News

Si avvicina alla chiusura il Festival di Cannes

Oggi l'atteso film Incompresa di Asia Argento
I film in concorso per la Palma d'Oro oggi sono Jimmy?s Hall di Ken Loach, che già ha trionfato a Cannes nel 2006 con Il vento che accarezza l'erba, e Mommy del regista canadese Xavier Dolan. L'Italia è, invece, protagonista della sezione 'Un certain regard' con il film di Asia Argento Incompresa, in sfida con Charlie?s Country di Rolf de Heer. Nel...

A Cannes torna Godard
Oggi i film di Godard e Hazanavicius
A Cannes torna oggi Jean-Luc Godard, in gara per la Palma d'Oro con il suo Adieu au Langage in 3D ch...Leggi tutto

Continua il Festival di Cannes
Il sesto giorno del Festival di Cannes
A Cannes è la giornata di Hollywood, della mecca del cinema raccontata da David Cronenberg che in Ma...Leggi tutto

I film del 18 maggio a Cannes
La giornata del film italiano in gara per la Palma d'Oro
Oggi verrà proiettato il primo film italiano in gara nonché il solo a competere per la Palma d'Oro, ...Leggi tutto

Cannes: i film in programma oggi
Il terzo giorno del Festival di Cannes
Presentati ieri Captives del regista canadese Atom Egoyan ed il lungamente atteso Kis Uykusu (Winter...Leggi tutto
Annunci di Lavoro

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

Non ? un paese per giovani

Due giovani alla ricerca di un luogo dove diventare grandi
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Giovanni Veronesi. Con Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco, Sergio Rubini, Nino Frassica.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 105 minuti circa.

Sandro e Luciano fanno i camerieri in un ristorante ma coltivano sogni piì grandi: Sandro, figlio di un edicolante pugliese che si improvvisa fruttivendolo abusivo, vorrebbe diventare uno scrittore, mentre Luciano, figlio di un giornalista, vorrebbe vedere i suoi orizzonti allargarsi, anche se non sa bene in quale direzione. ì Luciano a trovare l'occasione giusta per entrambi: la possibilitì di aprire il mitico chiringuito sulla spiaggia a Cuba, dove il mare ì trasparente e la connessione Internet ì centellinata dallo Stato. A Cuba i due amici troveranno ad aspettarli Nora, un'espatriata italiana stramba ma a suo modo autentica e profonda.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Elle

Tratto dal romanzo "Oh" di Philippe Djian
* * * - - (mymonetro: 3,36)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Paul Verhoeven (I). Con Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Anne Consigny, Charles Berling, Virginie Efira, Christian Berkel, Judith Magre, Jonas Bloquet, Alice Isaaz, Vimala Pons, Lucas Prisor, Raphaìl Lenglet.
Genere Drammatico - Francia, 2016. Durata 130 minuti circa.

Michelle ì la proprietaria di una societì che produce videogiochi ed ì una donna capace di giudizi taglienti sia in ambito lavorativo che nella vita privata. Vittima di un stupro nella sua abitazione non denuncia l'accaduto e continua la sua vita come se nulla fosse accaduto. Fino a quando lo stupratore non torna a manifestarsi e la donna inizia con lui un gioco pericoloso.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Life - Non oltrepassare il limite

Un viaggio nell'ignoto, a due passi dalla Terra
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Daniel Espinosa. Con Jake Gyllenhaal, Rebecca Ferguson, Ryan Reynolds, Hiroyuki Sanada, Ariyon Bakare, Olga Dihovichnaya, Alexandre Nguyen.
Genere Fantascienza - USA, 2017. Durata 103 minuti circa.

Una squadra di astronauti, a bordo di una stazione spaziale internazionale, entra in possesso di un campione organico proveniente da Marte. Lo scienziato del gruppo espone la microscopica cellula ad una serie di stimoli, nel laboratorio della stazione orbitante, e "la cosa" reagisce. Si festeggia anche sulla Terra e i bambini delle scuole le trovano un nome: Calvin. Ma Calvin non ì innocuo: cresce, interagisce e, disturbato, uccide. La prioritì cambia rapidamente a bordo e una s'impone su tutte: tenerlo lontano dal nostro pianeta.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Slam - Tutto per una ragazza

Un giovane skater alle prese con i 'tornanti della vita'
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Andrea Molaioli. Con Ludovico Tersigni, Barbara Ramella, Jasmine Trinca, Luca Marinelli, Fiorenza Tessari, Pietro Ragusa, Gianluca Broccatelli, Fausto Maria Sciarappa, Tony Hawk.
Genere Drammatico - Italia, 2016. Durata 100 minuti circa.

16 anni, l'amore per lo skate e il desiderio di un destino diverso dalla propria famiglia. Figlio di madre appena 32enne e padre inguaribile furfante, Samuel possiede quel fascino angelico che tanto attrae le coetanee: non fa eccezione Alice, bella e spregiudicata, che immediatamente intuisce nel ragazzo un'aura diversa dagli altri. Innamorarsi a quell'etì ì un battito d'ala, così come lasciarsi oppure complicarsi "ingenuamente" la vita.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La cura dal benessere

Una wellness spa da paura

Regia di Gore Verbinski. Con Dane DeHaan, Jason Isaacs, Mia Goth, Celia Imrie, Lisa Banes, Adrian Schiller, Susanne Wuest, Carl Lumbly, Jason Babinsky, Ivo Nandi, Magnus Krepper, Godehard Giese, Johannes Krisch, Natalia Bobrich, Harry Groener, Eric Todd, Judith Hoersch.
Genere Thriller - USA, Germania, 2017. Durata 145 minuti circa.

