Navigare Facile

Il Portale del Cinema, novità e Film in sala

Il grande Portale dedicato al Mondo del Grande Schermo


Inserisci il nome della città (es: Roma)

Benvenuto su CinemaOnline.it, il sito che ti tiene informato sui Cinema e sui Film in uscita.

Nel sito troverai le ultime notizie sui film in programmazione; inoltre, grazie al nostro motore di ricerca dei Cinema, potrai conoscere la programmazione dei film nella tua città nel Cinema che ti interessa.

Nella sezione Classifica, è disponibile la graduatoria dei film più visti e quindi con i maggiori incassi della settimana.

Nella sezione Film in Uscita, troverai date e informazioni delle prossime uscite dal mondo cinematografico.

Film in Sala questa settimana al Cinema

La paranza dei bambini

Tratto dal bestseller di Roberto Saviano
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,86)

Regia di Claudio Giovannesi. Con Francesco Di Napoli, Artem Tkachuk, Alfredo Turitto, Viviana Aprea, Valentina Vannino, Pasquale Marotta, Luca Nacarlo, Carmine Pizzo, Ciro Pellecchia, Ciro Vecchione, Mattia Piano Del Balzo, Aniello Arena, Roberto Carrano, Adam Jendoubi, Renato Carpentieri.
Genere Drammatico - Italia, Francia, 2019. Durata 111 minuti circa.

Un gruppo di ragazzi pronti a sparare, spacciare, derubare, uccidere, tutto pur di prendere il potere. I loro soprannomi sono apparentemente innocenti (Maraja, Pesce Moscio, Dentino, Lollipop, Drone), ma non esitano a salire sul motorino per compiere i crimini peggiori nel nome del dio denaro. Avere il controllo dei quartieri ì tutto, urge sottrarli agli avversari, ogni mezzo ì quello giusto secondo la non-legge della strada.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Un'Avventura

Una storia d'amore struggente e universale sulle note di Battisti e Mogol
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,68)
Consigliato: Sì
Regia di Marco Danieli. Con Michele Riondino, Laura Chiatti, Valeria Bilello, Giulio Beranek, Alex Sparrow, Gabriele Granito, Simone Corbisiero, Roberto Negri, Dora Romano, Barbara Chichiarelli, Thomas Trabacchi.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 95 minuti circa.

Puglia, anni '70. Matteo ì innamorato di Francesca, ma lei vuole abbandonare la vita di provincia e conoscere il mondo. Quando torna al paese natio, dopo quattro anni, Matteo ì ben deciso a riconquistarla e a vivere accanto a lei.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Alita - Angelo della Battaglia

L'angelo della morte ì una ragazza cyborg
* * * - - (mymonetro: 3,39)

Regia di Robert Rodriguez. Con Rosa Salazar, Christoph Waltz, Jennifer Connelly, Mahershala Ali, Ed Skrein, Jackie Earle Haley, Keean Johnson, Michelle Rodriguez, Eiza Gonzìlez, Lana Condor, Marko Zaror, Elle LaMont, Jorge A. Jimenez.
Genere Azione - USA, Canada, 2019. Durata 122 minuti circa.

Il dottor Dyson Ito vive ad Iron City nel 2563, trecento anni dopo la "caduta", e ripara cyborg nella propria clinica. In cerca di componenti perlustra la discarica, dove cadono i rifiuti dalla cittì sospesa in cielo di Zalem, e qui trova la parte centrale di una ragazza cyborg, che decide di innestare nel corpo, mai utilizzato, che aveva preparato per sua figlia Alita. La ragazza non ha memoria di sì, ma ì un cyborg avanzatissimo, di una tecnologia perduta e progettata per la battaglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ognuno ha Diritto Ad Amare - Touch me Not

Vite intoccabili
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,92)
Consigliato: Nì
Regia di Adina Pintilie. Con Laura Benson, Tìmas Lemarquis, Dirk Lange (II), Hermann Mueller, Christian Bayerlein, Irmena Chichikova, Fdaeji, Rainer Steffen, Seani Love, Georgi Naldzhiev.
Genere Drammatico - Romania, Germania, Repubblica ceca, Bulgaria, Francia, 2018. Durata 125 minuti circa.

Laura non puì sopportare di essere toccata. Prova anche con un giovane che si prostituisce ma non riesce a superare il suo problema. Christian soffre di una disabilitì grave e parla con grande sinceritì dei propri desideri in campo sessuale e dell'amore per la sua compagna. I due partecipano a un workshop in cui sono presenti persone di varia etì e a cui ì presente anche Tudor che appare molto vulnerabile ma accetterì di condividere le proprie sensazioni.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La vita in un attimo

Dal creatore di This is us
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,70)
Consigliato: No
Regia di Dan Fogelman. Con Oscar Isaac, Olivia Wilde, Annette Bening, Antonio Banderas, Mandy Patinkin, Olivia Cooke, Sergio Peris-Mencheta, Laia Costa, Alex Monner, Samuel L. Jackson, Caitlin Carmichael, Fernanda Andrade, Jean Smart, Isabel Durant, Lorenza Izzo, Jake Robinson, Adrian Marrero, Kya Kruse, Charlie Thurston, Gabby Bryan, Jordana Rose, Bryant Carroll, Carmela Lloret, Grace Song, Micah Stock, Tony Manna, Yvonne Szacki, Noah Gaynor, Ed Crescimanni, Zach Page, Brian Deodat, Joseph Ruymen, Mikaela Steele, Manuel Ramos Morilla, Marìa Dolores Rodrìguez Villegas, Carmen Vique Rodrìguez.
Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 118 minuti circa.

