. Trump, Michael Moore, Ivanka Trump, Hillary Clinton, Donald Trump Jr., Donald Trump III.
Genere Documentario - USA, 2018. Durata 128 minuti circa.

Dal regista premio Oscar Michael Moore arriva il film che racconta tutta la veritì su quello che ci sta per accadere. Uno sguardo provocatorio e sarcastico sull'epoca in cui viviamo. Dopo Fahrenheit 9/11, il vincitore della Palma d'Oro Michael Moore sposta la sua attenzione su un'altra significativa data, il 9 novembre 2016, giorno in cui Donald Trump ì stato eletto 45esimo Presidente degli Stati Uniti. L'ultimo documentario di Michael Moore ì un affresco liberale e anticonservatore che non prende di mira solo l'amministrazione degli Stati Uniti, ma anche le politiche dei Democratici e dei Repubblicani che hanno portato all'attuale situazione politica.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


A Star Is Born

Bradley Cooper dirige il remake di ì nata una stella
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,85)

Regia di Bradley Cooper. Con Bradley Cooper, Lady GaGa, Sam Elliott, Andrew Dice Clay, Anthony Ramos, Bonnie Somerville, Dave Chappelle, Greg Grunberg, Michael Harney, Eddie Griffin, D.J. 'Shangela' Pierce, Willam Belli, Steven Ciceron, Rebecca Field, Rafi Gavron, Andrew Michaels, Jacob Taylor, Geronimo Vela, Frank Anello, Germano Blanco, Presley Cash, Gabe Fazio, Erik Landreth, Phylicia Mason, Charles Moniz, Carlo Sciortino, Linz Stanley, Dennis Tong, Darrion Scoggins, Michelle Sepulveda, Lyn Matsuda Norton, Lozoya Jr., Lori Livingston, Shannon Klein, Derek Kevin Jones, Val Emanuel, Kara Duffus.
Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 135 minuti circa.

Ally fa la cameriera di giorno e si esibisce come cantante il venerdì sera, durante l'appuntamento en travesti del pub locale. ì lì che incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin. E siccome nella vita di Jack un super alcolico tira l'altro, dalla piì giovane etì, i due proseguono insieme la serata e Ally si ritrova a prendere a pugni un uomo grande il doppio di lei, reo di essersi comportato da fan molesto. La favola di lei comincia quando lui la invita sul palco, rivelando il suo talento al mondo, poi sarì con le sue mani che scalerì le classifiche, mentre la carriera e la tenuta fisica e psicologica di lui rotolano nella direzione opposta, seguendo una china oramai inarrestabile.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Venom

Piì divertimento che oscuritì e violenza: Venom resta ancora bidimensionale, tutto da esplorare
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,68)

Regia di Ruben Fleischer. Con Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed, Scott Haze, Reid Scott, Jenny Slate, Michelle Lee, Grace Wan, Kayko Thompson, Tom Holland, Woody Harrelson, Sailor Larocque, Mac Brandt, Marcella Bragio, Ron Cephas Jones, Sam Medina, Sope Aluko, Christian Convery, Donald K. Overstreet, Jared Bankens, Gail Gamble, Wayne Pìre, Jane McNeill, Scott Deckert, Carter Burch, William W. Barbour, Vickie Eng, Otis Winston, Michelle Fang, Chris Ward (I), Al-Jaleel Knox, Selena Anduze, Laura Distin, Diesel Madkins, James J. Fuertes, Martin Bats Bradford, Boston Rush Freeman, Jock McKissic.
Genere Azione - USA, 2018. Durata 112 minuti circa.