Un impiegato (DeHaan) viene mandato a salvare il suo capo che ì rimasto bloccato in un'europea "wellness spa" ma presto si rende conto di essere intrappolato e scopre che la struttura ha uno scopo piì sinistro del provvedere ai bisogni salutari dei suoi pazienti. La Goth interpreterì una paziente di lunga data che ì ignara dei piani oscuri che il direttore della spa ha in serbo per lei.

| Scheda | Critica | Trailer | Locandina


La bella e la bestia

Il live action de La bella e la bestia
* * * - - (mymonetro: 3,00)
Consigliato: Sì
Regia di Bill Condon. Con Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Kevin Kline, Josh Gad, Ewan McGregor, Stanley Tucci, Audra McDonald, Gugu Mbatha Raw, Ian McKellen, Emma Thompson, Sonoya Mizuno, Vittoria Puccini.
Genere Fantastico - USA, 2017. Durata 123 minuti circa.

Ventisei anni dopo il film d'animazione che per primo sfondì la barriera della nomination all'Oscar come Miglior Film, la Disney torna su quei luoghi incantanti: il villaggio francese di Belle e il castello stregato della Bestia, dove un orologio, un candelabro, una teiera e la sua tazzina, il piccolo Chicco, trascorrono l'esistenza prede di un sortilegio, sperando che non cada anzitempo l'ultimo petalo di una rosa o non torneranno mai piì umani.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


The Ring 3

13 anni dopo The Ring
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di F. Javier Gutierrez. Con Matilda Anna Ingrid Lutz, Alex Roe, Johnny Galecki, Vincent D'Onofrio, Aimee Teegarden, Bonnie Morgan, Chuck David Willis.
Genere Horror - USA, 2016. Durata 102 minuti circa.

Un nuovo capitolo della fortunata serie horror di The Ring. Una giovane donna comincia a preoccuparsi per il suo ragazzo quando lo vede interessarsi ad un'oscura credenza intorno ad una misteriosa videocassetta che si dice uccida dopo sette giorni chi la guarda. Si sacrifica per salvare il suo ragazzo e nel farlo scopre qualcosa di orribile: c'ì un "film dentro il film" che nessuno ha mai visto prima...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


John Wick - Capitolo 2

Il seguito di John Wick
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,81)
Consigliato: Nì
Regia di David Leitch, Chad Stahelski. Con Keanu Reeves, Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini, Ian McShane, Common, Laurence Fishburne, Ruby Rose, John Leguizamo, Lance Reddick, Tobias Segal, Bridget Moynahan, Thomas Sadoski, Luca Costa.
Genere Thriller - USA, 2017. Durata 122 minuti circa.

Il killer professionista John Wick non riesce proprio ad uscire dal giro. Ci aveva giì provato nel primo film della serie ma il desiderio di vendetta lo aveva riportato ad uccidere. Nel Capitolo 2 a trascinarlo di nuovo dentro, come direbbe Michael Corleone, ì un boss italiano, Santino D'Antonio, che vuole rubare il posto della sorella Gianna alla Gran Tavola, la cabina di comando del crimine mondiale che oltre alla mafia e alla camorra unisce tutti i supercattivi a capo di un universo largamente inconsapevole.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il diritto di contare

Una parabola di emancipazione femminile che sfoglia una pagina sconosciuta della NASA e mette in scena il razzismo e il sessismo ordinario dei bianchi
* * * - - (mymonetro: 3,39)
Consigliato: Sì
Regia di Theodore Melfi. Con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monìe, Kevin Costner, Kirsten Dunst, Jim Parsons, Mahershala Ali, Aldis Hodge, Glen Powell, Kimberly Quinn, Olek Krupa, Ariana Neal.
Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 127 minuti circa.

Tre donne afro-americane, Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson lavorano alla Nasa e sono le menti brillanti che hanno messo a punto il primo programma di missioni spaziali che ha portato uomini come l'astronauta John Glenn in orbita. Il film racconta la loro storia, su quanto i loro studi abbiano influito a contrastare gli stereotipi razziali.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Kong: Skull Island

Le origini di uno dei mostri piì popolari della storia del cinema
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,92)
Consigliato: Sì
Regia di Jordan Vogt-Roberts. Con Tom Hiddleston, Samuel L. Jackson, John Goodman, Brie Larson, Tian Jing, John Ortiz, Terry Notary, John C. Reilly, Corey Hawkins, Toby Kebbell, Thomas Mann, Jason Mitchell, Shea Whigham, Will Brittain.
Genere Azione - USA, 2017. Durata 118 minuti circa.

1973. All'indomani del ritiro delle truppe americane dal Vietnam, due scienziati sui generis convincono Washington a finanziare una missione segreta alla scoperta di un'isola nel sud del Pacifico. Quando gli elicotteri superano la nube tempestosa che nasconde l'isola al mondo esterno, fanno ben presto conoscenza con un gigantesco gorilla, venerato come un dio e chiamato Kong.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Logan - The Wolverine

Il terzo capitolo dedicato a Wolverine, l'ultimo interpretato da Hugh Jackman
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)
Consigliato: Sì
Regia di James Mangold. Con Hugh Jackman, Patrick Stewart, Richard E. Grant, Boyd Holbrook, Stephen Merchant, Dafne Keen, Eriq La Salle, Elizabeth Rodriguez, Doris Morgado, Mark Ashworth, Julia Holt, Elise Neal, Dave Davis, Juan Gaspard, Lauren Gros.
Genere Azione - USA, 2017. Durata 135 minuti circa.

El Paso, 2029. Sono 25 anni che non nascono piì mutanti e quelli che sono sopravvissuti sono degli emarginati, in via di estinzione. Logan/Wolverine vive facendo lo chaffeur e la sua capacitì di rigenerazione non funziona piì come un tempo, mentre il Professor X ha novant'anni e il controllo dei suoi poteri psichici ì sempre meno sicuro. Quando una donna messicana cerca Logan per presentargli una bambina misteriosa di nome Laura, nuove attenzioni e nuovi guai cominciano a raggiungere i mutanti.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


In viaggio con Jacqueline

Un clima di festa giocosa che induce lo spettatore a riflettere sul fatto che generalizzare ì sempre e comunque un errore
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Mohamed Hamidi. Con Fatsah Bouyahmed, Lambert Wilson, Jamel Debbouze, Christian Ameri, Fehd Benchemsi, Malik Bentalha, Franìois Bureloup, Abdellah Chakiri, Vincent Chaumont, Catherine Davenier, Pierre Diot, Amal El Atrache, Yvonne Gradelet, Brigitte Guedj, Norbert Haberlick, Cyril Hanouna, Miloud Khetib, Ophìlia Kolb, Anne-Sophie Lapix, Denis Leroy, Elise Lucet, Karina Marimon, Hajar Masdouki, Charline Paul, Julia Piaton, Thor Schenker, Maxime Switek, Patrice Thibaud.
Genere Commedia - Francia, Marocco, 2016. Durata 92 minuti circa.