Will, quarantenne newyorchese abbandonato dalla moglie, ricostruisce la sua storia in una seduta di psicanalisi: l'amore per Abby, gli anni del college, l'intimitì matrimoniale, un pranzo con i genitori di lui e poi, inatteso, il giorno della separazione. O forse no. Forse nel passato di Will c'ì evento così traumatico da non poter essere raccontato... Vent'anni dopo, il frutto dell'amore fra Will e Abby, la ventenne Dylan, rabbiosa e lacerata dall'assenza dei genitori, incontra per la strada il coetaneo Rodrigo, studente di origine spagnola figlio di una coppia di lavoratori dell'Andalusia, che anni prima era giì stato in quello stesso luogo per una vacanza...

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Un valzer tra gli scaffali

Christian e il supermercato
* * * - - (mymonetro: 3,41)

Regia di Thomas Stuber. Con Sandra Hìller, Franz Rogowski, Peter Kurth, Matthias Brenner, Andreas Leupold, Michael Specht, Henning Peker, Gerdy Zint, Ramona Kunze-Libnow, Sascha Nathan, Robert Carlo Ceder.
Genere Drammatico - Germania, 2018. Durata 125 minuti circa.

Christian ì il nuovo dipendente del supermercato alla scoperta di un mondo sconosciuto: le infinite corsie, il maniacale ordine del deposito, il meccanismo surreale del carrello elevatore. Il suo collega Bruno del dipartimento bevande lo prende subito sotto la sua ala, con protezione paterna nonostante i modi bruschi, insegnandogli tutti i trucchi del mestiere. Quando poi, un giorno, Christian incrocia tra gli scaffali lo sguardo di Marion, responsabile del reparto dolci, qualcosa scatta tra loro. A lei piace scherzare e provocare Christian, ma lui sembra davvero essersi innamorato di Marion, che in realtì ì sposata. Subito si sparge la voce tra i colleghi del supermercato. Quando poi Marion prende un congedo di malattia, Christian cade in una depressione così profonda che il suo miserevole passato rischia di sopraffarlo di nuovo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Crucifixion - Il Male ? Stato Invocato

Malattia mentale o presenza demoniaca?
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,75)
Consigliato: Nì
Regia di Xavier Gens. Con Sophie Cookson, Brittany Ashworth, Corneliu Ulici, Matthew Zajac, Florian Voicu, Radu Bìnzaru, Javier Botet, Ivìn Gonzìlez, Emil Mandanac, Ada Lupu, Catalin Babliuc, Ozana Oancea, Jeff Rawle.
Genere Horror - Romania, Gran Bretagna, 2017. Durata 90 minuti circa.

Romania, 2004. Una ragazza esagitata, Adelina, viene sottoposta a un esorcismo da padre Dumitru con l'assistenza di alcune suore. La ragazza muore e il sacerdote e le suore vengono arrestati, accusati di omicidio. La giovane giornalista americana Nicole Rawlins ì interessata dalla storia, anche perchì, a causa di un recente trauma familiare, ì desiderosa di dimostrare i lati negativi insiti negli eccessi della fede religiosa. Suo zio Phil, sia pure perplesso, le affida l'inchiesta. Nicole perciì vola in Romania e intervista padre Dumitru in carcere. Nicole, turbata per le cruente modalitì dell'esorcismo finito tragicamente, chiede ragione a padre Dumitru del perchì Adelina sia stata crocifissa, ma il sacerdote le dice che ì stato necessario. Solo così sono riusciti a sapere il nome del demone che la possedeva.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Un film per ragazzi semplice e costruttivo. Il soggetto non va al di lì di un'idea, ma Stassen riesce a farsela bastare
* * - - - (mymonetro: 2,25)

Regia di Ben Stassen. Con Jack Whitehall, Iain McKee, Sheridan Smith, Matt Lucas, Sarah Hadland, Tom Courtenay, Kulvinder Ghir, Colin McFarlane, Anthony Skordi, Julie Walters, Ray Winstone.
Genere Animazione - Belgio, 2019. Durata 92 minuti circa.

Rex ì uno dei cuccioli di Corgi di Buckingham Palace. Il principe consorte Filippo lo ha regalato ad Elisabetta, che ne ha fatto da subito il suo preferito. La cosa ha perì scatenato l'invidia degli altri tre cagnolini di corte, al punto che uno di questi, il perfido Charlie, non esita a tradirlo, sbattendolo fuori da palazzo e abbandonandolo alla vita di strada e alle paurose dinamiche del canile. Rex, perì, ha piì qualitì di quelle che dì a vedere: non ì soltanto un pancino morbido da accarezzare, ma anche un animale capace di grandi azioni, in nome della giustizia e dell'amore per la bella Wanda.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Green Book

Un'amicizia inaspettata
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,83)

Regia di Peter Farrelly. Con Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Sebastian Maniscalco, P.J. Byrne, Dimeter D. Marinov, Don Stark, Brian Stepanek, Iqbal Theba, Tom Virtue, Ricky Muse, Joe Cortese, Daniel Greene, Ninja N. Devoe, Johnny Williams, David Kallaway, Anthony Mangano, Geraldine Singer, Jim Klock, Rebecca Chulew, Paul Sloan, Nick Vallelonga, Gralen Bryant Banks, Brian Hayes Currie.
Genere Commedia - USA, 2018. Durata 130 minuti circa.

New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L'occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall'Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un'epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l'idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Corriere - The Mule

Un film personale e struggente che ribadisce la complessitì, la ricchezza e il carattere (in)discutibile del cinema di Eastwood
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,85)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peìa, Dianne Wiest, Andy Garcia, Taissa Farmiga, Alison Eastwood, Ignacio Serricchio, Clifton Collins Jr., Robert LaSardo, Jill Flint, Manny Montana, Noel Gugliemi, Katie Gill, Loren Dean, Eugene Cordero.
Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 116 minuti circa.