Nel laboratorio dell'ambigua Life Foundation, Carlton Drake, leader senza scrupoli, tenta di innestare il simbionte che ha riportato da una missione spaziale dentro un organismo umano. Le cavie perì muoiono una dopo l'altra. Il giornalista d'inchiesta Eddie Brock, che a causa del suo ultimo incontro con Drake ha perso il lavoro e la fidanzata, non puì stare a guardare e s'intrufola nel laboratorio. Ma ì proprio in Eddie che il parassita alieno Venom troverì l'ospite perfettamente compatibile di cui andava in cerca. Inizialmente spaventato, Eddie progressivamente impara a convivere con Venom e a formare con lui un unico individuo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Johnny English colpisce ancora

Il ritorno di Johnny English

Regia di David Kerr. Con Rowan Atkinson, Ben Miller, Olga Kurylenko, Jake Lacy, Emma Thompson, Eddie O'Connell, Miranda Hennessy, Tuncay Gunes, Nick Owenford, Samantha Russell, David Mumeni.
Genere Azione - Gran Bretagna, 2018. Durata 88 minuti circa.

Alla vigilia di un importante summit internazionale, un attacco informatico rivela l'identitì di tutti gli agenti segreti britannici sotto copertura. L'unico rimasto sul campo ì in pensione, non ha idea di cosa sia un'App, e si chiama "English, Johnny English". Riunito in team col suo fedele scudiero Bough, l'agente English, entusiasta di tornare al lavoro, dovrì vedersela con un'affascinante spia russa, con droghe sintetiche mai sperimentate e con un giovane e rampante nemico, re del digitale.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


Gli incredibili 2

Il sequel del fortunato cartoon targato Pixar
* * * - - (mymonetro: 3,37)

Regia di Brad Bird. Con Amanda Lear, Ambra Angiolini, Bebe Vio, Isabella Rossellini, Orso Maria Guerrini, Tiberio Timperi, Samuel L. Jackson, Holly Hunter, John Ratzenberger, Craig T. Nelson, Sarah Vowell, Huck Milner, Jonathan Banks, Catherine Keener, Sophia Bush, Bob Odenkirk, Brad Bird.
Genere Animazione - USA, 2018. Durata 118 minuti circa.

Mr Incredibile, Elastigirl e Siberius ci hanno provato a farsi riamare dalla gente, a dimostrare la propria utilitì alle istituzioni, ma non c'ì stato niente da fare: fuorilegge erano e fuorilegge rimangono. Non la pensa così, perì, il magnate Winston Deavor, da sempre grandissimo fan dei Super, che intende perorare la loro causa e ha scelto Elastigirl come frontwoman per l'impresa. Convinto che il problema sia di percezione, grazie alle invenzioni della sorella Evelyn vuole dotare Helen di una telecamera per mostrare alla gente il suo punto di vista.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Zanna Bianca

Un racconto di formazione di straordinaria potenza drammaturgica e un'importante lezione di vita per i piì giovani

Regia di Alexandre Espigares. Con Toni Servillo, Virginie Efira, Raphaìl Personnaz, Dominique Pinon, Nick Offerman, Rashida Jones, Paul Giamatti, Eddie Spears, David Boat, Sean Kenin, Raquel Antonia, Daniel Hagen, Stephen Kramer Glickman, William Calvert.
Genere Animazione - Francia, Lussemburgo, USA, 2018. Durata 80 minuti circa.

Un cucciolo di lupo si addentra nelle foreste dello Yukon accanto alla sua mamma con la percezione che tutto intorno a lui sia in parti uguali meraviglia e pericolo. Appena un po' cresciuto, il cucciolo si imbatte in un capo indiano, Castoro Grigio, che riconosce nella lupa madre il cane da slitta che l'aveva valorosamente aiutato in passato e adotta lei e suo figlio, dando al piccolo il nome di Zanna Bianca. Da quel momento il lupacchiotto (con un quarto di sangue di cane) verrì a conoscenza del mondo degli uomini, tanto amabile, nelle persone di Castoro Grigio e la sua tribì, quanto detestabile, nella persona di Smith, un delinquente che insegnerì a Zanna Bianca la sottomissione del bastone nel tentativo di trasformarlo in un cane da combattimento.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


The Predator

Reboot e quarto film della saga inaugurata dal primo capitolo del 1987
* * - - - (mymonetro: 2,05)
Consigliato: Sì
Regia di Shane Black. Con Boyd Holbrook, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Keegan Michael Key, Olivia Munn, Thomas Jane, Alfie Allen, Augusto Aguilera, Sterling K. Brown, Yvonne Strahovski, Lochlyn Munro, Jake Busey, Edward James Olmos.
Genere Azione - USA, 2018. Durata 107 minuti circa.