Fatah ì un contadino che vive con la moglie e due figlie in un piccolo villaggio dell'Algeria. La sua passione ì l'unica mucca che ha: Jacqueline. Da anni chiede di poter concorrere con lei al Salone dell'Agricoltura di Parigi e finalmente la sua costanza viene premiata: riceve l'invito. Messi insieme, con l'aiuto dei compaesani, i soldi necessari per la traversata e la sussistenza Fatah e Jacqueline partono. L'idea ì quella, una volta sbarcati a Marsiglia, di raggiungere Parigi a piedi. Il viaggio ha inizio.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Un tirchio quasi perfetto

Padre all'improvviso
* * - - - (mymonetro: 2,20)
Consigliato: Sì
Regia di Fred Cavayì. Con Dany Boon, Laurence Arnì, Noìmie Schmidt, Patrick Ridremont, Christophe Canard, Christophe Favre, Karina Marimon.
Genere Commedia - Francia, 2016. Durata 89 minuti circa.

Franìois Gautier ì tirchio! Risparmiare gli dì gioia, la prospettiva di dover pagare lo fa sudare freddo. La sua vita ì scandita in funzione di un unico obiettivo: non mettere mai mano al portafoglio. Una vita che tuttavia viene completamente sconvolta in un solo giorno: si innamora di una donna e scopre di avere una figlia di cui ignorava l'esistenza. Costretto a mentire per riuscire ad occultare il suo terribile difetto, per Franìois cominciano i problemi. Poichì a volte mentire puo` costare caro, molto caro...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Loving

La storia di Richard e Mildred Loving
* * * - - (mymonetro: 3,28)

Regia di Jeff Nichols. Con Joel Edgerton, Ruth Negga, Michael Shannon (II), Marton Csokas, Alano Miller, Nick Kroll, Jon Bass, Bill Camp, David Jensen, Quinn McPherson, Michael Abbott Jr., Sharon Blackwood, Terri Abney, Christopher Mann, Coley Campany, Smith Harrison, Chris Greene, James Matthew Poole, Mark Huber, Sheri Lahris, Bridget Gethins, Benjamin Loeh, Will Dalton, Brenan Young, Andrene Ward-Hammond, Marc Anthony Lowe, Lance Lemon, Robert Haulbrook, Scott Wichmann, Derick Newson, Karen Vicks, Jordan Dickey, Coby Batty, Lonnie Henderson, Keith Tyree, W. Keith Scott, Chris Condetti, Georgia Crawford, Logan Woolfolk, Ken Holliday, Terry Menefee Gau, Jay SanGiovanni, Brian Thomas Wise, James Nevins, Winter-Lee Holland, Brian Elliott, Pryor Ferguson, Jim Johnston, Victoria Chavate l Jimison, Robert Furner, Kenneth William Clarke, James Atticus Abebayehu, Darrick Claiborne, Raymond H. Johnson.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, USA, 2016. Durata 123 minuti circa.

Richard Loving vive in una zona rurale della Virginia americana. Sua madre fa la levatrice, lui ì muratore, e si diletta a mettere mano ai motori delle automobili per farle vincere alle gare di strada. ì innamorato di Mildred, ricambiato, e la porta a Washington per sposarla. Ma ì il 1959 e la Virginia punisce con il carcere le unioni miste. Al bianco Richard e alla nera Mildred non resta che dichiararsi colpevoli e accettare un esilio di 25 anni in un altro stato. Grazie all'interessamento della lega per i diritti civili, il caso Loving versus Virginia arriverì fino alla corte Suprema.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Questione di Karma

La nuova commedia di Edoardo Falcone
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,89)
Consigliato: Sì
Regia di Edoardo Falcone. Con Fabio De Luigi, Elio Germano, Daniela Virgilio, Valentina Cenni, Massimo De Lorenzo, Corrado Solari, Isabella Ragonese, Philippe Leroy, Eros Pagni, Stefania Sandrelli.
Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Giacomo (Fabio De Luigi) ì lo stravagante erede di una dinastia di industriali, ma piì che interessarsi all'azienda, preferisce occuparsi delle sue mille passioni. La sua vita ì stata segnata dalla scomparsa del padre quando era molto piccolo. L'incontro con un eccentrico esoterista francese gli cambia la vita: lo studioso infatti afferma di aver individuato l'attuale reincarnazione del padre di Giacomo. Trattasi di tal Mario Pitagora (Elio Germano), un uomo tutt'altro che spirituale, interessato solo ai soldi e indebitato con mezza cittì. Questo incontro apparentemente assurdo cambierì la vita di entrambi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Victoria

Un piano sequenza per la storia di una giovane a caccia di guai
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Sebastian Schipper. Con Laia Costa, Frederick Lau, Franz Rogowski, Burak Yigit, Max Mauff, Nadja Laura Mijthab.
Genere Drammatico - Germania, 2015. Durata 140 minuti circa.

Victoria, una ventenne spagnola che vive da qualche tempo a Berlino, incontra fuori da un locale notturno Sonne e I suoi amici. Sono berlinesi 'veri', così si definiscono e possono mostrarle la cittì ignota agli stranieri. Victoria li segue divertita fino a quando qualcuno si fa vivo per esigere dal gruppo un credito: debbono compiere una rapina all'alba in una banca. Cosa deciderì di fare la ragazza?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Vieni a vivere a Napoli

Tre registi, tre racconti, un'insolita commedia
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Guido Lombardi, Francesco Prisco, Edoardo De Angelis. Con Miriam Candurro, Antonio Casagrande, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Giovanni Esposito, Valentina Lapushova, Salvatore Misticone, Antonella Morea, Marco Li, Moses Mone, Pippo Cangiano, Riccardo Zinna, Salvatore Cantalupo, Massimo Andrei, Marianna Mercurio, Loretta De Falco, Franco Iavarone.
Genere Film a episodi - Italia, 2017. Durata 88 minuti circa.