Earl Stone, floricoltore appassionato dell'Illinois, ì specializzato nella cultura di un fiore effimero che vive solo un giorno. A quel fiore ha sacrificato la vita e la famiglia, che di lui adesso non vuole piì saperne. Nel Midwest, piegato dalla deindustrializzazione, il commercio crolla e Earl ì costretto a vendere la casa. Il solo bene che gli resta ì il pick-up con cui ha raggiunto 41 stati su 50 senza mai prendere una contravvenzione. La sua attitudine alla guida attira l'attenzione di uno sconosciuto, che gli propone un lavoro redditizio. Un cartello poco convenzionale di narcotrafficanti messicani, comandati da un boss edonista e gourmand, vorrebbe trasportare dal Texas a Chicago grossi carichi di droga. Earl accetta senza fare domande, caricando in un garage e consegnando in un motel. La veneranda etì lo rende insospettabile e irrilevabile per la DEA. Veterano di guerra convertito in 'mulo', Earl dimentica i principi di fiero difensore del Paese per qualche dollaro in piì. Ma la strada ì lunga.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto

La trilogia si chiude con un capitolo ispirato, solido e toccante, riuscito sia nel racconto che nella forma
* * * - - (mymonetro: 3,45)

Regia di Dean DeBlois. Con Jay Baruchel, America Ferrera, Cate Blanchett, Gerard Butler, Jonah Hill, Kristen Wiig, T.J. Miller, Christopher Mintz-Plasse, Djimon Hounsou, Craig Ferguson, F. Murray Abraham.
Genere Animazione - USA, 2019. Durata 104 minuti circa.

Hiccup ha preso il posto del padre Stoyck come leader di Berk, nonostante del leader debba ancora trovare la stoffa, mentre Sdentato ì il nuovo Alfa, il drago da cui tutti gli altri draghi si lasciano guidare. Uomini e draghi convivono, dunque, felicemente e scomodamente, ma l'utopia ha i giorni contati: Grimmel il Grifagno, assetato killer di Furie Buie, ì sulle tracce di Sdentato e ha stretto un patto con i nemici di Hiccup promettendo loro di riportare in gabbia ogni drago in libertì. Non resta che partire, lasciare la propria terra, alla ricerca di quel mondo nascosto di cui vaneggiava Stoyck, per scoprire se si tratti davvero del paradiso dei draghi o soltanto di una leggenda da marinai.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il Corriere - The Mule

Un film personale e struggente che ribadisce la complessitì, la ricchezza e il carattere (in)discutibile del cinema di Eastwood
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,85)

Regia di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peìa, Dianne Wiest, Andy Garcia, Taissa Farmiga, Alison Eastwood, Ignacio Serricchio, Clifton Collins Jr., Robert LaSardo, Jill Flint, Manny Montana, Noel Gugliemi, Katie Gill, Loren Dean, Eugene Cordero.
Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 116 minuti circa.

Earl Stone, floricoltore appassionato dell'Illinois, ì specializzato nella cultura di un fiore effimero che vive solo un giorno. A quel fiore ha sacrificato la vita e la famiglia, che di lui adesso non vuole piì saperne. Nel Midwest, piegato dalla deindustrializzazione, il commercio crolla e Earl ì costretto a vendere la casa. Il solo bene che gli resta ì il pick-up con cui ha raggiunto 41 stati su 50 senza mai prendere una contravvenzione. La sua attitudine alla guida attira l'attenzione di uno sconosciuto, che gli propone un lavoro redditizio. Un cartello poco convenzionale di narcotrafficanti messicani, comandati da un boss edonista e gourmand, vorrebbe trasportare dal Texas a Chicago grossi carichi di droga. Earl accetta senza fare domande, caricando in un garage e consegnando in un motel. La veneranda etì lo rende insospettabile e irrilevabile per la DEA. Veterano di guerra convertito in 'mulo', Earl dimentica i principi di fiero difensore del Paese per qualche dollaro in piì. Ma la strada ì lunga.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


10 giorni senza mamma

Una commedia sulle difficoltì di un padre single
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,82)

Regia di Alessandro Genovesi. Con Fabio De Luigi, Valentina Lodovini, Angelica Elli, Bianca Usai, Matteo Castellucci, Diana Del Bufalo, Niccolì Senni, Antonio Catania.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 94 minuti circa.

Carlo lavora da quindici anni nella stessa azienda. Il suo lavoro lo ha fatto stare spesso lontano dalla famiglia: dalla bella moglie Giulia e dai tre figli di tredici, dieci e due anni. Quando la sua vita sembra essersi stabilizzata, un giovane ambizioso rischia di prendere il suo posto nell'ufficio delle risorse umane mentre la consorte decide di prendersi una pausa e partire per dieci giorni a Cuba. Carlo quindi non dovrì solo cercare di mantenersi un'occupazione ma, per la prima volta, dovrì anche badare da solo ai figli che sembrano odiarlo e che lui si ritroverì a dover conoscere.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Bohemian Rhapsody

Un biopic che si sforza di piacere a tutti ma che rimane privo dell'originalitì, dell'eccesso, di quella luccicanza che ha reso Mercury immortale
* * * - - (mymonetro: 3,07)
Consigliato: Sì
Regia di Bryan Singer. Con Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen, Tom Hollander, Allen Leech, Aaron McCusker, Mike Myers, Ace Bhatti, Michelle Duncan, Jess Radomska, Max Bennett, Michael Cobb, Jorge Leon Martinez, Johanna Thea, Alicia Mencìa Castaìo, Ian Jareth Williamson, Charlotte Sharland, Jessie Vinning, Dickie Beau, Dean Weir, Peter Coe, Steffan Donnelly, Dave Simon, Dermot Murphy, Matthew Houston, Philip Andrew, Lora Moss, Vincent Andriano, Israel Ruiz, Adam Rauf, Adam Lazarus, Meneka Das.
Genere Biografico - Gran Bretagna, USA, 2018. Durata 134 minuti circa.