Lo sniper Quinn McKenna impegnato in una missione in Messico si trova improvvisamente di fronte a un Predator. Riesce a impadronirsi del suo casco e di un copri braccio che invia al proprio domicilio come prova dell'incontro con l'alieno. Quando il pacco arriva ì il figlio Rory, che soffre di una forma particolare di autismo, ad aprirlo e a mettere in funzione un dispositivo molto particolare. Intanto il Predator, che potrebbe non essere solo, fa sentire la sua presenza.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Sulla mia pelle

La storia controversa di Stefano Cucchi
* * * - - (mymonetro: 3,40)

Regia di Alessio Cremonini. Con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Max Tortora, Milvia Marigliano, Andrea Lattanzi, Italo Amerighi, Emanuele Cerman, Mauro Conte, Andrea Ottavi, Walter Nestola, Daniele Blando, Gabriele Coppola, Mauro Mandolini.
Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

L'ultima settimana nella vita di Stefano Cucchi ì un'odissea fra caserme dei carabinieri e ospedali, un incubo in cui un giovane uomo di 31 anni entra sulle sue gambe ed esce come uno straccio sporco abbandonato su un tavolo di marmo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Un affare di famiglia

Kore'eda indaga le diseguaglianze e le ipocrisie su cui si fonda la societì giapponese. Palma d'Oro a Cannes.
* * * * - (mymonetro: 4,09)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Kore'eda Hirokazu. Con Lily Franky, Sakura Andì, Mayu Matsuoka, Kirin Kiki, Jyo Kairi, Miyu Sasaki, Kengo Kora, Chizuru Ikewaki, Sìsuke Ikematsu, Yìko Moriguchi, Moemi Katayama, Yuki Yamada, Akira Emoto, Naoto Ogata.
Genere Drammatico - Giappone, 2018. Durata 121 minuti circa.

In un umile appartamento vive una piccola comunitì di persone, che sembra unita da legami di parentela. Così non ì, nonostante la presenza di una "nonna" e di una coppia, formata dall'operaio edile Osamu e da Nobuyo, dipendente di una lavanderia. Quando Osamu trova per strada una bambina che sembra abbandonata dai genitori, decide di accoglierla in casa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


The Nun - La Vocazione del Male

Una suora demoniaca minaccia una giovane donna
* * - - - (mymonetro: 2,18)

Regia di Corin Hardy. Con Taissa Farmiga, Bonnie Aarons, Charlotte Hope, Demiìn Bichir, Lili Bordìn, Jonny Coyne, Sandra Rosko, Ingrid Bisu, August Maturo, Mark Steger.
Genere Horror - USA, 2018. Durata 96 minuti circa.

Abbazia di St. Carta, Romania, 1952. Una giovane suora, dopo essere stata a contatto con qualcosa di misterioso e terribile, si impicca chiedendo perdono al Signore. Cittì del Vaticano: l'esperto padre Burke ì incaricato da alti prelati di investigare su quanto accaduto in Romania perchì le cose non sono chiare e si sospetta che ci sia sotto qualcosa di sinistro. Dato che si tratta di un convento di clausura, il suo accesso avrì dei limiti e l'indagine sarì complessa. Perciì ad accompagnarlo c'ì sorella Irene, una giovane novizia che, in un convento inglese, deve ancora prendere i voti. Irene ì perplessa, non capisce perchì ì stata scelta, ma Burke la convince che se il Vaticano l'ha scelta ì stato a ragion veduta.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


The Wife - Vivere nell'ombra

Lui ì uno scrittore premio Nobel, lei ì la moglie che scrive i suoi libri
* * * - - (mymonetro: 3,28)

Regia di Bjìrn Runge. Con Glenn Close, Jonathan Pryce, Christian Slater, Max Irons, Harry Lloyd, Annie Starke, Logan Lerman, Alix Wilton Regan, Catharina Christie, Karin Franz Kìrlof.
Genere Drammatico - USA, Svezia, Gran Bretagna, 2017. Durata 100 minuti circa.