Un film in tre episodi firmati dai tre registi napoletani tra i piì interessanti del momento: Francesco Prisco, Guido Lombardi, Edoardo De Angelis. Il produttore Alessandro Cannavale ha chiesto loro di raccontare la cittì. Napoli ì una cittì che contiene molti mondi e li accoglie tutti come una madre amorevole. Non lasciatevi ingannare dall'invito contenuto nel titolo perì, potrebbe contenere una beffa: per vivere qui ci vuole lo stomaco giusto.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Pino Daniele - Il tempo rester?

Alla scoperta del percorso artistico di Pino Daniele
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Giorgio Verdelli. Con Pino Daniele, Clementino, Stefano Bollani, Rino Zurzolo, Enzo De Caro, Giuliano Sangiorgi, Daniele Sanzone, Claudio Amendola, Maurizio De Giovanni, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, James Senese, Joe Amoruso, Sandro Ruotolo, Phil Manzanera, Peppe Lanzetta, Eric Clapton, Luciano Viti, Al DiMeola, Maldestro, Enzo Gragnaniello, Rosario Iermano, Enzo Biagi, Selif Keita, Ezio Bosso, Gaetano Daniele, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Rosalino Cellamare, Eros Ramazzotti, Lorenzo Jovanotti, Peppe Servillo, Roberto Colella, Lina Sastri, Vasco Rossi, Ciro Ferrara, Bianca Guaccero, Giorgia.
Genere Documentario - Italia, 2017. Durata 108 minuti circa.

A due anni di distanza dalla scomparsa del musicista, arriva nei cinema italiani Pino Daniele - Il tempo resterì, un viaggio attraverso la musica, i concerti e la vita del grande artista partenopeo con una straordinaria serie di immagini - molte delle quali mai mostrate finora -, testimonianze e performance musicali. Il docu-film, diretto da Giorgio Verdelli sarì al cinema solo il 20, 21 e 22 marzo come evento cinematografico pensato per offrire ai fan di Pino Daniele l'opportunitì di ritrovarne su grande schermo la musica e il percorso artistico dagli anni '70 agli ultimi concerti. Molto del materiale utilizzato per comporre il film ì assolutamente inedito ed ì stato selezionato appositamente dal regista Giorgio Verdelli attraverso una lunga e paziente ricerca. Patrimonio prezioso che ha permesso che la voce narrante del film fosse quella dello stesso Pino Daniele, supportato dal contributo di Claudio Amendola.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


SFashion

Storia di Evelyn, un'imprenditrice in crisi
* * - - - (mymonetro: 2,00)

Regia di Mauro John Capece. Con Corinna Coroneo, Giacinto Palmarini, Randall Paul, Andrea Dugoni, Mara D'Alessandro, Cristina Botteon, Denis Bachetti, Ottaviano Taddei, Germano Di Renzo, Piergiorgio Cinì.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 94 minuti circa.

Evelyn ì un'imprenditrice nel settore della moda. Ha ereditato l'azienda dal nonno, industriale di successo con un'autentica vocazione sartoriale, che Evelyn adorava e cui continua a chiedere consiglio, anche dopo che il nonno ì morto. Il suo spirito guida ì diventato una pianta soprannominata Antoine che invita la donna a pensare solo a se stessa e ripete un unico mantra: "mors tua, vita mea". I tempi infatti, da quando il nonno dirigeva l'azienda, sono molto cambiati, e anche il settore della moda ì ora stretto nella morsa della crisi economica mondiale (il titolo SFashion si riferisce proprio a quello "sfascio"), ed Evelyn ì costretta a svendere le creazioni della sua ditta per non licenziare altri dipendenti. Ma nulla sembra arrestare l'emorragia che da tempo prosciuga le risorse aziendali, umane oltre che economiche. Anche la vita privata di Evelyn ì allo sbando: ha divorziato da un marito di cui ì ancora innamorata, ma per cui non ha mai avuto tempo e attenzioni, concentrata com'era sull'impresa di famiglia. Dunque ha rinunciato ad avere una famiglia propria, immedesimandosi appieno nel ruolo di donna in carriera tutta d'un pezzo. L'unico sostegno le arriva da un amico di infanzia, Bartolomeo, che ì la voce della saggezza e forse anche della sua coscienza, perchì Evelyn ì divorata dai sensi di colpa, e vive la situazione in corso come una via crucis che sarì costretta a percorrere fino al suo epilogo naturale

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


I Am Not Your Negro

Il concetto di razza nell'America di oggi
* * * * - (mymonetro: 4,00)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Raoul Peck. Con Samuel L. Jackson.
Genere Documentario - USA, Francia, 2016. Durata 95 minuti circa.

Pensato in una vita e lasciato ai posteri come manoscritto incompleto, "Remember This House" di James Baldwin non ì mai stato pubblicato. Raoul Peck ne ha acquisito i diritti per realizzarne un documentario "testamentario" sulla secolare questione dei neri, mescolando materiali d'archivio al proprio girato sullo sfondo dell'inedito testo letto da Samuel L. Jackson. Aveva uno sguardo indimenticabile James Baldwin. Forse per questo Raoul Peck l'ha messo in primo piano sulla locandina del suo film I Am Not Your Negro, gemma preziosa estratta - e rielaborata con cura - dalla miniera d'oro degli scritti del grande attivista/pensatore/scrittore nato ad Harlem nel 1924 e morto in Francia trent'anni fa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Moda mia

Il sogno di sfondare nel mondo della moda
* * * - - (mymonetro: 3,33)

Regia di Marco Pollini. Con Pino Ammendola, Francesco Desogus, Melissa Satta, Mariandrea Cesari, Valentina Sulas, Davide Garau, Giampaolo Loddo, Gesuino Mura, Margherita Margarita, Maria Cara Speranza, Marco Poli, Cesare Corda.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 80 minuti circa.