Da qualche parte nelle suburb londinesi, Freddie Mercury ì ancora Farrokh Bulsara e vive con i genitori in attesa che il suo destino diventi eccezionale. Perchì Farrokh lo sa che ì fatto per la gloria. Contrastato dal padre, che lo vorrebbe allineato alla tradizione e alle origini parsi, vive soprattutto per la musica che scrive nelle pause lavorative. Dopo aver convinto Brian May (chitarrista) e Roger Taylor (batterista) a ingaggiarlo con la sua verve e la sua capacitì vocale, l'avventura comincia. Insieme a John Deacon (bassista) diventano i Queen e infilano la gloria malgrado (e per) le intemperanze e le erranze del loro leader: l'ultimo dio del rock and roll.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il primo Re

La storia di Romolo e Remo
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,70)

Regia di Matteo Rovere. Con Alessandro Borghi, Alessio Lapice, Fabrizio Rongione, Massimiliano Rossi, Tania Garribba, Michael Schermi, Max Malatesta, Vincenzo Pirrotta, Vincenzo Crea, Lorenzo Gleijeses, Gabriel Montesi, Antonio Orlando (II), Florenzo Mattu, Martinus Tocchi, Ludovico Succio.
Genere Drammatico - Italia, Belgio, 2019. Durata 127 minuti circa.

Romolo e Remo, letteralmente travolti dall'esondazione del Tevere, si ritrovano senza piì terre nì popolo, catturati delle genti di Alba. Insieme ad altri prigionieri sono costretti a partecipare a duelli nel fango, dove lo sconfitto viene dato alle fiamme. Quando ì il turno di Remo, Romolo si offre come suo avversario e i due collaborando con astuzia riescono a scatenare una rivolta, ma ì solo l'inizio del loro viaggio insieme agli altri fuggitivi e a una vestale che porta un fuoco sacro. Sapendo di avere forze nemiche sulle proprie tracce decidono di sfidare la superstizione e si avventurano nella foresta, dove Remo dì prove di valore e conquista la leadership del gruppo, mentre Romolo puì fare poco altro che riprendersi da una ferita. Quando a Remo viene letto il destino dalla vestale, lui decide di sfidare il volere degli dìi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Creed II

La vendetta di un uomo ferito
* * * - - (mymonetro: 3,15)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Steven Caple Jr.. Con Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson, Wood Harris, Russell Hornsby, Florian Munteanu, Andre Ward, Phylicia Rashad, Dolph Lundgren, Raul Torres, Darin Ferraro.
Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 130 minuti circa.

Adonis Creed ha tutto. Tutto quello che un atleta e un uomo possono desiderare: il titolo di campione del mondo dei pesi massimi e l'amore di Bianca, a cui chiede di sposarlo. Ma a un passo dalla felicitì, il passato torna e lo sfida. Il suo fantasma ha il volto e i muscoli di Viktor, figlio di Ivan Drago, che trentaquattro anni prima ha ucciso suo padre sul ring. Sconfitto da Rocky Balboa, abbandonato dalla consorte e dimenticato dal suo paese, Ivan cresce il figlio a sua immagine e cerca il riscatto al suo fianco. Adonis accetta di combattere contro Viktor ma Rocky non ci sta. Almeno fino a quando il suo pupillo non comprenderì la sola cosa per cui valga la pena incassare pugni e assestarne: la famiglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


La favorita

Gli intrighi di corte sotto il regno della regina Anna
* * * - - (mymonetro: 3,37)

Regia di Yorgos Lanthimos. Con Olivia Colman, Emma Stone, Rachel Weisz, Nicholas Hoult, Joe Alwyn, James Smith, Mark Gatiss, Jenny Rainsford, Jack Veal, Jon Locke.
Genere Biografico - Grecia, 2018. Durata 120 minuti circa.

Inghilterra, 18esimo secolo. La regina Anna ì una creatura fragile dalla salute precaria e il temperamento capriccioso. Facile alle lusinghe e sensibile ai piaceri della carne, si lascia pesantemente influenzare dalle persone a lei piì vicine, anche in tema di politica internazionale. E il principale ascendente su di lei ì esercitato da Lady Sarah, astuta nobildonna dal carattere di ferro con un'agenda politica ben precisa: portare avanti la guerra in corso contro la Francia per negoziare da un punto di forza - anche a costo di raddoppiare le tasse sui sudditi del Regno. Il piì diretto rivale di Lady Sarah ì l'ambizioso politico Robert Harley, che farebbe qualunque cosa pur di accaparrarsi i favori della regina. Ma non sarì lui a contendere a Lady Sarah il ruolo di Favorita: giunge infatti a corte Abigail Masham, lontana parente di Lady Sarah, molto piì in basso nel sistema di caste inglese. Quel che non manca ad Abigail perì sono la bellezza e l'istinto di sopravvivenza, sviluppato in decenni di abusi e prepotenze subìte. Quale delle due donne riuscirì ad insediarsi per sempre come Favorita della regina?

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Mia e il leone bianco

L'amore per un leone bianco
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,88)
Consigliato: Nì
Regia di Gilles de Maistre. Con Daniah De Villiers, Mìlanie Laurent, Langley Kirkwood, Ryan Mac Lennan, Lionel Newton, Lillian Dube, Brandon Auret, Tessa Jubber.
Genere Drammatico - Francia, 2018. Durata 98 minuti circa.

Costretta a trasferirsi dall'Inghilterra al Sudafrica per seguire il lavoro del padre John, zoologo, Mia ì una bambina insofferente e ribelle. Qualcosa perì cambia quando, durante il primo Natale trascorso lontana da Londra, nell'allevamento di John nasce Charlie, un raro esemplare di leone bianco. Tra Mia e Charlie nasce subito un'amicizia fortissima che causa non poche preoccupazioni ai genitori della ragazza, convinti che il leone, una volta adulto, non saprì controllare i propri istinti predatori.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Non ci resta che il crimine

Un tour criminale alla scoperta dei luoghi della Banda della Magliana
* * - - - (mymonetro: 2,34)

Regia di Massimiliano Bruno. Con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Massimiliano Bruno, Marco Conidi.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 102 minuti circa.