Joe Castleman e la moglie Joan vengono svegliati all'alba da una telefonata proveniente dall'Europa. ì la notizia che Joe ha vinto il premio Nobel per la letteratura. Mentre si prepara e poi ha luogo il loro soggiorno a Stoccolma in vista della premiazione, Joan ripensa ai quarant'anni passati al fianco del marito, al patto segreto su cui si ì basato il loro matrimonio, al sacrificio lungo una vita della sua piì grande ambizione. Qualcosa in lei matura.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


BlacKkKlansman

Una storia incredibile
* * * - - (mymonetro: 3,31)

Regia di Spike Lee. Con John David Washington, Adam Driver, Topher Grace, Laura Harrier, Ryan Eggold, Jasper Pììkkìnen, Corey Hawkins, Paul Walter Hauser, Ashlie Atkinson, Alec Baldwin, Harry Belafonte, Robert John Burke, Craig muMs Grant.
Genere Biografico - USA, 2018. Durata 128 minuti circa.

Colorado, anni Settanta. Ron Stallworth entra nel Dipartimento di polizia di Denver dopo la laurea. Fra i suoi primi incarichi c'ì quello di infiltrarsi ad un incontro con il leader afroamericano Stokey Carmichael, dove Ron si imbatte in Patrice, una sorta di Angela Davis organizzatrice dell'evento e convinta sostenitrice del movimento di autoaffermazione black. ì un risveglio per il giovane uomo che fino a quel momento sembrava non aver prestato troppa attenzione alla propria appartenenza razziale, nì troppo valore al proprio background etnico.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La fuitina sbagliata

L'opera prima di Mimmo Esposito
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,75)

Regia di Mimmo Esposito. Con Annandrea Vitrano, Claudio Casisa, David Coco, Barbara Tabita, Paride Benassai, Stefania Blandeburgo, Luca Lombardi.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 80 minuti circa.

Due giovani fidanzati, spinti dalle rispettive famiglie, decidono di sposarsi e di iniziare assieme anche un'attivitì imprenditoriale per produrre il cannolo dell'amore. Alla soglia del matrimonio perì i due giovani scoprono di non amarsi piì, ma tra la nuova attivitì economica e i preparativi del matrimonio non sanno come dirlo ai famigliari. Decideranno così di scappare.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Smallfoot - Il mio amico delle nevi

La storia di un buffo Bigfoot
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Karey Kirkpatrick, Jason Reisig. Con Zendaya, Channing Tatum, Gina Rodriguez, LeBron James, Ryder James, Danny DeVito, James Corden, Jimmy Tatro, Common, Yara Shahidi, Ely Henry, Patricia Heaton, Justin Roiland, Jack Quaid, Sarah Baker, Kelly Holden Bashar, Peter Ettinger (I), Jonathan Kite, Jonathan Mangum, Joel McCrary, Vanessa Ragland, Clare Sera, Luke Smith (I), Jessica Tuck.
Genere Animazione - USA, 2018. Durata 96 minuti circa.

Gli yeti vivono felici e operosi sulla cima di una montagna, che poggia su una coltre di nubi sostenuta da quattro mammuth e oltre la quale non vi ì che il grande nulla. O almeno questo ì quello che dicono le pietre che compongono la veste del guardiapietre, sacerdote della loro civiltì. Poi ci sono "gli strani", un gruppetto di giovani che avrebbe qualcosa da dire al riguardo. Ma Migo non fa parte di loro: Migo non si sognerebbe mai di mettere in discussione la veritì di una pietra. Almeno fino al giorno in cui non vede con i suoi occhi uno "Smallfoot" e la sua mente si riempie di pressanti e inaspettate domande.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Slender Man

Il popolare ladro di bambini al cinema
* - - - - (mymonetro: 1,39)

Regia di Sylvain White. Con Joey King, Julia Goldani Telles, Jaz Sinclair, Annalise Basso, Javier Botet, Kevin Chapman, Michael Reilly Burke, Kayla Caulfield, Damon D'Amico Jr, Alex Fitzalan.
Genere Horror - USA, 2018. Durata 93 minuti circa.