Giovanni ha 16 anni e un grande sogno: quello di diventare uno stilista di moda. Peccato che viva nella Sardegna rurale con un padre padrone che pensa che la moda sia "cosa da froci" e una sorellina, Stella, che tocca a lui proteggere dalla violenza paterna. La madre, stanca dei continui tradimenti del marito che ha le pulsioni sessuali di una bestia in (perenne) calore, se ne ì andata, lasciando i figli nelle mani dell'orco. A Giovanni restano solo due alleati: un'insegnante di moda che, all'istituto professionale che il ragazzo frequenta (anche se non si capisce come il padre abbia acconsentito a fargli seguire quel corso di studi), ha creduto nel suo talento per modellismo, taglio e cucito, e un adolescente che appare a Giovanni nei momenti piì difficili, come un angelo custode (ma che il ragazzo vive come una minaccia alla propria sessualitì etero).

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Pugile del Duce

La storia incredibile di Leone Jacovacci
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Tony Saccucci.
Genere Documentario - Italia, 2016. Durata 65 minuti circa.

Roma, 24 giugno 1928. Si sta per celebrare il match finale di pugilato per il titolo europeo. Per la prima volta a contenderselo sono due italiani, Mario Bosisio e Leone Jacovacci: ma fra i due c'ì un'incolmabile differenza, perchì Bosisio ì bianco e Jacovacci, nato da padre romano e madre congolese, ì mulatto. E il ventennio non ì il momento adatto per essere un italiano di pelle scura.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ozzy - Cucciolo Coraggioso

Un film all'altezza delle piì prestigiose produzioni made in Usa rivolgendosi al pubblico dei piì piccoli
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Alberto Rodrìguez. Con Fabrizio - ghost in the shell - blade runner 2049 Fabrizio Manfredi.
Genere Animazione - Spagna, Canada, 2016. Durata 90 minuti circa.

Ozzy, un simpatico beagle, svolge una vita serena e idilliaca fino al giorrno in cui i suoi padroni, devono improvvisamente partire per il Giappone senza la possibilitì di portarlo con loro. Profondamente addolorati, i Martins dovranno cercare una sistemazione temporanea per Ozzy e la scelta ricade su un canile extra lusso. Ma quello che all'apparenza sembra un paradiso di amore e coccole, si rivelerì ben presto una terribile prigione per cani, gestita da un proprietario malvagio. Ozzy dovrì trovare la forza di resistere e il coraggio di scappare grazie anche all'aiuto dei suoi nuovi amici a 4 zampe.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Rosso Istanbul

Ferzan Ozpetek torna nella nativa Turchia per mettere in scena il romanzo che ha dedicato alla madre
* * - - - (mymonetro: 2,16)
Consigliato: Nì
Regia di Ferzan Ozpetek. Con Halit Ergenì, Tuba Bìyìkìstìn, Nejat Isler, Mehmet Gìnsìr, Cigdem Onat, Serra Yilmaz, Zerrin Tekindor, Serif Sezer, Cemre Ebuzziya.
Genere Commedia - Italia, Turchia, 2017. Durata 115 minuti circa.

Orhan Sahin, uno scrittore che deve la sua fama a una raccolta di favole anatoliche (e che porta il nome del premio Nobel turco Pamuk), torna ad Istanbul dopo vent'anni di esilio autoimposto a Londra. Il suo compito ì fare da editor a un celeberrimo regista, Deniz Soysal, che ha scritto un libro in cui sono contenuti ricordi d'infanzia e giovinezza, nonchì amori, amici e parenti: questi ultimi ancora vivi e presenti nella Istanbul contemporanea, e pronti a presentarsi al cospetto di Orhan. Soysal invece, dopo un breve contatto iniziale, scompare, come per lasciare il suo posto all'editor venuto dall'Inghilterra. Sahin raccoglierì suo malgrado il testimone del regista entrando nella sua vita e nel suo mondo degli affetti, con un coinvolgimento personale che sorprenderì lui per primo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ballerina

Un film d'avventura vitale e ottimista, colorato e onesto nel contenuto
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,99)
Consigliato: Sì
Regia di Eric Summer, ìric Warin. Con Elle Fanning, Dane DeHaan, Carly Rae Jepsen, Shoshana Sperling, Maddie Ziegler, Emanuela Ionica, Alex Polidori, Eleonora Abbagnato, Francesco Prando, Federico Russo, Sabrina Ferilli.
Genere Animazione - Francia, Canada, 2016. Durata 89 minuti circa.

Fìlicie sogna di diventare ballerina, Victor si immagina grande inventore. Orfani in Bretagna, fuggono a Parigi per realizzare i loro desideri. Con le nuove avenue del barone Haussmann e la costruzione della torre Eiffel, la Ville Lumiìre ì in piena trasformazione. Entusiasti e ottimisti come la Parigi di fine Ottocento, comprendono presto che per vivere dei propri sogni bisogna impegnarsi molto. Aiutata da un'ìtoile caduta in disgrazia, Fìlicie trova in Odette un'insegnante e una guida per disciplinare la sua esuberanza. Tra l'esercizio della danza e il ruolo prestigioso sul palcoscenico dell'Opìra ci sono perì Camille, rivale temutissima, e Madame Le Haut, implacabile madre di Camille, pronta a tutto pur di assicurare un ruolo alla figlia ne Lo Schiaccianoci. Ma nella danza come nella vita per riuscire serve il cuore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Beata ignoranza

L'idea interessante di confrontare due modi opposti di gestire un aspetto chiave della contemporaneitì non trova un'adeguata narrazione cinematografica
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,96)
Consigliato: No
Regia di Massimiliano Bruno. Con Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Valeria Bilello, Carolina Crescentini, Teresa Romagnoli, Giuseppe Ragone, Malvina Ruggiano, Emanuela Fanelli, Luca Angeletti, Luciano Scarpa, Teodoro Giambanco, Susy Laude.
Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 102 minuti circa.