Moreno e Sebastiano sono due sfaccendati, anzi, come li definisce l'amico Gianfranco che invece ì diventato un uomo di successo, due "poracci". Ma i tre sono cresciuti insieme, e Moreno e Sebastiano da bambini bullizzavano il piccolo Gianfranco, soprannominandolo "il Ventosa". Con loro c'era anche Giuseppe, che ora fa il commercialista precario e subisce le angherie del suocero, che lo paga solo quando gli pare. Sebastiano peraltro ì intrappolato in un matrimonio infelice e Moreno, pur cercando da sempre il modo di "fare i soldi con la pala", non riesce neppure a pagare gli alimenti arretrati alla ex moglie. Nel tentativo di sfuggire a Gianfranco, Moreno, Sebastiano e Giuseppe si infilano in un cunicolo spaziotemporale che li catapulta all'epoca in cui erano bambini: il giugno 1982, per la precisione. E poichì l'ultimo grande progetto per "fare i soldi con la pala" di Moreno era guidare un tour dei luoghi frequentati dalla Banda della Magliana, ì proprio fra i componenti di quella banda criminale anni '80 che i nostri eroi si ritrovano all'uscita del cunicolo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Maria Regina di Scozia

Chi era Maria Stuarda?
* * - - - (mymonetro: 2,44)

Regia di Josie Rourke. Con Saoirse Ronan, Margot Robbie, Jack Lowden, Joe Alwyn, David Tennant, Guy Pearce, Gemma Chan, Martin Compston, Brendan Coyle, Ismael Cruz Cordova.
Genere Biografico - Gran Bretagna, 2018. Durata 124 minuti circa.

Scozia, 1561. Maria Stuarda, salita sul trono di Francia dopo aver sposato Francesco II, ì rimasta vedova a 18 anni e ha deciso di tornare nella nativa Scozia, di cui ì regina per diritto di nascita. Con il suo ritorno Maria rischia di contendere anche il ruolo di regina d'Inghilterra ad Elisabetta I, che i legittimisti disconoscono come erede di Enrico VIII. Maria ed Elisabetta sono cugine ma praticano religioni diverse, la prima cattolica, la seconda protestante. E tanto la corte d'Inghilterra quanto quella di Scozia temono che la Stuarda coltivi un legame con la Roma papalina, per tramare in segreto contro il regno anglosassone. "Un papista non siederì mai sul trono d'Inghilterra", sentenziano. Tantomeno una papista: perchì l'aristocrazia maschile di Inghilterra e Scozia non ì affatto contenta che a contendersi il trono siano due donne.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ricomincio da Me

Commedia leggera o dramma familiare? Il ritorno alle origini di J-Lo ha il sapore del compromesso
* * - - - (mymonetro: 2,25)

Regia di Peter Segal. Con Jennifer Lopez, Vanessa Hudgens, Leah Remini, Treat Williams, Milo Ventimiglia, Annaleigh Ashford, Charlyne Yi, Freddie Stroma, Larry Miller, Dan Bucatinsky, Elizabeth Masucci, Alan Aisenberg, Dave Foley.
Genere Commedia - USA, 2018. Durata 103 minuti circa.

Maya ha quarant'anni, di cui quindici passati in un ipermercato del Queens come commessa. Sembra essere arrivata per lei l'ora della promozione, ma i suoi titoli di studio non sono equiparabili a quelli dei manager piì giovani. In piena crisi esistenziale, viene aiutata dai suoi amici storici a costruirsi una nuova vita "digitale" in cui la sua istruzione e le sue esperienze appaiono piì idonee per il lavoro di consulente in una grande azienda di cosmetici. Una volta conquistato il lavoro dei suoi sogni dovrì perì fare i conti con le sue bugie e con dei fantasmi del passato che tornano a tormentarla, fino a quando scoprirì che proprio questa strada tortuosa potrì condurla alla serenitì.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Copperman

L'avventura di un uomo che vive il sogno di un bambino
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,85)

Regia di Eros Puglielli. Con Luca Argentero, Antonia Truppo, Galatea Ranzi, Gianluca Gobbi, Tommaso Ragno, Sebastian Dimulescu, Angelica Bellucci.
Genere Commedia drammatica - Italia, 2019. Durata 95 minuti circa.

Anselmo ì un bambino molto particolare. Dotato di grandissima fantasia e sensibilitì, affronta la quotidianitì da solo con la madre in maniera tutta sua: ha sviluppato un'ossessione per i colori, per le forme circolari e soprattutto per i supereroi. Desidera tanto possedere anche lui dei superpoteri per poter salvare il mondo come il padre, che in realtì lo ha abbandonato subito dopo la sua nascita.

| Recensione | Critica | Trailer


L'esorcismo di Hannah Grace

Un film esorcistico-demoniaco un po' diverso dal solito e carico di una sinistra atmosfera opprimente
* 1/2 - - - (mymonetro: 1,60)
Consigliato: Sì
Regia di Diederik Van Rooijen. Con Shay Mitchell, Grey Damon, Kirby Johnson, Nick Thune, Stana Katic, Louis Herthum, James A. Watson Jr., J.P., Valenti, Lexie Roth, Larry Eudene, Arthur Hiou.
Genere Horror - USA, 2018. Durata 85 minuti circa.