Alcune amiche adolescenti vivono stretta la cittadina del Massachusetts dove abitano e favoleggiano di scappare e vivere altrove. Nel frattempo, per passare la serata, decidono di fare come alcuni loro amici maschi e di evocare il misterioso Slender Man, entitì maligna di cui si favoleggia su internet: puì manifestarsi, si dice, in varie forme ed ì dotato di poteri ipnotici che rendono inermi le sue vittime. Naturalmente, non pensano esista sul serio. In ogni caso, compiono il rituale di evocazione. Niente sembra succedere, perciì le ragazze passano ad altro. Una settimana dopo, Katie, una delle ragazze, scompare misteriosamente nel bosco. Il papì di Katie, disperato, dì fuori di matto. Le ragazze si sentono in colpa e cominciano a pensare che dietro a quella sparizione possa davvero esserci Slender Man. E pensano che solo entrando in contatto con quell'essere mostruoso e misterioso possono sperare di riportare indietro Katie. Naturalmente, il compito non ì per niente facile e richiede che si mettano in gioco con tutte loro stesse.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il bene mio

Una fiaba ricca di soffitte nascoste e di segreti da scoprire
* * * - - (mymonetro: 3,22)

Regia di Pippo Mezzapesa. Con Sergio Rubini, Sonya Mellah, Dino Abbrescia, Francesco De Vito, Michele Sinisi, Caterina Valente, Teresa Saponangelo.
Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 94 minuti circa.

Elia ì l'ultimo abitante di Provvidenza, un paese fantasma nella campagna pugliese i cui abitanti, dopo un devastante terremoto, si sono trasferiti al paese nuovo. Ma Elia non molla: "Questa ì casa mia", ripete ostinatamente, e si strugge nel ricordo della moglie Maria, la maestrina di Provvidenza deceduta a causa del terremoto. I suoi unici contatti umani sono con il migliore amico Gesualdo, che gestisce un'agenzia di viaggi, e con Rita, ex collega di Maria, che porta ad Elia viveri e notizie. Il sindaco di Provvidenza Nuova, che ì anche suo cognato, ì il piì deciso ad allontanare Elia dal paese vecchio, al punto da richiedere l'intervento della forza pubblica e far edificare un muro intorno all'abitato, con tanto di filo spinato. Ma proprio quando Elia sta per essere circondato, all'interno di Provvidenza Vecchia comincia ad avvertire una presenza: sarì il fantasma di Maria, venuto a riprendersi il suo cocciuto marito?

| Recensione | Critica | Locandina


Guarda in Alto

Un viaggio sui tetti di Roma
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Fulvio Risuleo. Con Giacomo Ferrara, Aurìlia Poirier, Ivan Franek, Lou Castel, Alida Baldari Calabria, Emilio Gavira, Giuseppe de Filippis, Michele De Filippis, Claudio Spadaro, Lorenzo Pedrotti.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Teco (il cui nome significa "con te") ì un giovane assistente fornaio. Una pausa sigaretta lo porta sul terrazzo dove vede precipitare un gabbiano e scopre che quel gabbiano ì in realtì un drone telecomandato che custodisce nella sua pancia finta una mano mummificata, con tanto di anello. Teco ci porterì con sì (e si lascerì a sua volta portare) attraverso un viaggio sui tetti della Cittì Eterna, mostrandocela da un'angolazione tutta particolare, anche perchì lungo la via "aerea" troverì i personaggi piì strani: una comunitì in fuga che comprende una banda di bambini perduti, due viaggiatori in mongolfiera e due gemelli nudisti, un anziano apicultore chiamato Baobab e un fabbricante di razzi pronti per essere lanciati nell'occhio della luna.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Saluto - La Storia che nessuno ha mai Raccontato

La storia di uno dei gesti sportivi piì importanti della storia delle Olimpiadi
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)
Consigliato: Sì
Regia di Matt Norman. Con Christopher Kirby.
Genere Documentario - USA, Australia, 2008. Durata 91 minuti circa.