Ernesto e Filippo si conoscono da una vita, ma non si rivedevano da 25 anni: a dividerli ì stato l'amore per la stessa donna, Marianna, e la nascita di una figlia, Nina. Ora perì si sono ritrovati ad insegnare nello stesso liceo, l'uno italiano, l'altro matematica, e a dividerli ì subentrato il loro modo di gestire il rapporto con le alte tecnologie: Ernesto ha un Nokia del '95, non possiede un computer ed ì orripilato davanti al dilagare dei social media; Filippo invece vive di selfie, chat e incontri in rete. Le rispettive preferenze non possono non influire sullo stile accademico dei due docenti nonchì sulle loro relazioni personali, e l'attrito esplode proprio in classe, debitamente filmato e condiviso su Internet. Nina intercetta quel video virale e decide di girare un documentario creando un esperimento antropologico secondo cui Ernesto dovrì imparare ad utilizzare computer, smartphone e social, mentre Filippo dovrì disintossicarsi da qualsiasi comunicazione virtuale, con l'aiuto di un gruppo di sostegno per la dipendenza online. E poichì Nina ha una conoscenza personale di entrambe le sue cavie la situazione ì destinata a complicarsi e ad assumere sfumature tragicomiche.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Manchester by the Sea

Un film emozionante e stilisticamente maturo. Lonergan si fa duro, senza perdere la tenerezza.
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,97)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Kenneth Lonergan. Con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler, Lucas Hedges, Gretchen Mol, Kara Hayward, Tate Donovan, Heather Burns, Erica McDermott, Chaunty Spillane, Susan Pourfar, Danae Nason, Peter Steve Harris, Anna Baryshnikov, Ruibo Qian, Oscar Wahlberg, Jami Tennille, Ben O'Brien.
Genere Drammatico - USA, 2016. Durata 135 minuti circa.

Lee Chandler conduce una vita solitaria in un seminterrato di Boston, tormentato dal suo tragico passato. Quando suo fratello Joe muore, ì costretto a tornare nella cittadina d'origine, sulla costa, e scopre di essere stato nominato tutore del nipote Patrick, il figlio adolescente di Joe. Mentre cerca di capire cosa fare con lui, e si occupa delle pratiche per la sepoltura, rientra in contatto con l'ex moglie Randy e con la vecchia comunitì da cui era fuggito. Allontanare il ricordo della tragedia diventa sempre piì difficile.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Moonlight

Ritratto introspettivo e sociologico di un ragazzino nero gay nella Miami povera machista e criminale
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,98)

Regia di Barry Jenkins. Con Alex R. Hibbert, Ashton Sanders, Trevante Rhodes, Mahershala Ali, Naomie Harris, Janelle Monìe, Andre Holland, Jharrel Jerome, Edson Jean, Jaden Piner.
Genere Drammatico - USA, 2016. Durata 110 minuti circa.

Diviso in tre parti, il film racconta l'infanzia, l'adolescenza e l'etì adulta di Chiron, un gay afroamericano che lotta per sopravvivere a Miami. Sullo sfondo ci sono le lotte per la droga, l'amore in luoghi segreti e la voglia di cambiare.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Jackie

Jackie Kennedy, dopo la morte del presidente
* * * - - (mymonetro: 3,24)

Regia di Pablo Larrain. Con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup, John Hurt, Richard E. Grant, John Carroll Lynch, Beth Grant, Max Casella, Caspar Phillipson, Sunnie Pelant, Corey Johnson.
Genere Biografico - USA, Cile, 2016. Durata 91 minuti circa.

Sono passati cinque giorni dalla morte di John Kennedy e la stampa bussa alla porta di Jackie per chiedere il (reso)conto. Una relazione particolareggiata dei fatti di Dallas. Sigaretta dopo sigaretta, Jackie ristabilirì la veritì e stabilirì la sua storia attraverso le domande di Theodore H. White, giornalista politico di "Life". Una favola che il suo interlocutore redige e Jackie rilegge, rettifica, manipola, perfeziona per dire al mondo di Camelot, dell'arme, la dama e il cavaliere che fecero l'impresa e la Storia fino al declino della loro buona stella.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Gomorroide

La parodia grottesca di Gomorra
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,92)

Regia di Francesco De Fraia, Raffaele Ferrante, Domenico Manfredi. Con Francesco De Fraia, Raffaele Ferrante, Domenico Manfredi, Lavinia Biagi, Francesco Procopio, Titti Cerrone, Nicola Nocella, Mariano Bruno, Carmine Monaco, Elisabetta Pellini, Mirko Setaro, Gianni Ferreri.
Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 97 minuti circa.

La camorra ì in ginocchio. Il merito di questo inaspettato declino ì del piì grande fenomeno mediatico degli ultimi anni: GOMORROIDE, un telefilm comico che prende in giro la spietata organizzazione criminale. Grazie alla frizzante irriverenza della serie, la gente ha meno paura della malavita e si ribella ai piccoli soprusi che prima subiva. Il successo travolgente del telefilm, trasforma i tre attori, interpreti dei feroci e strampalati camorristi, in vere e proprie star. Quando all'emittente televisiva viene recapitata una busta con tre proiettili indirizzata agli attori, nessuno prende veramente sul serio quell'intimidazione. Almeno finchì un divertente susseguirsi di eventi ed equivoci, costringerì il trio, loro malgrado, ad entrare in un programma di protezione che li sballotterì su e giì per l'Italia. Ma la camorra, accusata ingiustamente, non resterì con le mani in mano...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Jackie

Jackie Kennedy, dopo la morte del presidente
* * * - - (mymonetro: 3,24)
Consigliato: Sì
Regia di Pablo Larrain. Con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup, John Hurt, Richard E. Grant, John Carroll Lynch, Beth Grant, Max Casella, Caspar Phillipson, Sunnie Pelant, Corey Johnson.
Genere Biografico - USA, Cile, 2016. Durata 91 minuti circa.