Una giovane ragazza, Hannah Grace, viene esorcizzata da un paio di sacerdoti, alla presenza di suo padre, perchì posseduta da spiriti maligni. L'esito dell'esorcismo ì tragico: i sacerdoti vengono uccisi e il padre, a sua volta, uccide Hannah, disperato. Tre mesi dopo, Megan Reed, ex poliziotta che ha lasciato il servizio per problemi, prende servizio per il turno di notte alla morgue di un grande ospedale, il Boston Metro Hospital. Il dottor Lewis che la conduce al posto di lavoro la avvisa che parecchia gente impressionabile ha dovuto lasciarlo perchì non lo reggeva, ma Megan assicura che per lei quando uno muore, muore e basta. Fine della storia. Perciì lavorare a una morgue per lei non sarì un problema, anche se dovrì restarvi praticamente da sola per tutta la notte.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Copperman

L'avventura di un uomo che vive il sogno di un bambino
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,85)

Regia di Eros Puglielli. Con Luca Argentero, Antonia Truppo, Galatea Ranzi, Gianluca Gobbi, Tommaso Ragno, Sebastian Dimulescu, Angelica Bellucci.
Genere Commedia drammatica - Italia, 2019. Durata 95 minuti circa.

Anselmo ì un bambino molto particolare. Dotato di grandissima fantasia e sensibilitì, affronta la quotidianitì da solo con la madre in maniera tutta sua: ha sviluppato un'ossessione per i colori, per le forme circolari e soprattutto per i supereroi. Desidera tanto possedere anche lui dei superpoteri per poter salvare il mondo come il padre, che in realtì lo ha abbandonato subito dopo la sua nascita.

| Recensione | Critica | Trailer


Remi

L'adattamento del celebre romanzo di Hector Malot
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Antoine Blossier. Con Daniel Auteuil, Maleaume Paquin, Virginie Ledoyen, Jonathan Zaccaì, Jacques Perrin, Ludivine Sagnier, Nicholas Rowe, Nicola Duffett, Simon Armstrong, Rupert Wynne-James, Jìrìme Cachon.
Genere Drammatico - Francia, 2018. Durata 105 minuti circa.

Il piccolo Remi vive in campagna insieme alla madre, la signora Barberin, mentre il padre Gerolamo lavora lontano come tagliapietre. Quando Gerolamo si ferisce in un incidente la madre si trova costretta a vendere il loro unico bene, una mucca di nome Rosetta che ì anche la migliore amica di Remi, cui il bambino canta una ninna nanna che gli ì rimasta nel cuore. ì allora che Gerolamo rivela a Remi di non essere il suo vero padre ma di averlo trovato a Parigi, dove era stato abbandonato, e gli comunica che intende portarlo all'orfanotrofio, dato che non puì piì provvedere a lui.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Mamma + Mamma

Il forte desiderio di maternitì di Karole e Ali
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Karole Di Tommaso. Con Linda Caridi, Maria Roveran, Andrea Tagliaferri, Silvia Gallerano, Stefano Sabelli, Anna Bellato, Sanjay Kansa Banik, Alessandra Mola, Paola Mbia, Fabio Giacobbe.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 81 minuti circa.

Mamma + Mamma ì la storia di un desiderio di maternitì che si fa avanti nel turbine di domande quotidiane. Sono proprio queste domande ad affollare, in una torrida estate, le esistenze giì caotiche di Karole e Ali, due ragazze che si amano. Vivono in una piccola casa arrangiata a B&B che condividono con imprevedibili turisti e con l'ingombrante ex fidanzato di Ali, Andrea. Le ragazze ancora non sanno che all'entusiasmo del primo tentativo seguiranno molte peripezie. Ma quando il desiderio si fa piì grande del dolore e della fatica, i miracoli possono accadere.

| Recensione | Critica | Trailer


Vice - L'Uomo nell'Ombra

La storia di Dick Cheney
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Adam McKay. Con Christian Bale, Amy Adams, Steve Carell, Sam Rockwell, Tyler Perry, Alison Pill, Lily Rabe, Eddie Marsan, Justin Kirk, Bill Pullman, Jillian Armenante, Brandon Sklenar, Mark Bramhall, Brandon Firla, Shea Whigham.
Genere Biografico - USA, Gran Bretagna, Spagna, Emirati Arabi Uniti, 2018. Durata 132 minuti circa.

Negli anni Settanta Dick Cheney sta con una ragazza davvero in gamba, Lynne, che riesce a farlo ammettere all'Universitì, dove lui perì viene travolto dal gozzovigliare da college e, tra una sbornia e l'altra, finisce per farsi espellere. Non contento, continua a bere anche mentre lavora ai pali della corrente elettrica, finisce in una rissa e viene arrestato per guida in stato di ebrezza. A quel punto Lynne gli dì un ultimatum: o diventa la persona di potere che lei in quanto donna non puì essere ma puì aiutare e guidare, oppure tra loro ì finita. La storia ì nota: i due diventeranno una "power couple" di Washington e domineranno placidamente, quasi nell'ombra, l'amministrazione di George W. Bush, tra le piì devastanti per la democrazia americana.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il professore cambia scuola

L'eroismo di un professore di periferia
* * * - - (mymonetro: 3,16)

Regia di Olivier Ayache-Vidal. Con Denis Podalydìs, Abdoulaye Diallo, Tabono Tandia, Pauline Huruguen, Alexis Moncorge, Emmanuel Barrouyer, Zineb Triki, Lìa Drucker, Franìois Petit-Perrin, Marie Rìmond, Charles Templon, Mona Magdy Fahim.
Genere Commedia - Francia, 2017. Durata 106 minuti circa.