6 ottobre 1968, Olimpiadi di Cittì del Messico. Per la premiazione della finale dei 200 metri piani maschili salgono sul podio gli atleti afroamericani Tommie Smith e John Carlos - medaglia d'oro e di bronzo - e l'australiano Peter Norman medaglia d'argento. Alle note dell'inno americano Smith e Carlos chinano il capo e alzano al cielo il pugno guantato di nero, simbolo del Black Power, per protestare contro la segregazione razziale negli USA e rendere nota al mondo intero la lotta degli afroamericani per l'eguaglianza. Un segno di protesta eclatante, fissato nella storia dell'umanitì da una foto divenuta icona del 20ì secolo: un saluto divenuto gesto di libertì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il complicato mondo di Nathalie

Tra amara commedia e intimo ritratto, Jalouse affonda in una relazione che puì essere tanto intima quanto pericolosa come quella tra madre e figlia
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,56)

Regia di David Foenkinos, Stìphane Foenkinos. Con Karin Viard, Dara Tombroff, Anne Dorval, Thibault de Montalembert, Bruno Todeschini, Marie-Julie Baup, Corentin Fila, Anaìs Demoustier, Xavier De Guillebon, Eva Lallier.
Genere Commedia - Francia, 2017. Durata 102 minuti circa.

Nathalie Pìcheux ì una professoressa di lettere divorziata, cinquantenne in ottima forma e madre premurosa finchì non scivola verso una gelosia malata. Se la sua prima vittima ì la figlia di diciotto anni, Mathilde, incantevole ballerina di danza classica, il suo campo d'azione poi si estende ai suoi amici, ai suoi colleghi, fino ai suoi vicini di casa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


A-X-L - Un'Amicizia Extraordinaria

La vera amicizia, in un'avventura epica senza tempo
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Oliver Daly. Con Alex Neustaedter, Becky G., Thomas Jane, Dominic Rains, Alex MacNicoll, Eric Etebari, Dorian Kingi, Sam Upton, Stacey Arwen Raab, Patricia De Leon.
Genere Fantascienza - USA, 2018. Durata 100 minuti circa.

Miles ì un bravissimo motociclista di rally, ma non ì molto a suo agio nelle relazioni umane. A causa di un pericoloso scherzo, un giorno si ritrova da solo in una valle sperduta. Lì si imbatte in A.X.L., un cane robotizzato progettato per essere una pericolosa arma militare, dotato di una sofisticata A.I. che rende il suo comportamento molto simile a quello degli animali. Tra Miles e A.X.L. nascerì subito una sincera amicizia, messa perì in pericolo dagli scienziati che rivogliono indietro la loro creatura. Con l'aiuto della bella Sara, i due amici dovranno fare di tutto per sfuggire ai nemici ed evitare che l'aggressivitì del cane robot prenda il sopravvento.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Sulla mia pelle

La storia controversa di Stefano Cucchi
* * * - - (mymonetro: 3,40)

Regia di Alessio Cremonini. Con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Max Tortora, Milvia Marigliano, Andrea Lattanzi, Italo Amerighi, Emanuele Cerman, Mauro Conte, Andrea Ottavi, Walter Nestola, Daniele Blando, Gabriele Coppola, Mauro Mandolini.
Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

L'ultima settimana nella vita di Stefano Cucchi ì un'odissea fra caserme dei carabinieri e ospedali, un incubo in cui un giovane uomo di 31 anni entra sulle sue gambe ed esce come uno straccio sporco abbandonato su un tavolo di marmo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La casa dei libri

Una donna che crede nei sogni
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,96)

Regia di Isabel Coixet. Con Emily Mortimer, Bill Nighy, Hunter Tremayne, Honor Kneafsey, Michael Fitzgerald, Frances Barber, Reg Wilson, James Lance, Patricia Clarkson, Harvey Bennett, Jorge Suquet.
Genere Drammatico - Spagna, Gran Bretagna, Germania, 2017. Durata 113 minuti circa.