Sono passati cinque giorni dalla morte di John Kennedy e la stampa bussa alla porta di Jackie per chiedere il (reso)conto. Una relazione particolareggiata dei fatti di Dallas. Sigaretta dopo sigaretta, Jackie ristabilirì la veritì e stabilirì la sua storia attraverso le domande di Theodore H. White, giornalista politico di "Life". Una favola che il suo interlocutore redige e Jackie rilegge, rettifica, manipola, perfeziona per dire al mondo di Camelot, dell'arme, la dama e il cavaliere che fecero l'impresa e la Storia fino al declino della loro buona stella.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Gomorroide

La parodia grottesca di Gomorra
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,92)

Regia di Francesco De Fraia, Raffaele Ferrante, Domenico Manfredi. Con Francesco De Fraia, Raffaele Ferrante, Domenico Manfredi, Lavinia Biagi, Francesco Procopio, Titti Cerrone, Nicola Nocella, Mariano Bruno, Carmine Monaco, Elisabetta Pellini, Mirko Setaro, Gianni Ferreri.
Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 97 minuti circa.

La camorra ì in ginocchio. Il merito di questo inaspettato declino ì del piì grande fenomeno mediatico degli ultimi anni: GOMORROIDE, un telefilm comico che prende in giro la spietata organizzazione criminale. Grazie alla frizzante irriverenza della serie, la gente ha meno paura della malavita e si ribella ai piccoli soprusi che prima subiva. Il successo travolgente del telefilm, trasforma i tre attori, interpreti dei feroci e strampalati camorristi, in vere e proprie star. Quando all'emittente televisiva viene recapitata una busta con tre proiettili indirizzata agli attori, nessuno prende veramente sul serio quell'intimidazione. Almeno finchì un divertente susseguirsi di eventi ed equivoci, costringerì il trio, loro malgrado, ad entrare in un programma di protezione che li sballotterì su e giì per l'Italia. Ma la camorra, accusata ingiustamente, non resterì con le mani in mano...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Vi presento Toni Erdmann

Ritrovare la gioia di vivere
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,78)
Consigliato: Sì
Regia di Maren Ade. Con Peter Simonischek, Sandra Hìller, Michael Wittenborn, Thomas Loibl, Trystan Pìtter, Hadewych Minis, Lucy Russell, Ingrid Bisu, Vlad Ivanov, John Keogh, Ingo Wimmer, Cosmin Padureanu, Anna Maria Bergold.
Genere Commedia - Germania, Austria, 2016. Durata 162 minuti circa.

Winfried Conradi ì un uomo ìgìe col vizio dello scherzo. Le sue buffonate colpiscono democraticamente familiari e fattorini che bussano alla porta e provano allibiti a consegnargli l'ennesimo pacco. Insegnante di musica in pensione, la sua vita si muove tra le visite alla vecchia madre e le carezze al suo vecchio cane, ormai cieco e stanco. A casa della ex moglie una sera a sorpresa ritrova sua figlia. Ines ha quasi quarant'anni e una carriera che impegna ogni ora della sua giornata. Occupata in un'azienda tedesca che l'ha traslocata a Bucarest, vive appesa al telefono e a una vita incolore, dedicata completamente alla professione e con poco tempo da spendere in famiglia. Senza preavviso, Winfried decide di farle visita e di passare qualche giorno con lei ma il lavoro e il disagio nei confronti del genitore hanno la meglio sui tentativi affettuosi. Winfried perì non si arrende, infila una parrucca e una dentiera artificiale e irrompe nella sua vita come Toni Erdmann, coach naìve e improvvisato che sa bene che una canzone crea piì valore di un'azione in borsa.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il padre d'Italia

Un road movie che si fa favola attraverso immagini seducenti e dialoghi ricchi di tenerezza e ironia
* * * - - (mymonetro: 3,10)
Consigliato: Sì
Regia di Fabio Mollo. Con Luca Marinelli, Isabella Ragonese, Anna Ferruzzo, Mario Sgueglia, Federica de Cola, Miriam Karlkvist, Esther Elisha, Sara Putignano, Filippo Gattuso, Franca Maresa.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 93 minuti circa.

Paolo voleva diventare un falegname o un architetto, e invece fa il commesso in un megastore di arredamento preconfezionato. Da poco ì stato lasciato dal suo compagno Mario, che sta provando a realizzare i suoi sogni (forse anche quelli preconfezionati) insieme a un altro uomo. Una sera, mentre Paolo va in cerca di Mario in un locale gay, incontra Mia, giovane donna incinta che sembra non sapere cosa fare di se stessa, men che meno della bambina che aspetta. Suo malgrado, Paolo si farì carico di Mia e cercherì di riportarla a casa, intraprendendo un viaggio che porterì entrambi in giro attraverso l'Italia del presente.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La luce sugli oceani

Indeciso sulla cosa giusta da fare, il melodramma di Cianfrance ì un faro spento contro cui si arena un bastimento di intenzioni
* * - - - (mymonetro: 2,40)
Consigliato: Nì
Regia di Derek Cianfrance. Con Michael Fassbender, Alicia Vikander, Rachel Weisz, Jack Thompson, Bryan Brown, Jane Menelaus, Garry McDonald, Thomas Unger, Emily Barclay, Caren Pistorius, Anthony Hayes, Leon Ford, Benedict Hardie, Scott Wills.
Genere Drammatico - USA, Nuova Zelanda, 2016. Durata 133 minuti circa.

Su una remota isola australiana, negli anni successivi alla Prima guerra mondiale, il guardiano del faro Tom e sua moglie Isabel, vedono cambiare le loro vite quando il mare spinge fino a loro una barca alla deriva con un morto e una neonata. Tom and Isabel sono una coppia giì provata da due aborti e un bambino nato morto. Dopo le prime resistenze di Tom, i due decidono di crescere la neonata e di chiamarla Lucy.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Vedete, sono uno di voi

La vita di Carlo Maria Martini, un profeta di speranza
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,56)

Regia di Ermanno Olmi.
Genere Documentario - Italia, 2017. Durata 76 minuti circa.

Chi era Carlo Maria Martini, e perchì ha significato tanto per i milanesi e in generale i cattolici? Si pongono questa domanda Ermanno Olmi e Marco Garonzio, giornalista del Corriere della Sera che per decenni ha seguito l'uomo destinato (a sua insaputa) a diventare arcivescovo di Milano, e insieme ne ripercorrono la vicenda umana e spirituale parlando in prima persona, come se fosse lo stesso Carlo Maria Martini a raccontarsi.

| Recensione | Critica


T2 Trainspotting

Al centro del film c'ì la relazione con il precedente del'96: un rapporto di dipendenza e di normalizzazione
* * * - - (mymonetro: 3,23)

Regia di Danny Boyle. Con Ewan McGregor, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller, Robert Carlyle, Simon Weir, Karl Argue, Kelly MacDonald, Shirley Henderson, Steven Robertson, Anjela Nedyalkova, Irvine Welsh.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 118 minuti circa.

A vent'anni esatti dalla sua rocambolesca fuga dalla Scozia con sedicimila sterline nella borsa, Mark Renton si ripresenta a Edinburgo e al cospetto dei vecchi amici, Simon "Sick Boy" e Daniel "Spud". Anche "Franco" Begbie, intanto, ì evaso di prigione e non vede l'ora di ammazzarlo a mani nude. Renton li ha traditi, si ì rifatto una vita, fuori dalla droga e dentro un progetto borghese, ma quella vita si ì giì sgretolata, mentre l'amicizia dei compagni di siringa dimostra, nonostante tutto, di aver tenuto bene. Molto ì cambiato e molto ì rimasto lo stesso.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Vedete, sono uno di voi

La vita di Carlo Maria Martini, un profeta di speranza
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,56)

Regia di Ermanno Olmi.
Genere Documentario - Italia, 2017. Durata 76 minuti circa.

Chi era Carlo Maria Martini, e perchì ha significato tanto per i milanesi e in generale i cattolici? Si pongono questa domanda Ermanno Olmi e Marco Garonzio, giornalista del Corriere della Sera che per decenni ha seguito l'uomo destinato (a sua insaputa) a diventare arcivescovo di Milano, e insieme ne ripercorrono la vicenda umana e spirituale parlando in prima persona, come se fosse lo stesso Carlo Maria Martini a raccontarsi.

| Recensione | Critica


Autopsy

Horror claustrofobico, un riuscito esercizio di costruzione della suspense
* * * - - (mymonetro: 3,36)
Consigliato: Sì
Regia di Andrì ìvredal. Con Brian Cox, Emile Hirsch, Olwen Catherine Kelly, Ophelia Lovibond, Michael McElhatton, Parker Sawyers, Yves O'Hara, Mark Badham, Jane Perry.
Genere Horror - Gran Bretagna, 2016. Durata 86 minuti circa.

Grantham, Virginia. Nello scantinato di una casa teatro di un misterioso duplice omicidio viene trovato anche il cadavere di una giovane donna. Nessuno sa chi sia e perciì viene denominata Jane Doe, nome generico. L'esperto medico legale Tommy Tilden, assistito dal figlio Austin, ì incaricato di eseguire l'autopsia di Jane Doe per individuare le cause della morte, che sono ignote. Il corpo ì in condizioni perfette, senza alcun segno evidente di ferite o ecchimosi. Che cosa quindi ha ucciso la ragazza? Questo ì il mistero che padre e figlio devono svelare attraverso l'autopsia. Polsi e caviglie risultano fratturati, gli occhi grigi, la lingua recisa. Una mosca, inoltre, esce dal naso di Jane. Piì procede l'analisi, piì il mistero si infittisce in un clima di orrore che non puì che sfociare nell'orrore vero e proprio. E intanto, fuori, ì in arrivo una tempesta epocale.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


T2 Trainspotting

Al centro del film c'ì la relazione con il precedente del'96: un rapporto di dipendenza e di normalizzazione
* * * - - (mymonetro: 3,23)
Consigliato: Sì
Regia di Danny Boyle. Con Ewan McGregor, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller, Robert Carlyle, Simon Weir, Karl Argue, Kelly MacDonald, Shirley Henderson, Steven Robertson, Anjela Nedyalkova, Irvine Welsh.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 118 minuti circa.

A vent'anni esatti dalla sua rocambolesca fuga dalla Scozia con sedicimila sterline nella borsa, Mark Renton si ripresenta a Edinburgo e al cospetto dei vecchi amici, Simon "Sick Boy" e Daniel "Spud". Anche "Franco" Begbie, intanto, ì evaso di prigione e non vede l'ora di ammazzarlo a mani nude. Renton li ha traditi, si ì rifatto una vita, fuori dalla droga e dentro un progetto borghese, ma quella vita si ì giì sgretolata, mentre l'amicizia dei compagni di siringa dimostra, nonostante tutto, di aver tenuto bene. Molto ì cambiato e molto ì rimasto lo stesso.

| Recensione | Critica | Trailer | Colonna sonora | Locandina


Chi salver? le rose?

L'opera prima del regista sardo Cesare Furesi
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Cesare Furesi. Con Carlo Delle Piane, Caterina Murino, Lando Buzzanca, Antonio Careddu, Philippe Leroy, Guenda Goria, Massimiliano Buzzanca, Eleonora Vallone.
Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 103 minuti circa.

Giulio e Claudio sono una coppia da molto, molto tempo. Per restare accanto a Claudio, affetto da una grave malattia, Giulio ha abbandonato il poker, che per lui era piì una professione che un vizio, e a poco a poco ha venduto i mobili di casa, sostituendosi alla servitì nell'accudire il suo amato. Ma ora ha bisogno di aiuto ed ì costretto a rivolgersi alla persona con cui va meno d'accordo: la figlia Valeria, orfana di madre, che se ne ì andata dalla casa di Giulio e Claudio in polemica con la passione del padre per il gioco d'azzardo. Valeria ha a sua volta un figlio, Marco, che sembra avere ereditato dal nonno la passione per le carte, ma non ha ancora dato prova dello stesso talento.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Navigare Facile