Franìois Foucault ì professore di lettere al prestigioso liceo Henri IV di Parigi. Durante una serata, l'uomo si lamenta con una funzionaria dell'Educazione nazionale dei problemi delle scuole di periferia dove bisognerebbe inviare dei professori piì competenti. Il messaggio viene recepito e Franìois si ritrova a dover accettare, per la durata di un anno, il trasferimento in un liceo di periferia da cui si aspetta il peggio. Il professor Foucault dovrì allora confrontarsi con i limiti del sistema educativo e mettere in discussione i suoi principi e i suoi pregiudizi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Le nostre Battaglie

Umano e pieno di grazia, un film su lavoro e famiglia che porta Senez sulla scia dei migliori Dardenne
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,76)

Regia di Guillaume Senez. Con Romain Duris, Laure Calamy, Laetitia Dosch, Lucie Debay, Basile Grunberger, Lena Girard Voss, Dominique Valadiì, Sarah Lepicard, Cìdric Vieira, Marc Robert, Kris Cuppens, Jeupeu, Valentine Cadic, Francine Lorin-Blazquez, Sahra Daugreilh, Robbas Biassi-Biassi, Nadia Vonderheyden, Marie-Christine Orry, Evelyne Cervera, Matthieu Loos, Raphaìlle Desplechin, Carole Picard, Laure Cochener, Barbara Le Toux, Clìment Carabìdian, Anne-Gaìlle Jourdain, Moustafa Benaibout, Malina Ioana-Ferrante, Pasquale D'Inca, Sìbastien Bonnet, Olivier Borle.
Genere Drammatico - Belgio, Francia, 2018. Durata 98 minuti circa.

Olivier, un caporeparto di 39 anni, vive per lavorare ma trascura la sua famiglia. La moglie Laura decide così di allontanarsi da lui e dai suoi due figli. Olivier dovrì affrontare la sua nuova vita da padre single e non sarì per niente facile.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Glass

Il sequel di Unbreakable e Split
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,58)

Regia di M. Night Shyamalan. Con Anya Taylor-Joy, James McAvoy, Bruce Willis, Samuel L. Jackson, Sarah Paulson, Spencer Treat Clark, Charlayne Woodard, Colin Campbell (VI).
Genere Drammatico - USA, 2019. Durata 129 minuti circa.

L'orda, ossia Kevin Wendell Crumb e le sue altre numerose personalitì, ha catturato un nuovo gruppo di ragazze e si prepara a "sacrificarle" alla Bestia. ì perì sulle sue tracce il vigilante David Dunn, che grazie all'aiuto del figlio e alle sue visioni psichiche arriva presto a un confronto con il feroce avversario. Entrambi perì finiscono catturati dalla polizia e dalla psichiatra Ellie Staple e rinchiusi in un istituto psichiatrico, lo stesso dove da 19 anni ì prigioniero "l'uomo di vetro", il geniale Elijah Price. Per lui sarì finalmente l'occasione di dimostrare al mondo che le sue teorie sugli esseri dotati di superpoteri sono reali. Nel mentre il figlio di David, la ragazza sopravvissuta all'Orda e la madre di Elijah cercano di salvare i propri cari dalle cure di Ellie Staple.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Compromessi Sposi

Una commedia che strappa qualche sorriso ma non evita il rischio piì grande: la sensazione di dìjì-vu
* * - - - (mymonetro: 2,30)

Regia di Francesco Miccichì. Con Vincenzo Salemme, Diego Abatantuono, Dino Abbrescia, Rosita Celentano, Elda Alvigini, Valeria Bilello, Lorenzo Zurzolo, Grace Ambrose, Susy Laude, Carolina Rey, Sergio Friscia, Arturo Gambardella, Francesco Buttironi.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 90 minuti circa.

Gaetano ì un rigido politico del sud, Diego ì un ricco imprenditore del nord. I due si incontrano un'estate a Gaeta, ma quello che ancora non sanno ì che l'anno dopo i rispettivi figli decideranno di sposarsi. Le mentalitì opposte delle famiglie non facilitano l'unione tra i giovani Riccardo e Ilenia, che diventeranno presto un bersaglio facile per gli stratagemmi di sabotaggio dei suoceri. Mancano pochi giorni alle nozze e sul litorale laziale si instaura una vera e propria coalizione per evitare che l'amore trionfi.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Ben Is Back

Il ritorno a casa di un ragazzo problematico
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,88)

Regia di Peter Hedges. Con Julia Roberts, Lucas Hedges, Courtney B. Vance, Kathryn Newton, Tim Guinee, Alexandra Park, Rachel Bay Jones, David Zaldivar, Michael Esper, Myra Lucretia Taylor, Kristin Griffith, Jack Davidson, Faith Logan, Candace Smith, Marquise Vilson, Mia Fowler, Teddy Caìez, Jayden Abrams, Jakari Fraser, Jocelyn Bioh, Melissa van der Schyff, John Cashin.
Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 98 minuti circa.

Ben sta cercando di disintossicarsi e il giorno di Natale decide di uscire dalla comunitì per passare le feste in famiglia. La madre Holly, sorpresa, lo accoglie a braccia aperte ma capisce presto che qualcosa non va. Durante le 24 ore successive Holly farì tutto ciì che ì in suo potere per salvare il figlio ed evitare il collasso della propria famiglia.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il gioco delle coppie

Una commedia leggera ambientata nel mondo dell'editoria
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,94)

Regia di Olivier Assayas. Con Guillaume Canet, Juliette Binoche, Vincent Macaigne, Nora Hamzawi, Christa Thìret, Pascal Greggory, Laurent Poitrenaux, Sigrid Bouaziz, Lionel Dray, Nicolas Bouchaud, Antoine Reinartz.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 100 minuti circa.

Alain ì un editore inquieto che ama Selena ma la tradisce con la sua assistente, che odia l'ultimo libro di Lìonard ma lo pubblica, che ama le vecchie edizioni ma ragiona sull'Espresso Book Machine. Lìonard ì uno scrittore 'confidenziale' che ama sua moglie ma la tradisce con Selena. Depresso e lunare, scrive da anni lo stesso libro ed ì narcisisticamente incompatibile con la sua epoca. Tra loro fa la sponda Selena, attrice di teatro convertita alla serie televisiva. Al seno di una societì upgrade e dentro un mondo divenuto virtuale, conversano, mangiano, bevono e fanno (sempre) l'amore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Cold War

Un amore tragico
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,78)

Regia di Pawel Pawlikowski. Con Joanna Kulig, Tomasz Kot, Borys Szyc, Agata Kulesza, Cìdric Kahn, Jeanne Balibar, Adam Woronowicz, Adam Ferency, Jacek Rozenek, Martin Budny.
Genere Drammatico - Polonia, 2018. Durata 85 minuti circa.

Nella Polonia alle soglie degli anni Cinquanta, la giovanissima Zula viene scelta per far parte di una compagnia di danze e canti popolari. Tra lei e Wiktor, il direttore del coro, nasce un grande amore, ma nel '52, nel corso di un'esibizione nella Berlino orientale, lui sconfina e lei non ha il coraggio di seguirlo. S'incontreranno di nuovo, nella Parigi della scena artistica, diversamente accompagnati , ancora innamorati. Ma stare insieme ì impossibile, perchì la loro felicitì ì perennemente ostacolata da una barriera di qualche tipo, politica o psicologica.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Il gioco delle coppie

Una commedia leggera ambientata nel mondo dell'editoria
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,94)

Regia di Olivier Assayas. Con Guillaume Canet, Juliette Binoche, Vincent Macaigne, Nora Hamzawi, Christa Thìret, Pascal Greggory, Laurent Poitrenaux, Sigrid Bouaziz, Lionel Dray, Nicolas Bouchaud, Antoine Reinartz.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 100 minuti circa.

Alain ì un editore inquieto che ama Selena ma la tradisce con la sua assistente, che odia l'ultimo libro di Lìonard ma lo pubblica, che ama le vecchie edizioni ma ragiona sull'Espresso Book Machine. Lìonard ì uno scrittore 'confidenziale' che ama sua moglie ma la tradisce con Selena. Depresso e lunare, scrive da anni lo stesso libro ed ì narcisisticamente incompatibile con la sua epoca. Tra loro fa la sponda Selena, attrice di teatro convertita alla serie televisiva. Al seno di una societì upgrade e dentro un mondo divenuto virtuale, conversano, mangiano, bevono e fanno (sempre) l'amore.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Old Man & the Gun

La storia del rapinatore di banche Forrest Tucker
* * * - - (mymonetro: 3,09)

Regia di David Lowery. Con Robert Redford, Casey Affleck, Danny Glover, Tika Sumpter, Isiah Whitlock jr., John David Washington, Tom Waits, Sissy Spacek, Elisabeth Moss, Keith Carradine, Gene Jones, Ari Elizabeth Johnson, Teagan Johnson.
Genere Commedia - USA, 2018. Durata 93 minuti circa.

Forrest Tucker ì un rapinatore di banche che si potrebbe definire seriale. A 77 anni e dopo 16 evasioni, anche da carceri come San Quintino, non ha smesso, insieme a due soci, di organizzare dei colpi decisamente originali. Utilizzando il suo fascino e con tutta calma, senza mai utilizzare un'armi, continua a visitare banche e ad uscirne con borse piene di dollari. C'ì perì un poliziotto che ha deciso di occuparsi di lui.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


Van Gogh - Sulla soglia dell'eternit?

La vita ad Arles del pittore Vincent Van Gogh
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,85)

Regia di Julian Schnabel. Con Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner, Stella Schnabel, Mads Mikkelsen, Niels Arestrup, Alan Aubert, Amira Casar, Lolita Chammah.
Genere Biografico - USA, 2018. Durata 110 minuti circa.

ì di sole che ha bisogno la salute e l'arte di Vincent van Gogh, insofferente a Parigi e ai suoi grigi. Confortato dall'affetto e sostenuto dai fondi del fratello Theo, Vincent si trasferisce ad Arles, nel sud della Francia e a contatto con la forza misteriosa della natura. Ma la permanenza ì turbata dalle nevrosi incalzanti e dall'ostilitì dei locali, che biasimano la sua arte e la sua passione febbrile. Bandito dalla 'casa gialla' e ricoverato in un ospedale psichiatrico, lo confortano le lettere di Gauguin e le visite del fratello. A colpi di pennellate corte e nervose, arriverì bruscamente alla fine dei suoi giorni.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina


7 Uomini a Mollo

Una scommessa con se stessi
* * * - - (mymonetro: 3,24)

Regia di Gilles Lellouche. Con Mathieu Amalric, Guillaume Canet, Benoìt Poelvoorde, Jean-Hugues Anglade, Virginie Efira, Leìla Bekhti, Marina Foìs, Philippe Katerine, Fìlix Moati, Alban Ivanov, Noìe Abita, Balasingham Thamilchelvan, Claire Nadeau, Mìlanie Doutey, Jonathan Zaccaì.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 122 minuti circa.

Bertrand ì depresso, non lavora da due anni e si consuma sul divano. Poi un giorno si tuffa in piscina e il mondo finalmente gli sorride. Come Delphine che lo arruola nella sua ìquipe di uomini sull'orlo di una crisi di nervi. Ex campionessa di nuoto sincronizzato a coppia, Delphine allena una squadra maschile per passare il tempo e chiudere col passato: una carriera interrotta bruscamente dall'incidente della sua partner. I suoi allievi non stanno molto meglio: Bertrand ì rassegnato, Laurent ì adirato, Marcus indebitato, Simon complessato, Thierry stonato. Ma insieme si sentono finalmente liberi e utili. Partecipare a una gara di nuoto sincronizzato in Norvegia, diventa il loro obiettivo.

| Recensione | Critica | Trailer | Locandina