Fine Anni '50. Hardborough, Inghilterra. Florence Green ha perso il marito nel secondo conflitto mondiale e ha deciso di aprire una libreria (seguendo un impulso che la lega al primo incontro con quello che sarebbe divenuto suo marito) in quest'area culturalmente depressa. La sua impresa non sarì semplice perchì nella cittadina c'ì chi vuole utilizzare l'edificio per altre (presunte) iniziative culturali e farì di tutto per fermarla. Non sarì perì del tutto sola perchì troverì la collaborazione di una bambina e di un anziano appassionato lettore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Una storia senza nome

Una sceneggiatrice alle prese con un vero furto
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,92)

Regia di Roberto Andì. Con Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante, Jerzy Skolimowski, Antonio Catania, Gaetano Bruno, Marco Foschi, Martina Pensa, Renato Scarpa, Silvia Calderoni, Emanuele Salce, Paolo Graziosi, Filippo Luna, Michele Di Mauro, Alessandro Gassmann.
Genere Commedia - Italia, Francia, 2018. Durata 110 minuti circa.

Valeria Tramonti (Ramazzotti) ì la timida segretaria del produttore cinematografico Vitelli (Catania), vive ancora a pochi passi dalla madre (Morante) ed ì innamorata dello sceneggiatore Pes (Gassmann), per il quale scrive, non accreditata, i soggetti di cui poi lui si prende il merito. A travolgere la sua riservata esistenza ì l'incontro con Rak, un anziano sconosciuto (Carpentieri), personaggio misterioso e informatissimo, che le offre una storia irresistibile da trasformare in film, a patto che (anche stavolta) non sia lei a comparirne come autrice. Quella legata al furto della Nativitì, tela di Caravaggio sottratta dalla mafia nel 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo a Palermo e mai ritrovata. E che la mafia di oggi non ha nessun interesse a divulgare. Peccato che tra i finanziatori del film ci sia Spatafora (Bruno), affiliato a Cosa nostra.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Girl

Il sogno di diventare ballerina professionista
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,63)

Regia di Lukas Dhont. Con Victor Polster, Arieh Worthalter, Oliver Bodart, Tijmen Govaerts, Katelijne Damen, Valentijn Dhaenens, Magali Elali, Alice de Broqueville, Alain Honorez, Chris Thys.
Genere Drammatico - Belgio, 2018. Durata 105 minuti circa.

Lara ha quindici anni e il suo sogno ì quello di diventare una ballerina professionista. Il padre la sostiene molto e la iscrive in una nuova scuola che richiede molta disciplina. Il problema ì che Lara capisce presto che il suo corpo non sembra adatto a raggiungere il suo obiettivo. Lara, infatti, ì nata nel corpo di un uomo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ricchi di fantasia

Una coppia di interpreti super affiatata per un film che ricorda (senza imitare) la migliore commedia all'italiana
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,70)

Regia di Francesco Miccichì. Con Sergio Castellitto, Sabrina Ferilli, Valeria Fabrizi, Matilde Gioli, Antonio Catania, Antonella Attili, Gianfranco Gallo, Paola Tiziana Cruciani, Paolo Calabresi.
Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 102 minuti circa.

Sergio ì un geometra che ora fa il carpentiere. Sabrina ì una ex cantante che ora lavora nel ristorante del suo compagno. I due sono amanti ma, a causa dei rispettivi problemi di carattere economico, non possono andare a vivere insieme lasciandosi alle spalle le famiglie. Tutto perì sembra poter cambiare quando un collega di Sergio decide di vendicarsi degli scherzi di cui ì spesso vittima facendogli credere di aver vinto tre milioni di euro alla lotteria. Ora Sergio, che si crede ricco, prende coraggio e convince Sabrina a fuggire con lui. Entrambi si portano dietro una parte della parentela. La veritì perì non tarderì ad emergere e i due dovranno elaborare delle strategie per cercare di non deludere chi hanno coinvolto nella loro storia.

| Recensione | Critica | Trailer


Una storia senza nome

Una sceneggiatrice alle prese con un vero furto
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,92)

Regia di Roberto Andì. Con Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante, Jerzy Skolimowski, Antonio Catania, Gaetano Bruno, Marco Foschi, Martina Pensa, Renato Scarpa, Silvia Calderoni, Emanuele Salce, Paolo Graziosi, Filippo Luna, Michele Di Mauro, Alessandro Gassmann.
Genere Commedia - Italia, Francia, 2018. Durata 110 minuti circa.

Valeria Tramonti (Ramazzotti) ì la timida segretaria del produttore cinematografico Vitelli (Catania), vive ancora a pochi passi dalla madre (Morante) ed ì innamorata dello sceneggiatore Pes (Gassmann), per il quale scrive, non accreditata, i soggetti di cui poi lui si prende il merito. A travolgere la sua riservata esistenza ì l'incontro con Rak, un anziano sconosciuto (Carpentieri), personaggio misterioso e informatissimo, che le offre una storia irresistibile da trasformare in film, a patto che (anche stavolta) non sia lei a comparirne come autrice. Quella legata al furto della Nativitì, tela di Caravaggio sottratta dalla mafia nel 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo a Palermo e mai ritrovata. E che la mafia di oggi non ha nessun interesse a divulgare. Peccato che tra i finanziatori del film ci sia Spatafora (Bruno), affiliato a Cosa nostra.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


L'Uomo che Uccise Don Chisciotte

La storia di Don Chisciotte ai giorni nostri
* * * - - (mymonetro: 3,05)

Regia di Terry Gilliam. Con Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgìrd, Olga Kurylenko, Joana Ribeiro, ìscar Jaenada, Jordi Mollì, Rossy De Palma, Jason Watkins, Sergi Lìpez, Paloma Bloyd.
Genere Avventura - Gran Bretagna, Spagna, 2018. Durata 132 minuti circa.

Toby ì un regista di spot che sta attraversando la Spagna per delle riprese. Durante il viaggio s'imbatte in uno studente che gli da una copia del primo film che Toby realizzì mentre era ancora uno studente: una versione della storia di Don Quixote ambientata in un antico e caratteristico villaggio spagnolo. Commosso, Toby parte per un bizzarro viaggio alla ricerca del piccolo villaggio dove aveva girato quel film. Ma presto si troverì coinvolto in una serie di catastrofi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La strada dei Samouni

Parte documentario e parte ricostruzione animata sulla strage del 2009 nella striscia di Gaza, che ha decimato una famiglia
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,92)
Consigliato: Sì
Regia di Stefano Savona.
Genere Documentario - Italia, Francia, 2018. Durata 128 minuti circa.

Tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009 la striscia di Gaza viene colpita da un violento attacco dell'esercito israeliano: la famiglia Samouni viene decimata, lasciando figli senza genitori. Stefano Savona si reca sul luogo della strage e vi fa ritorno un anno dopo, in occasione del matrimonio di uno dei superstiti della famiglia. I fatti di sangue vengono invece ricostruiti attraverso il contributo dell'animazione di Stefano Massi e di una sceneggiatura, basata sulle testimonianze di chi c'era.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Banchiere Anarchico

L'adattamento cinematografico di "Racconto di raziocinio" di Fernando Pessoa
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Giulio Base. Con Giulio Base, Paolo Fosso.
Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 82 minuti circa.

Un potentissimo banchiere festeggia il compleanno nel suo palazzo blindato. Ha un unico ospite che lo interroga sulla sua misteriosa e al contempo irresistibile ascesa nel mondo della finanza. L'uomo gli racconta la propria vita replicando quasi sdegnato all'affermazione del suo commensale che dice di aver saputo che lui era un anarchico. "Sono. Non 'ero' un anarchico" ì la sua affermazione.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina